Pronostici Mondiali 26 novembre 2022 (2^ giornata)

pronostici Mondiali 29 novembre

Pronostici Mondiali 26 Novembre 2022 – Ecco i pronostico Mondiali del 26 Novembre 2022 (pronostici 2^ giornata Mondiali). Scopri, tra i pronostici Mondiali di oggi (sabato 26/11/22), il pronostico Francia-Danimarca ed il pronostico Argentina-Messico. Senza però dimenticare il pronostico Tunisia-Australia ed il pronostico Polonia-Arabia Saudita. Leggi probabili formazioni, convocati ed assenti (infortunati e squalificati) in Qatar, con i pronostici antepost dei Mondiali, le ultime dai campi, i consigli per scommettere sulla 2^ giornata dei Mondiali e le schedine di sabato 26 novembre 2022.

PRONOSTICI MONDIALI 26 NOVEMBRE 2022

TUNISIA-AUSTRALIA 0-1

in TV sulla Rai, ore 11:00

PRECEDENTI TUNISIA AUSTRALIA:

L’unico precedente tra Tunisia ed Australia è quello del 2005 in Confederations Cup, dove i campioni d’Africa del 2004 sconfissero quelli dell’Oceania grazie alla doppietta di Franciluedo Santos (2-0 in Germania, ma ormai era l’ultima ed inutile giornata).

TUNISIA: Le Aquile di Cartagine (30esime nel Ranking FIFA) hanno 1 punto dopo lo 0-0 con la Danimarca.
ASSENTI: Khaoui (c. 4 gol) e Touzghar (a. 1 gol) non sono stati convocati, mentre Khenissi (a) è diffidato.

AUSTRALIA: I Socceroos (38esimi nel Ranking FIFA) hanno 0 punti dopo aver perso 4-1 contro la Francia.
ASSENTI: Boyle (trq. 5 gol+6 assist) è infortunato, mentre Mooy (c. 7+14), Irvine (c. 7+8) e Duke (a. 8 gol) sono diffidati.
Curiosità Tunisia-Australia: 8 tunisini giocano in Patria (2 in Qatar), così come 8 australiani (inclusi 6 attaccanti).

PROBABILI FORMAZIONI TUNISIA AUSTRALIA:

TUNISIA (3-4-2-1) Dahmen; Meriah, Bronn, Talbi; Abdi, Skhiri, Laidouni, Drager; Msakni, Slimane; Jebali.
AUSTRALIA (4-3-3) Ryan; Behich, Rowles, Souttar, Atkinson; Irvine, Mooy, McGree; Goodwin, Duke, Leckie.

PRONOSTICO TUNISIA AUSTRALIA:

Sassi, Sliti e Khazri erano stranamente in panchina nella Tunisia, assieme a Kechrida e Mejbri, ma Drager ha sfiorato un gol dopo 11 minuti, mentre quello di Jebeli (che ha provato un cucchiaio sul finale del 1° tempo) è stato annullato 11 minuti dopo. La Tunisia (scesa da 8 a quota 6) era partita bene come Ghali, ma alla fine è stata graziata dal VAR in pieno recupero…quando ha rischiato di passare da kebab a McDonald!

Degenak, Wright, Karacic (3 difensori titolari) erano in panchina, ma l’Australia è passata in vantaggio con la Francia (gol di Goodwin su assist di Leckie) ed ha sfiorato il 2-2 a fine primo tempo (palo di Irvine). Tuttavia ha fatto 0/0 nella ripresa ed il suo centravanti Duke gioca nel…Fagiano Okayama (Serie B giapponese)!

Così la quota delle Aquile è giustamente crollata (da 2,99), visto che la Tunisia affronterà la Francia all’ultima curva, ma i canguri sanno che non possono perdere la 2^ giornata…se vogliono saltare agli ottavi (raggiunti solo nel 2006 in Germania, quando il pupone Totti li punì al 95° sul rigore procurato dal cavallo Grosso).

