Pronostici Europa League 14 marzo 2019

pronostici Europa League 24 ottobre

Pronostici Europa League 14 marzo 2019 – Ecco TUTTI i pronostici Europa League 14 marzo 2019, con quote, precedenti, statistiche, analisi ed assenti (squalificati ed infortunati) nelle schedine di Europa League di giovedì (ritorno ottavi). Leggi il pronostico di Dinamo Kiev-Chelsea, il pronostico di Krasnodar-Valencia ed il pronostico di Arsenal-Rennes. Senza però dimenticare il pronostico di Benfica-Dinamo Zagabria, il pronostico di Slavia Praga-Siviglia ed il pronostico di Villarreal-Zenit San Pietroburgo. Scopri anche il pronostico di Salisburgo-Napoli ed il pronostico di Inter-Francoforte.

PRONOSTICI EUROPA LEAGUE 14 MARZO 2019 (ritorno ottavi)

DYN.KIEV-CHELSEA 0-5

(ore 18:55)
PRECEDENTI: Il Chelsea ha vinto 3-0 all’andata, ma mai in Ucraina, pareggiando 0-0 nella sua unica trasferta a Kiev (nel 2015).
SQUADRA IN CASA: La Dinamo Kiev finirà 2^ nella Premier ucraina (15-2-4), dove ha già vinto 9 gare in casa (9-0-2). Non è stata costante in Europa League (4-3-2), vincendo solo 2 gare in casa (2-1-1), inclusa l’ultima.
ASSENTI: Buyalskiy (c. 1 gol+2 in EL) è squalificato. Kalitvintsev (c) è indisponibile, mentre Pivaric (d) e Fran Sol (a. 1 gol+1 in EL) sono infortunati.

SQUADRA IN TRASFERTA: Il Chelsea è invece 6° nella Premier inglese (17-6-6), dove ha già perso 5 trasferte (8-1-5). Resta imbattuto in Europa League (8-1-0), ma ha segnato solo 6 gol in 4 trasferte europee (3-1-0).
ASSENTI: Van Ginkel (c) è infortunato, mentre Cahill (d) e Drinkwater (c) sono in forte dubbio.

PRONOSTICO DYN.KIEV-CHELSEA:

C’è poco da dire qui: la Dynamo non ha mai tirato in porta a Stamford Bridge, dove ha meritatamente perso 3-0.

Gli ucraini sono reduci da 5 vittorie consecutive in campionato, che però è già stato ipotecato dallo Shakhtar. Nell’ultimo turno hanno eliminato l’Olympiakos (1-0 in casa), dopo il fortunato 2-2 sul Pireo.

Il Chelsea sta fallendo in Premier, ma Sarri punta stranamente su questa coppa. Willian ha segnato un eurogol direttamente su punizione la settimana scorsa, quando Giroud è stranamente rimasto a secco (ma ha siglato un grande assist di tacco). Nei 16/1 ha invece eliminato il Malmo (1-2 in Svezia, dopo il solito 3-0 casalingo).

La Dynamo proverà a gettare il cuore oltre l’ostacolo (e le palle dietro Kepa), mentre i Blues possono già pensare ai quarti (magari col Napoli?) e quindi è meglio non scommetterci…visto che passerebbero anche perdendo 4-1!

SEGNO QUOTA
1Handicap(+2) 1.20
1X 1.75
GOAL 1.90
1-1 6.00
2-1 12.00

Scopri tutti gli altri pronostici Europa League 14 marzo 2019…

KRASNODAR-VALENCIA 1-1

(ore 18:55)
PRECEDENTI: La gara d’andata è finita 2-1 al Mestalla ed il Valencia ha vinto la metà delle sue trasferte russe (3-1-2).
SQUADRA IN CASA: Il Krasnodar è 2° in Russia (10-5-4), dove ha vinto il 50% delle gare casalinghe (5-3-2). Anche in Europa League è stato altalenante (4-2-3), ma è rimasto imbattuto nelle 4 gare interne (3-1-0).
ASSENTI: Martynovich (d. titolare) e Kaboré (c. 1 gol) sono squalificati, mentre Mamaev (c. 3 gol) è indisponibile. Kritsyuk (1° p) è in dubbio.

