Pronostici Antepost 2023/2024 (TUTTI: dalla Serie A alla Champions

pronostici antepost 2023/2024

Pronostici Antepost 2023/2024 – Ecco, a gran richiesta, TUTTI i pronostici antepost di calcio della stagione 2023/2024…i più irriverenti del Web! Dai pronostici Antepost di Serie A a quelli di Serie B, passando dalla Coppa Italia alla Supercoppa italiana, fino ai pronostici antepost di Champions (2023/2024), Europa e Conference League. Scopri anche i pronostici antepost di Premier e Liga (2023/2024), senza dimenticare i pronostici antepost di Bundesliga, Ligue 1…e degli Europei 2024!

PRONOSTICI ANTEPOST 2023/2024

PRONOSTICI ANTEPOST SERIE A 2023/2024

Partenza da paura per le milanesi di Pioli ed Inzaghi (entrambi ex Lazio), entrambe a caccia del 20° scudetto (cioè della 2ª stella da cucire sul petto)…così come per le romane di Sarri (ex Napoli e Juve) e Mourinho (ex Inter)!

L’anno scorso, però, era il Napoli del CT Spalletti a far terrore (90 punti, proprio come ‘A Paura nella smorfia napoletana), mentre tra la 2ª e la 5ª in classifica (senza considerare la penalizzazione della Juve)…c’erano solo 4 punti di differenza!

PRONOSTICI ANTEPOST 20232024

La Juventus (72 punti*), esclusa da tutte le competizioni UEFA, ha vinto più scudetti di tutti (36+2 revocati), ma non parte neanche favorita visto il (non) mercato: in pratica ha (ri)preso 3 tizi che sembravano ai margini (Rabiot, McKennie e Milik), mentre di nuovo c’è solo…Weah! Ha trattenuto Chiesa e Vlahovic (loro Lukaku non lo vogliono)…ma purtroppo anche Allegri!

LE FAVORITE

L’Inter (72 punti*) ha stupito tutti fino alla finale di Champions League (persa 1-0 col Manchester City di Lukaku), dove però ha trovato un girone fin troppo abbordabile (Benfica, Salisburgo e Real Sociedad). Inzaghi, specialista di coppe, andrà quindi avanti…pure nella sua amatissima Cozza Italia!

Il Milan (70*), come l’Inter, ha invece vinto le prime 3 partite di questa Serie A, nonostante abbia praticamente comprato una nuova squadra in estate (11 gli acquisti, uno più interessante dell’altro)! Forse avrebbe dovuto rinforzare la difesa, al posto di prendere 4 mezzi attaccanti, ma Pioli sembra già on fire come il numero 10 Leao, sempre atteso dall’anno della consacrazione. Inoltre mi aspetto (ancora) molto dal talentuoso Chukwueze, devastante anche (o soprattutto?) a gara in corso.

LE SORPRESE

La Lazio (74*) è stata una vera rivelazione l’anno scorso (2ª con la 2ª miglior difesa), ma ha ceduto SMS agli sceicchi arabi ed ha perso contro Lecce (2-1 in rimonta) e Genoa (0-1 in casa con la neopromossa) nelle prime 2 giornate…prima di espugnare il Maradona con l’1-2 consigliato! Inoltre anche i biancocelesti di Sarri potrebbero accedere agli ottavi di Champions (dietro all’Atletico dell’ex Simeone, davanti al Celtic, ma lottando con la testa di serie…Feyenoord)!

Il Napoli è praticamente lo stesso ed è riuscito a trattenere sia Osimhen (capocannoniere*) che Kvaratskhelia, ma il primo sarà assente per la Coppa d’Africa a febbraio ed il 2°…non segna da mille minuti!!! Inoltre De Laurentiis si è incredibilmente dimenticato di sostituire Kim e probabilmente avrebbe voluto confermare Spalletti, anziché virare su Rudi Garcia (autore di uno storica doppietta col Lille nel 2010 in Ligue 1, prima dei mezzi flop con Roma, OM, OL ed Al-Nassr).

Confermarsi non è mai facile (mancano motivazioni…come all’Italia dopo aver vinto gli Europei), al Napoli non è mai successo (neanche con Maradona)…ed ho visto i centrocampisti partenopei passeggiare in campo nelle prime 3 gare!