Giocata SEGNO QUOTA
multiple 1X 1.27
raddoppi GOAL 2.00
value bet 1 2.15
marcatore Jebali 4.00
sanzioni cart. rosso 5.00
Risultati Esatti 2-1 10
3-1 23
Comb+R.E. 3-2+Khazri last 125

Leggi tutti i pronostici Mondiali del 26 novembre

POLONIA-ARABIA SAUDITA 2-0

in TV sulla Rai, ore 14:00

PRECEDENTI POLONIA-ARABIA SAUDITA:

La Polonia ha sempre vinto (di misura) negli unici 3 precedenti con l’Arabia Saudita (1-2 negli ultimi due).

POLONIA: L’Aquila Biancorossa (26esimi nel Ranking FIFA) ha 1 punto dopo il pari con il Messico (0-0).
ASSENTI: Dragowski (p), Moder (c. 2 gol) e Buksa (a. 5 gol) sono infortunati, mentre Linetty (c. 5 gol) non è stato convocato. Inoltre Frankowski (c. 1 gol+5 assist) è diffidato.

ARABIA SAUDITA: I Falconi Verdi (51esimi nel Ranking FIFA) hanno 3 punti dopo il 2-1 sull’Argentina.
ASSENTI: Al-Muwallad (a. 17 gol) è “squalificato”, mentre Sharahili (d), Al-Shahrani (d. 2 gol+3 assist) ed Al-Faraj (TRQ. 8+2) sono in forte dubbio. Al Owais (1° p), Al Boleahi (d. titolare), Abdulhamid (d. 1 gol+1 assist), Al Malki (c. titolare), Al Abed (trq. 8+7) ed S.Al Dawsari (a. 17+3) sono diffidati.
Curiosità Polonia-Arabia Saudita: la rosa della Polonia vale 10 volte quella dell’Arabia Saudita.

PROBABILI FORMAZIONI POLONIA-ARABIA SAUDITA:

POLONIA (4-3-1-2) Szczesny; Zalewski, Kiwior, Glik, Cash; Szymanski, Krychowiak, Kaminski; Zielinski; Milik, Lewandowski.
A.SAUDITA (4-4-1-1) AlOwais; AlShahrani, AlBoleahi, Tambakti, Abdulhamid; S.AlDawsari, AlMalki, Kanno, AlShehri; AlAbed; AlBuraikan.

PRONOSTICO POLONIA-ARABIA SAUDITA:

Piatek, Zurkowski e soprattutto Milik (subentrato all’88°, forse quel Minchiwicz del suo CT sperava nei supplementari…o nel recupero del recupero?!) erano in panchina martedì, quando la quota della Polonia era salita da 2,70 a 3,20. Di fatti ha tirato pochissime volte (appena 1, peraltro fuori dal vaso, prima del rigorino regalato dal VAR al 55°). Così Lewandowski ha avuto la grande chance di segnare il 1° gol ai Mondiali (dopo i 30 nelle Qualificazioni!)…ma si è fatto ipnotizzare da Ochoa (e la Polonia ha sbagliato il 3° rigore consecutivo ai Mondiali)!

Quotata a 28 (a mille nella ripresa?!), con 9/11 dell’Al-Hilal titolari (manco fosse…un WC per Club!) ed una difesa altissima, l’Arabia Saudita si era affacciata 4-5 volte dalle parti di Martinez già nel 1° tempo. Al 3° minuto del 2° ha invece segnato con Al-Shehri…e 5 minuti dopo ha raddoppiato con l’altra “ala” (eurogol di Salem Al-Dawsari)!
Al-Malki è stato ammonito come previsto (6 gialli negli ultimi 25 minuti), mentre Alamri ha salvato il 2-2 sulla linea al 90°.

L’Arabia Saudita è stata senza dubbio la più grossa sorpresa della 1^ giornata (soltanto il “GOAL” era quotato a + di 3), ma l’ultima partita della Polonia…sarà col fanalino di coda Argentina!