SQUADRA IN TRASFERTA: Il Valencia è 7° nella Liga spagnola (8-15-4), dove ha vinto solo 4 trasferte (4-6-3). Ha però vinto le 3 gare di Europa League, dopo essere retrocesso dal girone di Champions di Juve e United (2-2-2).
ASSENTI: Roncaglia (d) e Parejo (C. 7 gol) sono squalificati. mentre Garay (d. titolare) è in dubbio.

PRONOSTICO KRASNODAR-VALENCIA:

Dopo un 2018 quasi perfetto, il Krasnodar sembra ancora in letargo. Infatti non ha mai vinto nel 2019…così come nelle ultime 9 gare ufficiali! E’ stato puramente fortunato ad eliminare il Bayer nei 16esimi (0-0 in casa e 1-1 a Leverkusen), così come a segnare il gol della bandiera al Mestalla (in contropiede, con lo svedese Claesson).

Il Valencia si è invece abbonato ai pareggi nel 2018, ma ora è stranamente reduce da 4 vittorie consecutive…credo per la 1^ volta in questa stagione. Marcelino recupera G.Paulista e Kondogbia, mentre Rodrigo ha segnato come previsto all’andata (bella doppietta in 12 minuti)! L’importante capitano Parejo sarà però assente in Russia.

In teoria al Krasnodar basta 1 gol per andare ai quarti, ma in pratica sarà molto difficile battere i pipistrelli…specialisti in pareggi ed imbattuti da ben 13 gare!

SEGNO QUOTA
passa Valencia 1.35
X2+UNDER 3,5 1.70
X 3.55
1-1 6.20
0-0 11.00

ARSENAL-RENNES 3-0

(ore 21:00)
PRECEDENTI: L’Arsenal ha clamorosamente perso 3-1 in rimonta all’andata, ma il Rennes ha perso la sua unica trasferta inglese (sanguinoso 1-0 con l’Aston Villa nella semifinale di ritorno della Coppa Intertoto del 2001, dopo aver vinto 2-1 all’andata).
SQUADRA IN CASA: L’Arsenal è 4° con 60 punti nella Premier inglese (18-6-6), dove ha perso 1 sola gara in casa (13-2-1). Ha perso 2 gare in questa Europa League (6-1-2), ma resta imbattuto all’Emirates (3-1-0).
ASSENTI: Papastathopoulos (d. 2 gol in EL) e Lacazette (a. 12 gol+1 in EL) sono squalificati, mentre Holding (d), Bellerin (d. 5 assist) e Welbeck (a. 1 gol+2 in EL) sono infortunati. Lichtsteiner (d) e Mkhitaryan (trq. 6 gol) sono in dubbio.

SQUADRA IN TRASFERTA: Il Rennes è 8° con 40 punti in Francia (11-7-9), dove ha già perso 6 trasferte (4-3-6). Inoltre ha già perso 3 gare in questa Europa League (5-1-3), di cui due in 4 trasferte (1-1-2).
ASSENTI: Baal (d) è indisponibile, mentre Siebatcheu (a. 3 gol) è infortunato. A.Diallo (2° p) è in dubbio.

PRONOSTICO ARSENAL-RENNES:

Qualificazione in salita per i Gunners, costretti ad un’altra rimonta dopo quella sul BATE (3-0 dopo l’1-0 subito in Bielorussia). I Gunners dell’ex Cech hanno appena battuto il Manchester United (2-0 in casa), ma dovranno fare a meno di 4-5 titolari giovedì sera.