Escludendo la discontinua Atalanta (64 punti, ma 3° miglior attacco con 66 gol*) e la deludente Roma (63 punti*…ma 1 dopo 3 turni), entrambe peraltro impegnate in Europa League, tiferò quindi Milan…sperando che finisca ultimo nel suo girone di ferro di Champions League (col PSG di Donnarumma, il BVB di Pulisic ed il Newcastle di Tonali, tutti grandi ex)!

RETROCESSIONE

Per il capitolo retrocessione segnalo 3 quote “interessanti”. L’Empoli (43*) è l’unica squadra a non aver segnato prima della sosta nei 5 principali campionati europei ed ha perso il miglior portiere della scorsa Serie A (Vicario), la Salernitana (42 punti e 62 gol concessi*) ha una difesa imbarazzante ed ha appena litigato con Dia (16 gol su 48*), mentre l’Udinese (46*) ha ceduto pure Beto (nonostante il lungo infortunio di Deulofeu), dopo Becao, Udogie e Pereyra!

Le tre neopromosse possono quindi salvarsi (il Cagliari grazie al suo signor allenatore, il Genoa grazie al blasone e buoni innesti…ed il Frosinone ha fatto faville grazie al gioco offensivo di Di Francesco), così come il Verona (salvo agli spareggi dopo il terzultimo posto con 31 punti*) che era capolista dopo 2 turni…ed il Lecce (quartultimo con 36 punti) che è addirittura terzo in classifica dopo tre giornate!!!

Infine Bologna (che ha perso molto, forse troppo, con Arnautovic e Barrow) e Sassuolo (Berardi è rimasto, ma il centrocampo ha perso pezzi, la difesa colpi) rischiano l’ennesima stagione nel limbo di metà classifica, così come gli ambiziosi Monza (al 2° anno in A) e Torino (al 18° con Cairo).

CAPOCANNONIERE

Per quanto riguarda il capocannoniere, l’anno scorso solo Lautaro Martinez (21 gol) ha impensierito Osimhen (26), che però come detto dovrebbe giocare la Coppa d’Africa con la Nigeria ad inizio 2024.

Difficilmente Lukaku (10 gol*, come Zaccagni, Koopmeiners, Vlahovic ed Arnautovic), Immobile (12), Dybala (12), Nzola, Giroud, Lookman (tutti 13) e Leao (15*) riusciranno a migliorarsi così tanto in una sola stagione, ma l’Atalanta vanta quasi sempre uno dei migliori attacchi…e Gasperini ha un solo bomber a disposizione (strappato a suon di milioni alla concorrenza) dopo le cessioni di Hojlund e Zapata (Muriel è ormai ai margini, El Bilal Touré in infermeria)!

  • EMPOLI retrocede in Serie B (quota 2.20)
  • SALERNITANA retrocede (3.15)
  • MILAN vince scudetto (quota 4,75)
  • UDINESE retrocede (quota 9)
  • SCAMACCA capocannoniere (quota 34)

PRONOSTICI ANTEPOST SERIE B 2023/2024

Deludente l’anno scorso, con Gigi Buffon e Franco Vazquez, il Parma (capolista con 10 punti…assieme al Catanzaro) non ha scuse: DEVE tornare in Serie A dopo 3 anni di purgatorio, magari a braccetto col “blasonato” Palermo.

Ai play-off potrebbero arrivare il Venezia di Pohjanpalo e la Cremonese di Coda, mentre sono più scettico nei confronti del Modena (unica a pieni punti), del Sudtirol di Casiraghi (capocannoniere con 4 gol), della Sampdoria di Pirlo e della Bari…dei De Laurentiis (anche se l’anno scorso perse la finale dei play-off all’ultimo secondo, prima di svendere i migliori giocatori, comprare infortunati e restare a secco di gol in 3 delle prime 5 partite)!

