Pronostico Milan-Fiorentina 25 novembre 2023 (Serie A)

Pronostico Milan-Fiorentina 25 novembre

Pronostico Milan-Fiorentina 25 novembre 2023 (Serie A) – Ecco il pronostico di Milan-Fiorentina del 25 novembre 2023 (pronostici 13ª giornata Serie A). Scopri, tra i pronostici Serie A di oggi (sabato 25/11/23), le quote nel pronostico Milan Fiorentina, con precedenti ed assenti (infortunati e squalificati) in Serie A. Leggi le probabili formazioni Milan-Fiorentina, i convocati e le ultime dai campi, con i consigli per scommettere sulla 13^ giornata di Serie A e sulle schedine di sabato 25 novembre 2023.

PRONOSTICO MILAN-FIORENTINA 25 novembre

MILAN-FIORENTINA 1-0

ore 20:45

PRECEDENTI MILAN FIORENTINA:

Sono 166 i precedenti tra Milan e Fiorentina in Serie A (76-44-46), con un perfetto equilibrio negli ultimi quattro (2-0-2), così come tra Pioli ed Italiano (3-0-3).

SQUADRA IN CASA: Il Milan (3°) ha 23 punti (7-2-3), ma ha già perso 2 partite casalinghe (3-0-2).
ASSENTI: Giroud (a. 7 gol+3 assist) è squalificato. Kalulu, Pellegrino, Caldara (tutti d.), Bennacer (c), Okafor (a. 2 gol) e Leao (a. 3+3) sono infortunati. Sportiello (2° p) è in dubbio.

SQUADRA IN TRASFERTA: La Fiorentina (6ª) ha 20 punti (6-2-4) ed ha vinto 3 trasferte (3-1-2).
ASSENTI: Ranieri (d) è squalificato. Dodò (d) e Castrovilli (C) sono infortunati. Kayode (d. titolare) e Beltran (a. 1 assist) sono in dubbio.
Curiosità Milan-Fiorentina: la viola ha sempre perso nelle ultime 3 trasferte nella Milano rossonera (2-1 lo scorso novembre, con l’autogol di Milenkovic al 92°, prima di vincere 2-1 il ritorno a Firenze).

PROBABILI FORMAZIONI MILAN FIORENTINA:

MILAN (4-3-3) Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Hernandez; Loftus-Cheek, Adli, Reijnders; Pulisic, Jovic, Chukwueze.
FIORENTINA (4-2-3-1) Terracciano; Parisi, Milenkovic, Quarta, Biraghi; Arthur, Duncan; Nico, Bonaventura, Ikoné; Nzola.

PRONOSTICO MILAN FIORENTINA:

Sembrava in vacanza in Salento dopo l’impresa in Champions (2-1 sul PSG), ma il Lecce ha vinto come previsto il 2° tempo (quota 5) e mi avrebbe bruciato anche il 2-2 consigliato a quota 20…senza quel pignolo del VAR!

L’ex Pioli recupera il vice-capocannoniere Pulisic (4+2), ma dovrà sicuramente schierare titolare l’ex Jovic, viste le certe assenze del bomber e del miglior giocatore del Milan! Inoltre gli 8 rossoneri convocati dalle rispettive nazionali hanno giocato 880 minuti e già martedì ospiteranno il Borussia Dortmund in Champions League (1-2-1).

La Fiorentina ha ceduto ben 11 giocatori alle Nazionali (inclusi gli unici 3 centrali a disposizione), ma hanno giocato poco (440 minuti in tutto), così come l’ex Bonaventura (5+2) ed il capocannoniere Nico Gonzalez (6+1)…che però all’alba di mercoledì ha vinto il Clasico (Brasile-Argentina 0-1 al Maracanà) con Martinez-Quarta!

Inoltre la Fiorentina avrà 2 giorni in più per preparare il match in casa con il Genk in Conference League (2-2-0), ma aveva perso 3 gare di fila in Serie A (senza segnare contro Juve, Lazio ed Empoli) prima di vincere il derby dell’Appennino (2-1 sul Bologna).

D’altra parte il Diavolo ha vinto 1 sola volta nelle ultime 6 gare ufficiali (1-1-4) e mai nelle ultime 4 giornate di campionato (0-2-2)…dove ha già 8 punti di ritardo dalla capolista Inter!

In conclusione…a chi diavolo serve un pareggio sabato sera, dopo Atalanta-Napoli e prima di Juve-Inter?!

GiocataSEGNOQUOTA
multiple121.30
raddoppiX al 1° T.2.20
value bet24.00
sanzionicart. rosso4.50
marcatoreBonaventura6
Risultati Esatti2-19
1-215
COMB1-2+Jovic60

Leave a Comment