Giocata SEGNO QUOTA
multiple UNDER 3,5 1.30
raddoppi X al 1°Tempo 2.25
value bet X 3.80
sanzioni Krychowiak 3.50
marcatore Lewandowski 2.20
Risultati Esatti 1-1 7.50
0-0 10
Comb+R.E. 1-1+Lewando. 20

FRANCIA-DANIMARCA 2-1

in TV sulla Rai, ore 17:00

PRECEDENTI FRANCIA DANIMARCA:

Sostanziale equilibrio nei 17 precedenti tra Francia e Danimarca (8-2-7), così come nei 3 precedenti ai Mondiali (1-1-1), tutti disputati ai gironi (0-0 nel 2018, 0-2 per i danesi nel 2002 e 2-1 in casa a Francia ’98).

FRANCIA: Les Bleus (quarti nel Ranking FIFA) hanno 3 punti dopo la rimonta sull’Australia (4-1).
ASSENTI: Maignan, L.Hernandez (d. 5 assist), Kimpembe, Kanté, Pogba, Nkunku e Benzema (37 gol+20 assist) sono infortunati, mentre Varane (D. 5 gol), Koundé (d) e Thuram (a) sono in dubbio.

DANIMARCA: La Dinamite (10^ nel Ranking FIFA) ha 1 solo punto dopo lo 0-0 con la Tunisia.
ASSENTI: Delaney (c. 7 gol) è in dubbio, mentre Ronnow (2° p) non è al meglio. Inoltre Kristensen (d-c. titolare) e Jensen (c. 1 gol) sono diffidati.
Curiosità Francia-Danimarca: mister Kasper Hjulmand ha vinto 2 gare su 2 contro la Francia di Deschamps, entrambe nella recente Serie A di Nations League: 1-2 in rimonta a giugno (con doppietta di Cornelius dopo il vantaggio di Benzema, davanti ai 75 mila di Parigi) e 2-0 due mesi fa a Copenaghen (reti di Dolberg e Skov Olsen già nel 1° tempo).

PROBABILI FORMAZIONI FRANCIA DANIMARCA:

FRANCIA (4-2-3-1) Lloris; T.Hernandez, Konate, Upamecano, Pavard; Tchouameni, Rabiot; Mbappé, Griezmann, Dembelé; Giroud.
DANIMARCA (3-4-2-1) Schmeichel; Christensen, Kjaer, Andersen; Maehle, Hojberg, Eriksen, Kristensen; Damsgaard, Skov Olsen; Dolberg.

PRONOSTICO FRANCIA DANIMARCA:

Rabiot ha siglato 1 gol e 1 assist nella rimonta sull’Australia martedì (così come Mbappé, che però ha sbagliato tanto ed il meglio deve ancora darlo), quando Giroud ha segnato una doppietta come tanti (Valencia, Taremi e Saka)…ma solo lui ha raggiunto il mitico Thierry Henry (51 gol con la Francia)! Deschamps ha solo l’imbarazzo della scelta, ma i campioni in carica (senza pallone d’oro) continuano a perdere pezzi (crociato per Lucas)…arriveranno almeno in 11 alla finale?!

Christensen ha “salvato” 2 tiri nei primi 11 minuti, ma i trequartisti Damsgaard e Lindstrom erano stranamente in panca per la Danimarca, assieme a 3 buone punte come Poulsen, Cornelius e Braithwaite! La Danimarca ha fatto meglio nel 2° tempo (gol annullato a Skov Olsen per fuorigioco al 55° e bel tiro da fuori area di Eriksen al 70°), quando però Cornelius…ha fatto palo da 0 metri! Infine ha recriminato per un rigore (visto dal VAR) al 94°.

In teoria la Danimarca, che nell’ultima giornata affronterà l’Australia) potrebbe superare questo girone anche perdendo sabato, ma in pratica ha già battuto la Francia 2 volte negli ultimi 6 mesi…soprattutto grazie a Schmeichel (12 parate tra A/R per l’attuale portiere del Nizza nei 2 recenti scontri diretti di Nations League)!

Giocata SEGNO QUOTA
multiple 1X 1.20
raddoppi X al 1°Tempo 2.20
value bet 1X+GOAL 2.33
sanzioni Pavard 5.25
marcatore Mbappé 2.62
Risultati Esatti 1-1 7.00
2-1 10.00
Rigore? F. sbaglia R. 15.00

ARGENTINA-MESSICO 2-0

in TV sulla Rai, ore 20:00

PRECEDENTI ARGENTINA MESSICO:

Sono ben 23 i precedenti tra Argentina e Messico (15-6-2), con l’Argentina sempre vincente nei 3 “derby” Mondiali (6-3 nel lontano 1930, 2-1 ai supplementari nel 2006 e 3-1 agli ottavi del 2010).

