Pronostico Juventus Napoli venerdì 8 dicembre 2023 (Serie A)

Pronostico Juventus Napoli venerdì

Pronostico Juventus Napoli venerdì 8 dicembre 2023 (Serie A) – Ecco il pronostico di Juve-Napoli dell’8 dicembre 2023 (pronostici 15ª giornata Serie A). Scopri, tra i pronostici Serie A di oggi (venerdì 8/12/23), le quote nel pronostico Juventus-Napoli, con precedenti ed assenti (infortunati e squalificati) in Serie A. Leggi le probabili formazioni Juve Napoli, i convocati e le ultime dai campi, con i consigli per scommettere sulla 15^ giornata di Serie A e sulle schedine dell’Immacolata.

PRONOSTICO JUVENTUS NAPOLI venerdì 8/12/23

JUVENTUS-NAPOLI 1-0

ore 20:45

PRECEDENTI JUVE NAPOLI:

La Juve ha vinto quasi il doppio dei match del Napoli nei 154 precedenti di Serie A (70-48-36), ma non ha mai vinto negli ultimi 4 scontri diretti con i partenopei (1 punto), perdendo A/R l’anno scorso (0-1 in casa ad Aprile dopo il 5-1 al Maradona).

SQUADRA IN CASA: La Juventus (2ª) ha 33 punti (10-3-1) e resta ancora imbattuta in casa (5-2-0).
ASSENTI: Pogba (c) e Fagioli (c. 1 assist) sono squalificati. De Sciglio (d) e Weah (d-c. 1 assist) sono infortunati. Locatelli (c. 1 gol+1 assist) è in dubbio.

SQUADRA IN TRASFERTA: Il Napoli (5°) ha 24 punti (7-3-4), ma resta imbattuto in trasferta (5-2-0).
ASSENTI: Mario Rui (d) ed Olivera (d. 1 assist) sono infortunati.
Curiosità Juventus-Napoli: sostanziale equilibrio nei 30 precedenti tra il Napoli e le squadre allenate da Allegri (11-9-10), che però ha perso solo 2 volte contro Mazzarri (7-6-2) e mai in casa.

PROBABILI FORMAZIONI JUVE NAPOLI:

JUVENTUS (3-5-2) Szczesny; Gatti, Bremer, Alex Sandro; Cambiaso, McKennie, Nicolussi, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa.
NAPOLI (4-3-3) Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Natan, Jesus; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia.

PRONOSTICO JUVENTUS NAPOLI:

Umori opposti in questo big match, che probabilmente non vale più lo scudetto…almeno per i campioni d’Italia (-11)! 

La Juve resta invece in scia alla capolista Inter (-2) dall’alto dei suoi 33 punti (quelli che aveva il Napoli di Spalletti l’anno scorso dopo 14 turni)…grazie al gol di Gatti in pieno recupero (1-2 a Monza)! Così la Vecchia Signora di Allegri, che non gioca alcuna coppa europea (e neanche in Coppa Italia fino all’anno prossimo), non ha mai perso nelle ultime 9 partite (7-2-0), perdendo punti solo nei big match contro Atalanta (0-0 a Bergamo) ed Inter (1-1 l’ultima in casa). 

Cajuste è l’unico diffidato nel Napoli (che giocherà la prossima gara col Cagliari, prima di affrontare la Roma, 4ª a pari punti), a dir poco ridimensionato dallo 0-3 subito in casa dall’Inter domenica sera. Di sicuro c’era un rigore di Acerbi su Osimhen sullo 0-1, ma ora i partenopei devono anche pensare alla Champions, dove martedì basterà evitare di perdere con 2 gol di scarto in casa col Braga per qualificarsi agli ottavi.

Infine la Juve dell’ex Milik (ma che fine ha fatto?!) ha 8 punti in più rispetto all’anno scorso, il Napoli (1-1-3 nelle ultime 5 gare ufficiali) di Mazzarri (1-0-2) 11 in meno…ma ha sempre vinto nelle ultime 4 trasferte di Serie A (1-2 sull’Atalanta l’ultima)!

GiocataSEGNOQUOTA
multiple1X1.40
raddoppiX al 1° T.2.15
value bet1X+GOAL2.40
sanzioni
Cambiaso3.50
Cajuste3.50
marcatoreChiesa4.00
Risultati Esatti1-16.66
2-110
COMB2-1+Milik last50

Leave a Comment