  • PARMA primo in classifica (quota 3.55)
  • CREMONESE promossa in Serie A (quota 3)

PRONOSTICI ANTEPOST COPPA ITALIA 2023/2024

Inter-Fiorentina (la scorsa finale), Milan-Atalanta (derby), Lazio-Roma (stracittadina) e Napoli-Juve (super rivali): potrebbero essere questi i quarti di Coppa Italia (in pratica le 8 big che entrano in gioco solo dagli ottavi), ma di solito ci sono sempre un paio di sorprese nella coppa nazionale.

L’anno scorso, ad esempio, il neopromosso Monza giunse fino alle semifinali…ma a ‘sto giro ha perso in casa già ai 32esimi (1-2 in rimonta contro la Reggiana)!

Le sorprese di questa stagione potrebbero essere due Big decadute come Genoa (che dovrebbe affrontare la Lazio, già battuta alla 2ª giornata, dopo i sedicesimi con la Reggiana) e Torino (che affronterà il Napoli, l’anno scorso eliminato in casa dalla Cremonese, se batterà il Frosinone), ma tanto dipenderà anche dalle coppe europee…e la Roma sembra già ai quarti (Citta o Cremo agli ottavi).

  • TORINO vince Coppa Italia (quota 51)
  • GENOA vince Coppa Italia (quota 101)

PRONOSTICI ANTEPOST SUPERCOPPA ITALIANA 2023/2024

Prima edizione della Supercoppa italiana che si giocherà a 4 squadre (semifinali e finale), tra le prime due classificate nella scorsa Serie A e le finaliste dell’ultima Coppa Italia. ‘Sta roba, che si giocherà dal 4 all’8 gennaio…in Arabia Saudita (mica per soldi eh), mi pare quasi un intralcio per la Lazio di Sarri (da incubo alla ripresa), che affronterà l’Inter di Inzaghi (il re di coppe). Dall’altra parte, la Fiorentina farà di tutto per vendicare la Coppa persa in rimonta, ma ha appena perso 4-0 al Meazza e dovrà prima superare il Napoli di Osimhen (che secondo me non ci sarà…ad una settimana dall’inizio di una Coppa d’Africa che vincerà la sua Nigeria, almeno secondo i miei “calcoli”)!

OK, viste le quote, V per Vendetta…vada per la vendetta Viola!

  • FIORENTINA vince Supercoppa italiana (quota 8,50)

PRONOSTICI ANTEPOST PREMIER LEAGUE 2023/2024

Escludendo un Manchester United in perenne costruzione (o distruzione?), il Tottenham (senza Kane) di Postecoglu ed un Chelsea ridicolo (4 punti in 4 turni), così come i divertenti Brighton (miglior attacco con 12 gol) e West Ham (2° con 10 punti dopo 3 vittorie di fila) ed il ricco Newcastle (sestultimo dopo 3 KO consecutivi), avrei volentieri puntato su Arsenal e Liverpool (pure loro seconde con 10 punti), le mie due squadre preferite nel Regno Unito.

Tuttavia c’è ancora il rischio che Salah vada in Arabia Saudita e poi ho scoperto che tra tutte le squadre che hanno vinto il Triplete (incluse Celtic, Ajax e PSV)…solo l’Inter non è riuscita a vincere il campionato nazionale l’anno dopo!

Così il Manchester City (4-0-0) di Pep Guardiola (miglior allenatore del 2023) ed Haaland (1,20 per il miglior giocatore) parte ovviamente favorito, ma i Gunners di Arteta (supercampioni ai rigori coi Citizens) sembravano già campioni a marzo l’anno scorso…e che rimonta hanno fatto contro il Manchester United (da 1-2 a 3-1)?!

RETROCESSIONE

Per quanto riguarda la Championship, la cenerentola Luton sembra spacciata (1,22 per tornare subito in “Serie B”) visto che ha perso le prime 3 partite…proprio come il neopromosso Burnley di Kompany (che però paga 3,50 per la retrocessione)! L’altra favorita è un’altra neopromossa: lo Sheffield United (1,35), penultimo con 1 punto…come l’Everton (2,20), salvo per miracolo l’anno scorso!

