Pronostici Mondiali 1 dicembre 2022: Croazia-Belgio alla 3^ giornata!

Pronostici Mondiali 1 dicembre

Pronostici Mondiali 1 dicembre 2022 – Ecco i pronostico Mondiali dell’1 dicembre 2022 (pronostici 3^ giornata Mondiali). Scopri, tra i pronostici Mondiali di oggi (giovedì 1/12/22), il pronostico Croazia-Belgio ed il pronostico Canada-Marocco (girone F). Senza però dimenticare il pronostico Costa Rica-Germania ed il pronostico Giappone-Spagna (girone E). Leggi probabili formazioni, convocati ed assenti (infortunati e squalificati) in Qatar, con i pronostici antepost dei Mondiali, le ultime dai campi, i consigli per scommettere sulla 3^ giornata dei Mondiali e le schedine di giovedì 1° dicembre 2022.

PRONOSTICI MONDIALI 1 DICEMBRE 2022

CANADA-MAROCCO 1-2

in TV sulla Rai, ore 16:00

PRECEDENTI CANADA MAROCCO:

Il Canada non ha mai vinto negli unici 2 precedenti col Marocco, pareggiando il primo (1-1 nel 1996) e perdendo l’ultima (4-0 nel 2016).

CANADA: I Canucks (41esimi nel Ranking FIFA) hanno 0 punti dopo le sconfitte con Belgio (0-1) e Croazia (1-4).
ASSENTI: nessuno (oltre ad Henry, Kennedy e Crepeau), ma Miller (d. titolare), Johnston (d. 1 gol+3 assist), Buchanan (a. 4+7) e Davies (J. 13+17) sono diffidati.

MAROCCO: I Leoni dell’Atlante (22esimi per la FIFA) hanno 4 punti dopo lo 0-0 con la Croazia ed il 2-0 sul Belgio.
ASSENTI: out Masina, Harit e Tissoudali, mentre Bono (1° p) ed Ezzalzouli (a) sono in dubbio. Amrabat (c. 2 assist) e Sabiri (trq. 1 gol al Mondiale) sono diffidati.
Curiosità Canada-Marocco: Ziyech ha segnato una doppietta nell’ultima gara contro il Canada, ma in questa stagione è ancora a secco col Chelsea.

PROBABILI FORMAZIONI CANADA MAROCCO:

CANADA (3-4-3) Borjan; Miller, Vitoria, Johnston; Davies, Eustaquio, Hutchinson, Laryea; Larin, David, Buchanan.
MAROCCO (4-3-3) Munir; Mazraoui, Saiss, Aguerd, Hakimi; Amallah, Amrabat, Ounahi; Boufal, En Nesyri, Ziyech.

PRONOSTICO CANADA MAROCCO:

Il Marocco ha battuto come previsto il Belgio, mentre Davies ha segnato come suggerito (quota 6)…ma poi il Canada ha fatto la figura di Herdman!

Dopo 2 rigori negati da Sikazwe e quello fallito da Davies, il “terzino” rifugiato era così motivato che ha segnato dopo 69 secondi il 1°, storico gol del Canada ai Mondiali…ma non sempre segnare così presto si rivela un vantaggio! Infatti ha perso la 5^ gara consecutiva (su 5) ai Mondiali ed ora è già matematicamente eliminato. Tuttavia ha tirato 22 volte contro la generazione d’oro del Belgio ed ha avuto più possesso palla dei palleggiatori della Croazia!

Inno da brividi quello marocchino, sembrava di giocare a Marrakech, ma Bono non l’ha cantato ed è uscito prima dell’inizio che gli girava la testa…manco fosse a Ketama! Ziyech aveva segnato direttamente su punizione al 45°, ma il VAR ha annullato per un fuorigioco passivo. Boufal ha sfiorato il gol ad inizio ripresa, prima della punizione di Sabiri, che ha segnato pochi minuti dopo il suo ingresso…poche ore prima del suo compleanno!