ARGENTINA: L’Albiceleste (3^ nel Ranking FIFA) ha 0 punti dopo la clamorosa sconfitta con l’Arabia Saudita (1-2).
ASSENTI: Joaquin Correa (a. 4 gol) e Nico Gonzalez (a. 3 gol) sono infortunati, mentre Dybala (3 gol+6 assist) non è al meglio.

MESSICO: El Tricolor (13° nel Ranking FIFA) ha 1 punto dopo aver pareggiato la gara d’esordio 0-0 con la Polonia.
ASSENTI: Jesus Corona (trq. 10 gol+10 assist) è infortunato, mentre Moreno (d. 5+3) e Sanchez (d. 1 gol) sono diffidati.
Curiosità Argentina-Messico: Scaloni ha vinto 3 partite su 3 contro il Messico, ma l’ex Tata Martino (argentino e CT dell’Argentina per 2 anni, prima di perdere LaLiga all’ultima giornata con il Barcellona di Messi) ha fermato l’Albiceleste già 2 volte (1-1 in trasferta e 1-0 in casa nelle Qualificazioni Mondiali del 2010) col Paraguay…prima di perdere 2 finali consecutive di Copa America ai rigori col Cile nel 2015 e nel 2016 (per colpa di Banega e Biglia…ma anche di Higuain e Messi).

PROBABILI FORMAZIONI ARGENTINA MESSICO:

ARGENTINA (4-3-3) Martinez; Tagliafico, Otamendi, Romero, Molina; De Paul, Paredes, Gomez; Messi, Lautaro, Di Maria.
MESSICO (4-3-3) Ochoa; Gallardo, Montes, Moreno, J.Sanchez; Chavez, E.Alvarez, Herrera; Vega, Martin, Lozano.

PRONOSTICO ARGENTINA MESSICO:

Chissà se Messi & Co avranno già esaurito la rabbia con l’Arabia Saudita…nel clamoroso Qatarazo del 22/11/22!

I campioni del Sud America hanno segnato 4 gol nel 1° tempo, ma 3 sono stati annullati per fuorigioco (7 offside nei primi 34 minuti!) e poi c’è stato un clamoroso black-out nel 2° tempo (1-2 già al 53°), quando Scaloni, incredulo, ha effettuato tre sostituzioni in contemporanea (Romero, Parede e Gomez out al 60°)! Tuttavia sia Messi (rigorino) che Lautaro Martinez (2 gol in fuorigioco) hanno già segnato 3 gol al Messico…così come Stabile (ex di Napoli e Genova negli anni ’30)!

Araujo, Guardado (capitano e vice-capocannoniere con 28 reti) e Raul Jimenez (capocannoniere con 29 gol) erano stranamente in panca per il Messico dell’argentino Martino, che ha convocato 16 giocatori che militano in patria, inclusi i 3 vecchi portieri, incluso il mitico Ochoa…che ha parato un rigorino a Lewandowski al suo 5° Mondiale! Infine Vega, il numero 10 del Messico che costringe Lozano a giocare su una fascia in cui non darà mai il meglio (proprio come a Napoli), ha compiuto 25 anni ieri (25 novembre).

Per me non piange l’Argentina (sconfitta solo dalla Rabbia nelle ultime 36 partite), clamorosamente ultima in classifica, ma ci sono tante nuvole alla vigilia del “derby” col Messico: questo è un match di cartello…cartello di contrabbando!

Giocata SEGNO QUOTA
multiple 1X 1.12
raddoppi X al 1°Tempo 2.30
value bet X/1 4.33
sanzioni cart. rosso 5.00
marcatore Lautaro 2.87
Risultati Esatti 1-0 6.00
2-1 9.50
Comb+R.E. 3-1+Messi 20

Leave a Comment