TOP SCORER

Infine il capitolo capocannoniere sembra ingiocabile, con Haaland (già 6 reti) a quota 1,22, mentre Son e Salah inseguono…a 20! Sul podio potrebbero finire Nunez ed Isak (quota 25), ma occhio a Jesus e Rashford, quotati a 33 come il giovane Ferguson (4 gol). Infine il titolo di top scorer è quotato a 50 per gente come Hojlund, Diaz, Sterling, Richarlison, Gakpo, Mbeumo (4 gol), Wilson, Saka ed Alvarez, mentre non sembrano avere chance i vari Bowen, Awoniyi, Edouard e March (nonostante abbiano già segnato 3 reti a testa), così come Foden, Havertz e Nkunku (tutti dati a 100).

  • ARSENAL vince Premier League (quota 8)
  • BURNLEY retrocede in Championship (quota 4,50)

PRONOSTICI ANTEPOST LIGUE 1 2023/2024

Stessa roba qua, con una logica e scontata favorita (1,25 per il PSG), ma l’anno scorso i parigini (che avevano ancora Neymar e Messi) vinsero soltanto all’ultima giornata (+1 sul Lens!) ed hanno pareggiato le prime 2 partite in questa Ligue 1. Purtroppo il Lens è già morto (ultimo con 1 punto in 4 gare e peggior difesa…quando l’anno scorso vantò la migliore di tutta la Francia), dovrà giocare la Champions ed ha ceduto Openda, mentre il Marsiglia è troppo altalenante (2-2-0) ed ha ceduto il mio pupillo Payet, oltre a Guendouzi, Malinovskyi, Under, Sanchez e Suarez.

Così la vera alternativa potrebbe essere il Monaco di Hutter (capolista con 10 punti), che ha appena preso Balogun dopo il 3-0 rifilato al Lens, più di Lille, Nizza e Rennes.

CAPOCANNONIERE

A proposito di bomber: Mbappé (Kylian, non confonderlo col fratello scarso) è così forte…che le quote del capocannoniere della Ligue 1 sono reperibili come le mascherine nei primi giorni di Covid (inoltre potrebbe anche fuggire in pieno inverno)! L’anno scorso, però, il ninja ha dovuto rispondere per le rime a Lacazette (27) e David (24), dopo aver vinto a pari-merito con Ben Yedder (quasi sempre a quota 20 gol nelle ultime 3 stagioni) nel 2020, ed occhio a Balogun che dovrebbe segnare più delle 21 reti siglate col Reims (45 gol*, il Monaco ne siglò 70*), oltre al ritrovato Aubameyang (doppietta inutile quando il Marsiglia è stato eliminato ai preliminari di Champions…dal Panathinaikos di Brignoli).

RETROCESSIONE

Infine una curiosità: mettendo 3€ sulla retrocessione del mio Lione (ultimo con 1 punto grazie a Blanc ed all’addio dell’influente presidente Aulas)…se ne vincono 99 (così come su quella del Lens, mentre il PSG in Ligue 2…paga 3 mila volta la posta)! Personalmente, però, vedo male il Metz (2,25), così come il Le Havre (1,85), entrambe neopromosse, ma occhio ad un Lorient indebolito (4,50)…mentre il Nantes (3,50) dovrebbe farcela di nuovo.

  • METZ retrocede in Ligue 2 (quota 2.30)
  • MARSIGLIA vince Ligue 1 (quota 9,50)
  • MONACO vince Ligue 1 (quota 16)
  • BALOGUN capocannoniere (quota 18)

PRONOSTICI ANTEPOST LALIGA 2023/2024

Pessimo in Champions, il Barcellona di Xavi ha concesso appena 11 gol nelle prime 33 giornate della scorsa Liga, vinta con 10 punti di vantaggio sul Real Madrid…nonostante i 3 KO nelle ultime 4 partite (era a +14 alla quartultima)!

PICHICHI

Inoltre il Barça di Lewandowski (pichichi con 23 gol*, 4 in più di Benzema e 7 in più di Joselu, alla sua prima stagione in Spagna) si è appena rinforzato con Inigo Martinez, Cancelo, Gundogan e Joao Felix, mentre il Real di Vinicius (rotto fino ad ottobre, mentre Courtois e Militao…li rivedremo a Marzo) ed Ancelotti (che dirà addio a giugno per allenare il Brasile) si è “solo” scordato di rimpiazzare…un certo pallone d’oro! Al suo posto è arrivato proprio Joselu dall’Espanyol, mentre all’Atletico sono rimasti sia Morata (13+2*) che l’assist-man Griezmann (15+16*).

