Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostici Antepost Europei U21 (2019): vincente e capocannoniere

Pronostici Antepost Europei U21 (2019) – Ecco i pronostici antepost Europei U21 del 2019 (in Italia e San Marino), con tutte le quote antepost su vincente e capocannoniere degli Europei Under 21. Scopri i convocati agli Europei Under 21 e gli assenti, con le ultime dai campi sulle probabili formazioni Under 21. Leggi news, statistiche, curiosità e scopri quali sono le favorite per la vittoria del 30 giugno nella finale di Udine.

PRONOSTICI ANTEPOST EUROPEI U21

QUOTE ANTEPOST EUROPEI U21

5.00 Inghilterra
5.50 Italia e Spagna
6.00 Francia
6.50 Germania
17.00 Danimarca
21.00 Serbia
22.00 Belgio
33.00 Croazia
67.00 Polonia e Austria
101 Romania

VINCENTE ANTEPOST: LE FAVORITE A ITALIA2019

L’Italia di Di Biagio, padrone di casa, non è la favorita…nonostante abbia vinto più di tutti questo “campionato” (5 volte). Gli Azzurrini possono però contare su diversi giocatori di spessore, soprattutto a centrocampo (Barella, Mandragora, Locatelli, Zaniolo e Pellegrini) e in attacco (Chiesa, Kean e Cutrone).

Neanche la Spagna di de la Fuente, 4 volte campione e finalista in 3 delle ultime 4 edizioni, parte con i favori del pronostico. Il centrocampo è ancora buono con i 23enni Fabian Ruiz e Fornals ed il capitano Ceballos, mentre l’attacco sarà affidato ad Oyarzabal ed a Borja Majoral (capocannoniere della Rojita con ben 14 reti).

La Germania di Kuntz (2 titoli, incluso l’ultimo) ha giocatori decenti come Tah (capitano), Richter, Dahoud, Eggestein ed Oztunali, ma ha stranamente dimenticato a casa il capocannoniere Teuchert. Quindi neanche la piccola Mannschaft, campione in carica, parte favorita.

La Francia di Ripoll (1) può invece contare su un ottimo attacco con Moussa Dembélé (capocannoniere con 11 gol) e due giocatori del Lille (J.Bamba e J.Ikoné), oltre a Mateta ed al figlio di Thuram. Anche il centrocampo è di classe con Ntcham, Guendouzi, Tousart (capitano) ed Aouar (entrambi del Lione), mentre in difesa c’è Upamecano.

Quindi chi diavolo è la favorita numero 1 secondo tutti i bookmakers? Stranamente è l’Inghilterra, anche se ha raggiunto 1 sola finale nelle ultime 16 edizioni…perdendola 4-0 con la Germania 10 anni fa! I giovani Leoni di Boothroyd (2 titoli) possono infatti contare su Abraham, Calvert-Lewin, Gray, Nelson e Solanke in attacco. Stranamente, però, sono rimasti a casa Alexander-Arnold, J.Gomez, Winks, Loftus-Cheek, Maitland-Niles, Hudson-Odoi e Rashford!

Per quanto riguarda le altre “comparse”, segnaliamo la Polonia di Dragowski e Kownacki, il Belgio di Lukebakio, Omeonga, Leya Iseka e Mbenza, la Danimarca di Ingvartsen, l’Austria di Jakupovic e la Romania di Radu e Puscas. Discorso a parte meritano due “nuove” squadre slave: la Croazia ha Posavec in porta, Caleta-Car in difesa, Vlasic a centrocampo e Brekalo+Halilovic in attacco. La vera sorpresa potrebbe però essere la Serbia di Dorovic, che schiera Radunovic in porta, Milenkovic e Jovanovic in difesa, Lukic, Zivkovic e Radonjic a centrocampo…ma soprattutto Luka Jovic in attacco!

QUOTE ANTEPOST CAPOCANNONIERE

9.00 M.Dembele
10.00 Abraham
11.00 Mayoral
13.00 Jovic, Calvert-Lewin, Solanke
15.00 Bamba, Eggestein, Waldschimdt, Kean
17.00 Mir, Chiesa
21.00 Cutrone, Mateta, Gray
26.00 Nelson, Richter, Thuram, Oyarzabal
34.00 Ingvartsen, Pinamonti, Orsolini, Brekalo, Barnes, Soler
67.00 Kownacki

Il favorito per tutti è Moussa Dembele (da non confondere con Ousmane del Barcellona, rimasto a casa infortunato), che con la maglia del Lione ha segnato quanto Neymar nella scorsa Ligue 1 francese (15 gol)! Abraham ha già giocato 1 Europeo Under 21 (1 gol nella scorsa edizione) ed ha trascinato l’Aston Villa in Premier League segnando 25 reti in Championship (vice-capocannoniere della Serie B inglese)! Anche Oyarzabal (il più giovane capitano e numero 10 della Real Sociedad) è letteralmente esploso nella scorsa stagione (capocannoniere dei baschi con 13 gol), mentre Borja Mayoral ne ha siglate solo 3 col Levante.

Parlando di italiani, Chiesa e Cutrone hanno un po’ deluso dal punto di vista realizzativo, mentre Orsolini è stato fondamentale nella salvezza del Bologna (capocannoniere con 8 gol+5 assist). Infine Pinamonti ha appena segnato 4 gol al Mondiale Under 20, mentre Moise Kean ha segnato 6 gol nelle ultime 11 giornate di Serie A (+2 con la Nazionale maggiore nelle Qualificazioni agli Europei)!

I giocatori da tenere d’occhio sono però Jonathan Bamba (13 gol nel Lille) e soprattutto Luka Jovic, appena acquistato dal Real Madrid (60 milioni)…dopo aver segnato 17 gol in Bundesliga, 10 in Europa League (col Francoforte) e ben 7 nelle Qualificazioni a questi Europei!

GIRONI EUROPEI UNDER 21

A) Italia, Spagna, Belgio, Polonia.
B) Serbia, Germania, Danimarca, Austria.
C) Francia, Inghilterra, Croazia, Danimarca.

PRONOSTICI ANTEPOST EUROPEI U21

In conclusione vincerà una “big”, con Inghilterra, Germania, Spagna e Francia molto più abituate a far giocare i giovani anche in “Serie A”. La nostra Under 21, però, sembra la più “esperta” degli ultimi anni ed ha un grande potenziale nel reparto offensivo. Basti pensare che Barella e Chiesa sono già titolari fissi…nell’Italia di Mancini! Certo, l’esordio non sarà dei più facili (vendetta?), ma gli azzurrini possono anche contare sul fattore-campo…e sul fattore-caldo! Credo che anche la Francia farà bene (avrebbe vinto facile…convocando Mbappé), mentre vedo indebolita l’Inghilterra.

Per quanto riguarda i “bomber”, Dembele sembra effettivamente il migliore, ma anche Kean ed Abraham sembrano in ottima forma. Oyarzabal ha appena segnato al debutto con la nazionale spagnola, ma il mio preferito resta Jovic…uno capace di segnare in tutti i modi!

  • 5.50 ITALIA VINCE EUROPEI U21
  • 13.00 JOVIC CAPOCANNONIERE

Certo, un buon bagno a mare è sempre meglio, ma se proprio non hai niente da fare in questo caldo Giugno, gustati questi Europei (sulla Rai): in ogni edizione sbocciano nuovi talenti ed è bello scoprirli giovani…vederli esplodere!

Tagged with:

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.