Pronostico Fiorentina-Genoa 17 gennaio 2022 (Serie A)

Pronostico Fiorentina-Genoa 17 gennaio

Pronostico Fiorentina-Genoa 17 gennaio 2022 (Serie A) – Ecco il pronostico di Fiorentina-Genoa di lunedì 17 gennaio 2022 (pronostici 22^ giornata Serie A). Scopri, tra i pronostici Serie A 17 gennaio 2022, le quote nel pronostico Fiorentina-Genoa, con precedenti ed assenti (infortunati e squalificati) in Serie A. Leggi le probabili formazioni Fiorentina Genoa, i convocati e le ultime dai campi, con i consigli per scommettere sulla 22^ giornata di Serie A e sulle schedine di oggi (lunedì 17/1/22).

PRONOSTICO FIORENTINA-GENOA 17 gennaio 2022

FIORENTINA-GENOA 6-0

(ore 20:45)

PRECEDENTI FIORENTINA GENOA:

Sono 101 i precedenti tra Fiorentina e Genoa in Serie A (45-38-18), dove i rossoblu hanno espugnato Firenze appena 3 volte in 50 trasferte (30-17-3).

SQUADRA IN CASA: La Fiorentina (6^) ha 32 punti (10-2-8), di cui ben 19 conquistati in casa (6-1-2).
ASSENTI: Amrabat (c) è in Coppa d’Africa, mentre Benassi (c) e Sottil (a. 2 gol+2 assist) sono in dubbio.

SQUADRA IN TRASFERTA: Il Genoa (19°) ha 12 punti (1-9-11), ma 8 li ha raccattati in trasferta (1-5-5).
ASSENTI: Vasquez (d. 1 gol) è squalificato. Maksimovic (d), Serpe (d), Cambiaso (d-c. 1 gol+4 assist), Criscito (D-C. 5+1), Rovella (c. 3 assist), Hernani (c), Behrami (c) e Kallon (a. 1 assist) sono in dubbio.
Curiosità Fiorentina-Genoa: Perfetto equilibrio negli ultimi 12 precedenti tra Fiorentina e Genoa (2-8-2); il Genoa non ha mai vinto negli ultimi 4, perdendo 1-2 in casa all’andata, e non ha mai vinto nelle ultime 23 trasferte a Firenze (1-2 nel 1977) ma ha sempre pareggiato nelle ultime 5.

PRONOSTICO FIORENTINA GENOA:

La Fiorentina ha eliminato il Napoli come previsto venerdì scorso, segnando anche in inferiorità numerica (eurogol di Biraghi, dopo il solito Vlahovic, capocannoniere della Serie A con 16 gol ma separato in casa, e la follia di Dragowski)…ma subendo il 2-2 di un Napoli ridotto in 9 uomini in pieno recupero.

La Viola si è poi scatenata nei supplementari, soprattutto con Maleh (che meritava la Coppa d’Africa) ed i nuovi acquisti Ikoné…e l’ex Piatek (2-5)! Tuttavia la squadra di Italiano aveva fallito il sorpasso a Lazio e Roma (pari punti) nell’ultima giornata di Serie A (4-0 a Torino), dopo aver vinto 6 delle ultime 7 gare in casa (ma 2-2 col Sassuolo l’ultima).

I nuovi acquisti del Genoa – Hefti dallo Young Boys, Ostigard dal Brighton (2 difensori) e Yeboah dallo Sturm Graz (14+8 in stagione!) – erano già titolari a San Siro, dove il Genoa è stato avanti per un ora proprio grazie ad Ostigard, prima di perdere 3-1 ai supplementari col Milan dell’ex Sheva. Shevchenko che è stato appena confermato (almeno per questo posticipo), nonostante il rendimento a dir poco vomitevole del suo Grifone (0-3-6 in 9 giornate post-Ballardini).

Non so per Zangrillo, ma per me il pallone d’oro è clinicamente morto (manco parla) e la differenza con la Fiorentina (-20 punti) dovrebbe portare al tanto atteso esonero…con Bruno Labbadia pronto a tornare in Italia (dove non ha mai allenato)! AGGIORNAMENTO: esonerato Shevchenko sabato, in panchina ci sarà Konko (ad interim) lunedì.

SEGNO QUOTA
1X 1.10
1 1.45
1 1°Tempo 2.05
Maleh 6.00
2-0 7
3-1 13
3-1+Piatek last 45.00

Leave a Comment