OK, i blancos di Bellingham (sempre in gol…come previsto!) hanno vinto le prime 4 gare (da soli in vetta) ma di misura e sul finale nelle ultime 2 giornate…proprio come i blaugrana!

L’Atletico vanta miglior attacco e miglior difesa (10-1 in 3 gare), ma dovrebbe vincere il suo facile girone di Champions (con Feyenoord, Lazio e Celtic), che l’anno scorso non ha superato per la prima volta dopo 5 anni.

Infine la Real Sociedad è reduce da una stagione da sogno (4ª con 71 punti*), ma ha vinto 1 sola volta nelle prime 4 giornate di questa Liga (1-3-0) ed ha perso sia l’assist-man David Silva (2+5*) che il bomber Sorloth (12+3*), dopo mister 70 milioni Isak, mentre capitan Oyarzabal (4+1*) è diventata una riserva.

RETROCESSIONE

Detto che Cadiz (4°) e Girona (addirittura 2°) crolleranno in classifica, dove il Siviglia (ultimo con 0 punti dopo aver vinto la finale della scorsa Europa League con la Roma e perso la supercoppa europea col City) di Sergio Ramos (senza Bono) risalirà senza dubbio, ecco le candidate alla retrocessione.

L’Almeria (quartultimo con 1 punto in più della terzultima*) ha 1 solo punto ed ha ceduto il bomber El Bilal Touré (7+2*) all’Atalanta, il neopromosso Las Palmas ha segnato 1 solo gol…mentre il Granada di Callejon (pure lui neopromosso dalla Segunda Division) ne ha già concessi 12!

  • LEWANDOWSKI capocannoniere (quota 1,45)
  • LAS PALMAS retrocede in Segunda (quota 1,65)
  • ALMERIA retrocede (quota 1,75)
  • GRANADA retrocede (quota 2.20)
  • BARCELLONA vince LaLiga (quota 2.80)

PRONOSTICI ANTEPOST BUNDESLIGA 2023/2024

Potrebbe essere la più bella degli ultimi 11 anni…tutti vinti dal solito Bayern Monaco! In realtà ben 3 squadre hanno buttato alle ortiche una mega chance l’anno scorso e mi riferisco a Lipsia, Union Berlin e soprattutto BVB!

Il Lipsia di Simons, Dani Olmo ed Openda è partito male, ma ha sempre fatto bene da quando è salito ai massimi livelli…ed è stato a dir poco impressionante nella Supercoppa tedesca (vinta 0-3 sul campo del Bayern Monaco, proprio come su quello dell’Union Berlino nell’ultima giornata di questa Bundesliga)!

L’Union Berlino era campione d’inverno a sorpresa, ma poi si è pian piano spento e quest’anno giocherà un’inedita Champions League. In estate ha fatto spesa dalle big italiane prendendo 2 dei miei giocatori preferiti…ma 3-4 anni fa (Gosens e Bonucci)!

Infine il Borussia Dortmund si starà ancora mangiando i gomiti…visto che era incredibilmente capolista alla vigilia dell’ultima giornata il 27 maggio…quando ha pareggiato 2-2 in casa contro un Magonza senza motivazioni!!! Così i gialloneri sono finiti a pari punti (71) con i bavaresi…ma in Germania conta la differenza reti (in Italia avremmo assistito al match dei match, la Finale Scudetto)!

CAPOCANNONIERE

Rivoluzione anche nel capitolo capocannoniere, visto che il 30enne Fullkrug (16+5 col Brema) si è appena trasferito al Dortmund, il francese Nkunku (16+4) è andato al Chelsea e Kolo-Muani (15+11) è finito al PSG nell’ultimo giorno di mercato…quando Grifo (15+5) ancora sognava una big! Gnabry (14+5*), Musiala (12+10*) e Sané (già 3 gol) hanno finalmente un vero bomber da assistere (3 gol per Kane, dopo i 213 siglati con gli Spurs).

