Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostico Verona-Cittadella 2 giugno 2019

Pronostico Verona-Cittadella 2 giugno 2019 (finale play-off promozione) – Ecco il pronostico Verona-Cittadella, finale di ritorno dei play-off di Serie B di domenica 2 giugno 2019. Scopri, tra i pronostici del 2 giugno 2019, le quote nel pronostico Verona-Cittadella, con precedenti ed assenti (infortunati e squalificati). Leggi le probabili formazioni Verona-Cittadella, i convocati e le ultime dai campi, con i consigli per scommettere sulle schedine di domenica 2 giugno 2019.

PRONOSTICO VERONA-CITTADELLA finale play-off

VERONA-CITTADELLA 3-0

(in TV su Rai 3, ore 21:15 – Meteo: 23°, nuvoloso)
PRECEDENTI: Il Cittadella ha battuto l’Hellas già 2 volte a Maggio: 3-0 in regular season e 2-0 all’andata (doppietta di Diaw giovedì).
SQUADRA IN CASA: L’Hellas Verona è finito 5° con 52 punti in Serie B (13-13-10), dove ha segnato 30 gol in 18 partite in casa (8-7-3). Nei play-off ha eliminato il Perugia (4-1 ai supplementari) ed il Pescara (0-0 in casa e 0-1 fuori).
ASSENTI: Colombatto (c. 1 gol+2 assist) è squalificato, mentre Crescenzi (d), Zaccagni (c. 3 gol) e Ragusa (a) sono in forte dubbio.

SQUADRA IN TRASFERTA: Il Cittadella è finito 7° con 51 punti in regular season (12-15-9), segnando appena 11 gol in 18 trasferte (3-10-5). Nei play-off ha però eliminato Spezia (1-2) e Benevento (1-2 in casa e 0-3 fuori)!
ASSENTI: Settembrini (c. titolare) è in forte dubbio.
Curiosità: Il Cittadella non ha mai vinto (3-1-0) nelle ultime 4 trasferte a Verona (dallo 0-1 del 2007 in Lega Pro), perdendo 4-0 nell’ultima gara esterna con l’Hellas (tripletta di Pazzini lo scorso 27 dicembre).

PRONOSTICO VERONA-CITTADELLA:

Inizialmente non credevo che il Cittadella potesse davvero ambire alla promozione in Serie A (sarebbe la città più piccola ad averci mai militato, con soli 20.000 abitanti)…ma ora?!

In realtà il Verona ha ancora una decente chance di tornare in Serie A (ipotesi a quota 3.65), dove ha già giocato 28 volte. Il regolamento prevede infatti che a parità di gol verrà promossa la squadra meglio piazzata in campionato, cioè l’Hellas (per 1 punto)! Quindi in pratica “basta” un 2-0 (non esistono supplementari e rigori), ma anche un divertente 3-1. La squadra di Aglietti, in fondo, è stata parecchio sfortunata al Tombolato (palo di Laribi e traversa di Pazzini).

Venturato, il cinico tecnico del Cittadella, recupera 2 titolari: Branca (2 assist nei play-off) e Panico (1 gol) erano infatti squalificati all’andata. Sia Diaw (doppietta) che Moncini (appena convocato dall’Under 21 di Di Biagio per gli Europei in casa) sono in forma, ma il vero eroe del Citta è il portiere Paleari! I granata hanno vinto a sorpresa le ultime 2 trasferte (davvero clamoroso lo 0-3 al Vigorito), dimostrando che non sempre avere 2 risultati a disposizione si rivela un vantaggio.

Adesso, per esempio, il Cittadella può addirittura volare per la 1^ volta in Serie A perdendo di misura questo derby veneto! La mente degli ospiti può quindi giocare brutti scherzi ed i padroni di casa, con più classe ed esperienza, andranno di sicuro all-in domenica sera. Tuttavia in questi anni ho visto cani e porci in Serie A (Carpi, Crotone, Benevento e Frosinone…tutte esordienti), quindi perché no? Facciamo sognare anche i 4 gatti di Cittadella!

SEGNO QUOTA
Citta. in A! 1.25
OVER 1,5 1.40
GOAL 1.95
1X+GOAL 2.20
1 al 1°Tempo 2.60
2-1 9.00
2-2 16.00

Tagged with:

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.