Così il Marocco si è fumato il Belgio e vanta la miglior difesa del Mondiale (0 gol subiti nei 2 big match del girone) dopo i pronti recuperi di Saiss, Mazraoui ed Hakimi, quindi spero solo che non faccia…come Arabia e Giappone (entrambe sconfitte da squadre modeste, dopo aver clamorosamente ribaltato Argentina e Germania)! Non dovrebbe, visto che il Canada è già eliminato, ma in teoria il Marocco potrebbe accedere agli ottavi anche perdendo con 2 gol di scarto (a patto che il “suo” Belgio non batta la Croazia)…anche se col 2° posto rischia di giocare il “derby” con la Spagna!

GiocataSEGNOQUOTA
multipleX21.30
raddoppiX al 1°Tempo2.25
value betX2+GOAL2.50
sanzioniLaryea4.00
marcatoreZiyech3.50
Risultati Esatti1-17.00
1-210.00
Comb+R.E.1-2+Ziyech25

Leggi tutti i pronostici Mondiali dell’1 dicembre

CROAZIA-BELGIO 0-0

in TV sulla Rai, ore 16:00

PRECEDENTI CROAZIA BELGIO:

Perfetto equilibrio negli 8 precedenti tra Croazia e Belgio (3-2-3), ma il Belgio non ha mai perso negli ultimi 3 e Roberto Martinez ha vinto l’unico match contro Zlatko Dalic (1-0 l’anno scorso).

CROAZIA: I Vatreni (12esimi nel Ranking FIFA) hanno 4 punti dopo lo 0-0 col Marocco ed il 4-1 sul Canada.
ASSENTI: Vida (D. 4 gol+3 assist) è in dubbio, mentre Lovren (D. 5 gol) e Modric (C. 23+25) sono diffidati

BELGIO: I Diavoli Rossi (secondi per la FIFA) hanno 3 punti dopo l’1-0 sul Canada e lo 0-2 subito dal Marocco.
ASSENTI: Onana (c. “titolare”) è squalificato, mentre Meunier (d-c. 8 gol+16 assist) e Carrasco (c-a. 8+14) sono diffidati.
Curiosità Croazia-Belgio: Romelu Lukaku ha già segnato 3 gol alla Croazia (tutti negli ultimi 2 precedenti).

PROBABILI FORMAZIONI CROAZIA BELGIO:

CROAZIA (4-3-3) Livakovic; Sosa, Gvardiol, Lovren, Juranovic; Kovacic, Brozovic, Modric; Perisic, Livaja, Kramaric.
BELGIO (4-2-3-1) Courtois; Castagne, Verthonghen, Alderweireld, Meunier; Witsel, Tielemans; E.Hazard, De Bruyne, Trossard; Lukaku.

PRONOSTICO CROAZIA BELGIO:

Scontro tra la 2^ e la 3^ classificata allo scorso Mondiale (entrambe sconfitte dai campioni in carica della Francia in Russia)…ma che potrebbero già fare le valigie e tornare a casa giovedì sera!

L’unico cambio nella Croazia di Dalic, rispetto allo scialbo 0-0 inaugurale, era Livaja al posto dell’acciaccato Vlasic. L’ex Inter ha completato la rimonta in 8 minuti già a fine 1° tempo, mentre Kramaric ha siglato una doppietta (+ 1 gol annullato per fuorigioco) su 2 assist di Perisic. Infine una menzione particolare all’altruismo di Orsic, che anziché segnare il suo 1° gol al Mondiale ha servito Majer (anche lui appena subentrato) per il 4-1 in pieno recupero.

Anche il Belgio ha giocato meglio rispetto all’esordio (peggio era impossibile), ma ha rischiato di andare sotto già a fine 1° tempo…prima di sfaldarsi col passare dei minuti (la chance migliore l’ha avuta Vertonghen, di testa su corner, dopo l’80° minuto). Romelu Lukaku (a. 68 gol+15 assist) è recuperato, ma Mertens e Trossard stanno decisamente meglio ed il Belgio non è troppo vecchio per vincere il Mondiale, come dice KDB, ma troppo brutto…per superare ‘sto gironcino!