Il miglior marcatore all-time dei 3 Leoni dovrebbe quindi sorpassare il gigante Guirassy (già 5 gol, dopo gli 11 dell’anno scorso…quando il suo Stoccarda si salvò agli spareggi) ed il nuovo nigeriano Boniface (4+2)…grazie al quale il Bayer Leverkusen è sorprendentemente in vetta (unica a pieni punti dopo 3 turni)!

RETROCESSIONE

Tuttavia l’anno scorso le aspirine finirono ad 1 punto dal nulla cosmico, così come l’Eintracht Francoforte…che poi ha ceduto Lindstrom (7+2), Kamada (9+4) e Kolo-Muani (15+11)…cioè i suoi 3 migliori marcatori!

A proposito di flop, il neopromosso Darmstadt le ha perse tutte (2-10, cioè peggior attacco e peggior difesa), ma la vera cenerentola è l’Heidenheim, mentre il Bochum è specialista in salvataggi last-minute…

  • KANE capocannoniere (quota 1,45)
  • DARMSTADT retrocede (quota 1,45)
  • HEIDENHEIM retrocede (quota 1,75)
  • LIPSIA vince Bundesliga (quota 17)
  • DORTMUND vince Bundesliga (quota 20)
  • FRANCOFORTE retrocede in Zweite (quota 75)

PRONOSTICI ANTEPOST CONFERENCE LEAGUE 2023/2024

Proprio il Francoforte (che 2 anni fa vinse l’Europa League, ma all’epoca c’era pure Kostic) è tra le favorite in Conference (quota 9), ma dietro alla Fiorentina di Italiano (7)…che rischia di doversela vedere contro un’altra inglese (Aston Villa favorito a 5), dopo aver perso la scorsa finale col West Ham!

In realtà la Viola ha fatto fatica anche a superare il Rapid Vienna nei play-off, prima di perdere 4-0 sul campo dell’Inter…un po’ come i Villains di Emery nelle prime 2 trasferte di Premier (5-1 a Newcastle e 3-0 ad Anfield)!

Detto che Lille (12), AZ (15) e Genk (nel girone della Fiorentina con Cukaricki e Ferençvaros) non mi entusiasmano, farei molta attenzione alle due squadre di Istanbul: ti immagini che derby turco tra il Besiktas di Rebic ed il Fenerbahce di Dzeko…nella vicina Atene (dove il PAOK di Troost-Ekong, Meité, Marcos Antonio, Zivkovic e Sansone giocherebbe in casa)?!

  • FENERBAHCE vince Conference League (quota 23)
  • BESIKTAS vince Conference League (quota 26)

PRONOSTICI ANTEPOST EUROPA LEAGUE 2023/2024

Due (euro) titoli in due stagioni: era questo l’incredibile traguardo che stava raggiungendo lo Special One sulla panchina della Roma, un club che non vinceva tituli da seculi! Purtroppo i giallorossi hanno perso la finale con gli andalusi, ma hanno fatto i botti nel calciomercato estivo.

Aouar ed Azmoun sono discontinui più di Abraham (rotto), Sanches, Paredes e Lukaku di cristallo come Dybala, ma sulla carta la Roma ha un 11…che potrebbe vincere tutte le partite, almeno in Europa League (in campionato sarà molto più difficile, soprattutto con lo stile di gioco rinunciatario e l’infermeria piena)!

LE FAVORITE

Le favorite parlano però inglese (a 5 il Liverpool di Klopp, a 12 il Brighton di De Zerbi…due squadre con filosofie diametralmente opposte a quelle dei giallorossi, il ché può voler dire tutto e niente nella Finale di Dublino…che è allo stesso parallelo di Liverpool) come il West Ham (20) che sogna l’impresa sfiorata dalla Roma dopo aver vinto la finale di Conference League con la Viola.

Villarreal (15), Betis (18), Leverkusen (20), Sporting Lisbona (25), Marsiglia ed Ajax (entrambe a 33…ed entrambe nel girone del Brighton) le altre squadre da attenzionare, così come Friburgo e Rennes (40)…anche se sto ancora ripensando all’impresa del Panathinaikos (200) al Velodrome!

