Pronostico Shakhtar Donetsk-Inter 27 ottobre 2020

Pronostico Shakhtar Donetsk-Inter

Pronostico Shakhtar Donetsk-Inter 27 ottobre 2020 (Champions League) – Ecco il pronostico di Shakhtar Donetsk-Inter del 27 ottobre 2020 (pronostici Champions League 2^ giornata). Scopri, tra i pronostici Champions League di martedì 27 ottobre 2020, le quote nel pronostico Shakhtar Donetsk-Inter, con precedenti ed assenti (infortunati e squalificati) in Champions League. Leggi le probabili formazioni Shakhtar-Inter, i convocati e le ultime dai campi, con i consigli per scommettere sulla Champions League (2^ giornata) e sulle schedine di martedì 27/10/2020.

PRONOSTICO SHAKHTAR DONETSK-INTER

SHAKHTAR DONETSK-INTER 0-0

(in TV su Sky, ore 18:55 – campo neutro: Kiev)
PRECEDENTI SHAKHTAR INTER: Lo Shakhtar non ha mai vinto contro l’Inter (0-1-2), perdendo 5-0 sul neutro di Dusseldorf negli ottavi della scorsa Europa League (doppiette per Lukaku e Lautaro).
SQUADRA “IN CASA”: Lo Shakhtar ha vinto solo 3 gare nella Premier ucraina (3-4-0), tutte in “casa” (3-1-0).
ASSENTI: Kryvtsov (d. 1 gol), Ismaily (d), Fernando (c. titolare), Konoplyanka (trq), Kovalenko (trq. 4 gol), Vakula (a) e J.Moraes (a. 1 gol) sono in forte dubbio.

SQUADRA IN TRASFERTA: L’Inter ha 10 punti in Serie A (3-1-1) e resta imbattuta in trasferta (2-1-0).
ASSENTI: Padelli (p) e Vecino (c) sono fuori lista. I.Radu (p) e Gagliardini (c. 1 gol+1 assist) sono in quarantena, ma anche Skriniar (d. titolare), Young (d-c. 1 assist), Sensi (c) e Sanchez (a) sono in dubbio.
Curiosità Shakhtar Donetsk-Inter: L’Inter ha vinto la sua unica trasferta a Donetsk per 0-2 nel 2005 (gol di Adriano e Oba Oba Martins).

PRONOSTICO SHAKHTAR DONETSK-INTER:

Campo neutro e porte chiuse all’Olympisky di Kiev…e al diavolo il fattore-campo!

Lo Shakhtar ha anche approfittato di questo (non) fattore nella prima giornata di Champions League, quando ha espugnato Madrid come suggerito (2-3, ed era 0-3 all’intervallo)…nonostante fosse quotato fino a 17 per battere il Real Madrid al Di Stefano (non al Bernabeu)! Luis Castro recupera Alan, Taison e Stepanenko, ma ha ancora tanti dubbi, capocannoniere incluso. Tete (terzino olandese) è il più in forma tra i minatori, che sabato scorso hanno pareggiato in casa col Vorskla (1-1, dopo 6 vittorie interne di fila), schierando lo stesso undici dell’impresa spagnola.

Conte ha già recuperato Hakimi (d-c. 1 gol+2 assist) dal virus ed il forte esterno marocchino tornerà titolare assieme a De Vrij e Barella, che erano in panchina sabato a Marassi (0-2 sul Genoa). L’Inter ha faticato per sbloccare quel match (primo gol del solito Lukaku, ma al 65° minuto), ma almeno è tornata a vincere (e per la prima volta non ha concesso goal)…dopo 3 gare disastrose! Dopo aver perso il derby (1-2 col Milan), ha infatti rischiato di perdere in rimonta nella prima giornata di Champions League (2-2 in casa col Monchengladbach).

Adesso l’Inter ha più pressione, non deve fallire ancora, ma non può sbilanciarsi troppo…perché ‘sto Shakhtar fa paura in contropiede! Partita quindi pazza, con Lukaku (20 gol nelle ultime 20 gare)…unica certezza!

SEGNO QUOTA
X2 1.20
GOAL 1.66
X2+GOAL 2.00
Lukaku 2.00
1-2 8.50
2-2 13.00
2-3 23.00

Leave a Comment