Infatti il Belgio deve assolutamente vincere per approdare agli ottavi (a meno che il Canada non vinca con 3 gol di scarto col Marocco), mentre alla Croazia basta 1 punto per superare il girone (potrebbe anche perdere, ma solo se il Marocco perderà col Canada in contemporanea, l’unica combinazione che porterebbe avanti le due favorite alla vigilia).

GiocataSEGNOQUOTA
multipleOVER 1,51.33
raddoppiOVER 2,52.06
value bet2 al 1°Tempo3.45
sanzioniTielemans3.25
marcatoreDe Bruyne4.33
Risultati Esatti2-217
3-236
Comb+R.E.2/134

COSTA RICA-GERMANIA 2-4

in TV sulla Rai, ore 20:00

PRECEDENTI COSTA RICA-GERMANIA:

L’unico precedente tra Costa Rica e Germania è quello del girone dei Mondiali tedeschi del 2006, vinto dalla Mannschaft con un rocambolesco 4-2.

COSTA RICA: I Ticos (31esimi nel Ranking FIFA) hanno 3 punti dopo lo 0-7 con la Spagna e l’1-0 sul Giappone.
ASSENTI: Calvo (d. 8 gol+2 assist) è squalificato, mentre Borges (C. 27+10), Contreras (a. 2 gol) e Campbell (a. 25+22) sono diffidati.

GERMANIA: La Mannschaft (11^ per la FIFA) ha 1 punto dopo l’1-2 col Giappone e l’1-1 contro la Spagna.
ASSENTI: Reus (trq. 15+14) e Werner (a. 24+6) sono infortunati, mentre Raum (d. titolare) è in dubbio. Kehrer, Kimmich e Goretzka sono diffidati.
Curiosità Costa Rica-Germania: Klose ha siglato una doppietta nell’ultimo precedente tra Germania e Costa Rica…così come Wanchope.

PROBABILI FORMAZIONI COSTA RICA-GERMANIA:

COSTA RICA (4-4-2) Navas; Oviedo, Duarte, Waston, C.Martinez; Bennette, Tejeda, Borges, Fuller; Campbell, Contreras.
GERMANIA (4-2-3-1) Neuer; Gunter, Rudiger, Sule, Kehrer; Gundogan, Kimmich; Gnabry, Musiala, Sané; Fullkrug.

PRONOSTICO COSTA RICA-GERMANIA:

Fine “ciclo” per queste 2 squadre, dannatamente forti…ma 8 anni fa (Germania campione, dopo aver battuto Brasile ed Argentina, e Costa Rica miglior sorpresa dei gironi, vinti davanti ad Inghilterra, Italia ed Uruguay)!

Dopo essere stata cappottata all’esordio (0/0 i tiri contro la Spagna), la Costa Rica ha prodotto il suo 1° tiro (manco in porta) dopo 2 ore di gioco a questi Mondiali. Tuttavia al 1° (ed unico) tiro in porta, all’80° della 2^ partita (peggio del Qatar)…è clamorosamente passata in vantaggio col gol da 3 punti di Keysher Fuller Spence (terzino che aveva segnato 1 solo gol…negli ultimi 3 anni e mezzo)!

Oltre al gol di Rudiger annullato per fuorigioco, la Germania non ha fatto nulla di buono nel 1° tempo contro la Spagna, ma ha reagito con veemenza nella ripresa (8 tiri, 3 in porta), culminata col pareggio…di Fullkrug! Secondo me è stato un Mondiale di “troppo” per Neuer e Muller, che erano già in campo 4 anni fa, quando la Germania fu eliminata all’ultima giornata dei gironi…da una Corea del Sud già matematicamente fuori!

La Costa Rica non è ancora fuori e se pensi che non possa vincere…ricordati di Germania-Macedonia! In fondo la quota della Germania è davvero ridicola…anche perché non è del tutto padrona del suo destino (deve vincere con 2 gol di scarto, per scampare al “biscotto”)!!!

GiocataSEGNOQUOTA
multipleUNDER 5,51.20
raddoppiUNDER 3,52.00
value betsegna C.Rica2.25
sanzionirigore parato9.00
marcatoreCampbell8.00
Tempi1 al 1° T.16
1 al 2° T.19
1X2134

GIAPPONE-SPAGNA 2-1

in TV sulla Rai, ore 20:00

PRECEDENTI GIAPPONE SPAGNA:

L’unico precedente tra Giappone e Spagna è quello dell’amichevole del 2001, vinta dagli Europei 1-0 (gol di Baraja).