Infine, ma non per ultima, la sempre valida Atalanta di Gasperini (golosa quota 20), che potrebbe abbattere la cenerentola Rakow, ringraziare lo Sturm Graz per l’affare Hojlund e sbancare Lisbona, mentre la Roma dovrebbe vincere a mani basse il suo girone (con Slavi, Sceriffi e Servetti) proprio come Liverpool (con LASK, Royale e Tolosa) e Bayer Leverkusen (con Molde, Qarabag ed Hacken).

Sconsiglio invece Rennes e Villarreal, che saranno impegnate in ostiche trasferte con Panathinaikos e Maccabi Haifa, così come i gruppi A e B.

  • ROMA vince Europa League (quota 17)
  • ATALANTA vince Europa League (quota 21)

PRONOSTICI ANTEPOST CHAMPIONS LEAGUE 2023/2024

Confermerò la mia iniziale, improbabile scelta estiva qui.

I campioni in carica del Manchester City (campioni come previsto per la 1ª volta l’anno scorso) partono favoriti (quota 3,50) davanti ai soliti Bayern Monaco (6.50) e Real Madrid (9), ma c’è “fiducia” anche nelle sorprese inglesi (United a 20, il doppio dell’Arsenal…unica squadra che giocherebbe in casa la finale di Londra), oltre alle spagnole (15 per il Barcellona, 25 per l’Atletico). Leggermente più snobbate le italiane (i vice-campioni dell’Inter a 25, i campioni d’Italia a 30 ed il pluri-campione Milan a 33…come il Newcastle), soprattutto la Lazio (quota 100) che pare in un girone di Conference, così come le tedesche (quota 150 per l’Union, 75 per il BVB e 50 – come il Benfica – per il Lipsia).

LE ITALIANE

Inter, Napoli e Milan? Bene, benissimo l’anno scorso, quando furono però fortunate nei sorteggi della fase ad eliminazione diretta. Se non sbaglio l’Inter beccò le 2 portoghesi, prima di far fuori il Milan (che a sua volta aveva eliminato il Napoli). Difficile che ricapiti quest’anno, anche se devo ammettere che l’anno scorso la Champions parlò italiano sin dai gironi (5 vittorie e 20 gol nelle prime 5 giornate per il Napoli, 1° davanti al Liverpool)! Infine la Lazio: l’anno scorso fu eliminata dal Feyenoord, ma quella era l’Europa League (detestata da Sarri)…e certe occasioni non ricapitano!

LE FAVORITE

Infine Manchester City (1,08), Barcellona (1,25) ed Arsenal (1,45) dovrebbero vincere a mani basse i loro rispettivi, ridicoli gironi di Champions League (che dovrebbero favorire Haaland come capocannoniere, rispetto a Mbappé).

La mia scelta va però su un “outsider”, il nuovo PSG di Luis Enrique…che è schizzato a quota 15 dopo le illustri cessioni di Messi e Neymar. Probabilmente quei due avevano rotto (lo spogliatoio) e per il tecnico spagnolo sarà più facile gestire un solo fenomeno (5 gol in 3 gare di Ligue 1 per Mbappé, capocannoniere della scorsa fase a gironi con 7 reti).

PS…G

Senza tutte quelle stelle (comunque sono arrivati Skriniar, Lucas Hernandez, Ugarte, Asensio, Ousmane Dembelé, Barcola, Kolo-Muani e Gonçalo Ramos, senza scordare Gigio ed Achraf…mica Minni e Topolino), creare un “collettivo” dovrebbe essere più facile…anche perché senza quello rischia di non superare neppure il girone della morte (F)!

Che in fondo se il Qatar è riuscito ad ospitare i suoi primi mondiali…credo che il ricco PSG possa permettersi di comprare la sua prima Champions!

  • HAALAND capocannoniere (quota 2,25)
  • INTER+BENFICA qualificate agli ottavi (quota 2.30)
  • ATLETICO+LAZIO qualificate agli ottavi (quota 2.50)
  • MBAPPÈ capocannoniere (quota 5)
  • PSG vince Champions League (quota 17)

Leave a Comment