Pronostico Brasile-Spagna finale Olimpiadi calcio (7 agosto 2021)

Pronostico Brasile-Spagna

Pronostico Brasile-Spagna (finale Olimpiadi calcio) 7 luglio 2021 – Ecco il pronostico di Brasile-Spagna del 7 agosto 2021, finale di calcio delle Olimpiadi. Scopri, tra i pronostici di oggi (sabato 7/8/2021), le quote nel pronostico Brasile-Spagna (Olimpiadi), con precedenti ed assenti (infortunati e squalificati) a Tokyo 2020. Leggi le probabili formazioni Brasile-Spagna, i convocati e le ultime dai campi, con i consigli per scommettere sulla finale delle Olimpiadi di calcio e sulle schedine di sabato 7 luglio 2021.

PRONOSTICO BRASILE-SPAGNA finale Olimpiadi

BRASILE-SPAGNA 1-1 (2-1 DTS)

(ore 13:30 – campo neutro: Yokohama, Giappone)
PRECEDENTI BRASILE-SPAGNA alle Olimpiadi: Sono solo 2 i precedenti tra le rappresentative Olimpiche Verdeoro e Roja: nel 1968 vinse la Spagna (1-0 in Messico), ma 8 anni dopo ci fu la vendetta del Brasile (2-1 in Canada nel 1976).
BRASILE: La Seleçao verdeoro ha segnato 8 reti nelle 5 gare di queste Olimpiadi (3-2-0).
ASSENTI: Antonhy (a) è squalificato.

SPAGNA: Le Furie della Roja hanno invece vinto 1 sola gara entro i 90 minuti (1-5-0).
ASSENTI: Mingueza (d) e Ceballos (c) sono in dubbio.
Curiosità Olimpiadi calcio: Sia il Brasile (in casa nel 2016) che la Spagna (nel 1992, sempre in casa) hanno vinto una medaglia d’oro alle Olimpiadi di calcio, ma entrambe hanno perso l’ultima finale disputata (il Brasile 2 di fila, nel 2004 e 2008…contro gli Stati Uniti)!

PRONOSTICO BRASILE-SPAGNA:

X sia nella finale degli Europei (1-1) che in quella di Gold Cup (vinta 1-0 dagli USA sul Messico DTS), ma non in quella di Copa America…grazie al Maracanazo (0-1 dell’Argentina sul Brasile…a Rio de Janeiro)!

Così i brasiliani sono a caccia di riscatto, anche se di quella rosa resta il solo Richarlison. Uno dei 3 fuori quota è il veterano Dani Alves, ma riconosco diversi Under 23 nella Seleçao verdeoro. Arana e Diego Carlos (Siviglia) giocheranno in difesa, Guimaraes (OL), Douglas Luiz (Aston Villa) e Cunha (Hertha) a centrocampo ed in attacco c’è l’imbarazzo della scelta tra Paulinho (Bayer), Malcom (Zenit), Martinelli (Arsenal), Reinier (BVB) e Richarlison (Everton).

La Spagna di Luis Enrique ha pareggiato quasi tutte le partite ad Euro 2020, dove avrebbe sicuramente meritato di eliminare l’Italia di Mancini. Rispetto a quella rosa ci sono una marea di “reduci”, con Unai Simon in porta, Pedri davanti ai difensori Pau Torres ed Eric Garcia. Questi 4 hanno tutti giocato gli Europei con la Spagna, così come Dani Olmo ed Oyarzabal. Inoltre ci sono anche Cucurella (capitano dell’Under 21) ed Asensio (che ha risolto la semifinale coi padroni di casa del Giappone…al 115°), mentre Mir aveva siglato una tripletta nei quarti (5-2 sulla Costa d’Avorio).

Neanche il Brasile ha impressionato (vittoria ai rigori nella semifinale col Messico, dopo l’1-0 rifilato all’Egitto nei quarti) ed onestamente non so che sushi prendere in Giappone, dove ad occhio e croce…vedremo i supplementari ad occhi chiusi!

SEGNO QUOTA
UNDER 3,5 1.15
X al 1°Tempo 1.99
GOAL 2.20
X 3.00
cart. Rosso 4.00
1-1 6.00
Bra. ai Rigori 9.00
Spagna DTS 12.00

 

Leave a Comment