GIAPPONE: I Samurai Blu (24esimi nel Ranking FIFA) hanno 3 punti dopo il 2-1 sulla Germania e lo 0-1 con la Costa Rica.
ASSENTI: Sakai (d. 1 gol+12 assist) e Tomiyasu (d. 1+2) sono in dubbio. Yamane (d. 2+4), Itakura (d. 1+1) ed Endo (c. 2+2) sono diffidati.

SPAGNA: Le Furie Rosse (settime nel Ranking FIFA) hanno 4 punti dopo il 7-0 sulla Costa Rica e l’1-1 con la Germania.
ASSENTI: Gayà (d) è infortunato, mentre Guillamon (d) e Gavi (c. 2 gol+1 al Mondiale) sono in dubbio. Inoltre Busquets (C. 2 gol+9 assist) è diffidato.
Curiosità Giappone-Spagna: i giapponesi Shibasaki (Leganes) e Kubo (Real Sociedad) giocano in Spagna.

PROBABILI FORMAZIONI GIAPPONE SPAGNA:

GIAPPONE (4-2-3-1) Gonda; Nagatomo, Yoshida, Itakura, Yamane; Endo, Tanaka; Minamino, Kamada, Kubo; Doan.
SPAGNA (4-3-3) Unai Simon; Alba, Laporte, Rodri, Azpilicueta; Pedri, Koke, Llorente; Dani Olmo, Asensio, F.Torres.

PRONOSTICO GIAPPONE SPAGNA:

Manju, Dango, Melonpan: chiamalo come vuoi, ma Auf Wiedersehen alla Mannschaft…se anche tu senti questo profumo di dolci nipponici!

Dopo aver battuto la Germania con l’1-2 consigliato (con la stessa quota di oggi), Moriyasu ha cambiato 5 uomini ed il Giappone ha giocato un 1° tempo anonimo domenica con la Costa Rica (0 tiri in porta). Negli spogliatoi si è però svegliato ed ha tirato 2 volte in porta nei primi 2 minuti della ripresa. Alla fine i Samurai non meritavano di perdere (14 tiri a 4)…ma neanche di vincere (forse stavano già pensando al biscotto spagnolo?)!

Dani Olmo ha colpito una bella traversa già dopo 7 minuti, ma il colmo per una squadra che gioca senza punte…è che ha dovuto aspettare l’ingresso di Morata per segnare, dopo aver dominato in lungo ed in largo la Germania domenica sera! Alla fine il migliore in campo è però stato il portiere Unai Simon, mentre Ansu Fati è di nuovo rimasto 90 minuti in panchina.

Il Giappone rischia di avere problemi nel ruolo di terzino destro se non recupera Tomiyasu e Sakai, ma soprattutto rischia di essere eliminato perdendo (anche pareggiando, ma solo se la Costa Rica riuscirà a far punti, o se la Germania vincerà con 2 gol di scarto). Anche la Spagna rischia di essere clamorosamente eliminata in caso di sconfitta, mentre con un pareggio ipotecherebbe quasi sicuramente il 1° posto…e allora pucciamolo ‘sto biscotto!

GiocataSEGNOQUOTA
multipleX21.10
raddoppiX al 1° Tempo2.60
value betX5.20
1°/2° T.X/X6.66
marcatoreKubo8.50
Risultati Esatti1-110
0-014
2-221

2 Thoughts to “Pronostici Mondiali 1 dicembre 2022: Croazia-Belgio alla 3^ giornata!

  1. DREMMON

    Ciao Wilo, scusa tu parli di biscotti ma.. non conta la differenza reti e successivamente il numero di gol fatti, rispetto agli scontri diretti, per decretare le due squadre qualificate?
    Grazie

    1. Wilo

      Si, hai ragione, scusa, prima la differenza reti, poi i gol fatti, quindi gli scontri diretti.

Leave a Comment