Hamari Traoré (d. titolare) e Mbaye Niang (a. 5 gol+1 in EL) tornano invece dalla squalifica per il Rennes, che ha giocato una partita davvero incredibile 7 giorni fa (era sotto dopo 4 minuti)! Così i francesi hanno perso 1 sola volta nelle ultime 10 gare ufficiali (mai nelle ultime 5) e sono reduci da 3 vittorie consecutive (incluso l’1-3 sul Betis)!

L’Arsenal di Emery ha sempre vinto nelle ultime 5 gare casalinghe, ma non credo riuscirà a battere per 2-0 il Rennes di Ben Arfa e quindi non escluderei né sorprese…né supplementari e rigori!

SEGNO QUOTA
1 1.30
1X+GOAL 2.00
3-1 10.00
R. ai suppl. 41.00
R. ai rigori 41.00

Continua a leggere i pronostici Europa League 14 marzo 2019…

BENFICA-DIN.ZAGABRIA 1-0 (3-0 d.t.s.)

(ore 21:00)
PRECEDENTI: Il Benfica ha perso 1-0 nell’andata a Zagabria (rigore di Petkovic), ma ha sempre vinto per 2-0 nelle uniche 2 gare in casa con la Dinamo.
SQUADRA IN CASA: Il Benfica è capolista in Portogallo (19-3-3), dove ha perso 1 sola gara in casa (9-2-1). Tuttavia ha vinto 1 sola gara di Europa League (1-1-1), dopo essere retrocesso dalla Champions (2-1-3).
ASSENTI: Fejsa (c. titolare), Salvio (c. 1 gol) e Seferovic (a. 15 gol+1 in CHL ed 1 in EL) sono infortunati, mentre Jardel (d. 2 gol) e Conti (d) sono in forte dubbio.

SQUADRA IN TRASFERTA: La Dinamo Zagabria ha già vinto il campionato croato (19-4-1), dove ha perso 1 trasferta (7-2-1). Anche in Europa League ha perso solo 1 gara finora (6-2-1), ma proprio in trasferta (2-1-1).
ASSENTI: Leovac (d. 1 gol) e Sunjic (c. 1 gol in EL) sono squalificati. Ademi (c. 1 gol) è infortunato.

PRONOSTICO BENFICA-DIN.ZAGABRIA:

Tutto è andato storto per il Benfica all’andata, nonostante avesse appena vinto il big match di Portogallo (1-2 ad Oporto)! Le Aquile hanno infatti perso senza segnare al Maksimir, dove il capitano Dias ha procurato il rigore decisivo ed il capocannoniere Seferovic è uscito infortunato! Inoltre il Benfica (affidato a Bruno Lage dal 2019) ha vinto 1 sola gara casalinga in Europa (1-2-1), accontentandosi dello 0-0 per eliminare il Galatasaray (1-2 ad Istanbul).

Bjelica, il tecnico della Dinamo Zagabria, dovrà fare a meno di 2 giocatori squalificati, ma domenica ha battuto in rimonta il Rijeka (3-1 in casa) nel big match di Croazia! La sua squadra ha rimontato anche il Viktoria Plzen nei 16esimi (3-0 in casa), ma aveva perso 2-1 nell’andata in Repubblica Ceca.

Onestamente non vedo fenomeni in questo Benfica (anche se mi piace l’attardato Jonas), che ha perso meritatamente all’andata. Inoltre ho appena rivisto gli highlights del suo match di lunedì scorso: vinceva 2-0 in casa col Benelenses (nella ripresa, con gli unici 2 tiri in porta)…ma ha subito 2 gol davvero ridicoli (2-2)! Sono sicuro che il 1° farà il giro di Web e TV, perché non avevo mai visto nulla di simile! Questo, devo ammetterlo, mi ha condizionato…ma in fondo la Dinamo passerebbe anche perdendo di misura.

SEGNO QUOTA
1X 1.10
passa D.Z. 1.85
GOAL 2.05
1-1 8.00
2-1 9.00

SLAVIA PRAGA-SIVIGLIA 2-2 (4-3 d.t.s.)

(ore 21:00)
PRECEDENTI: Il Siviglia ha pareggiato 2-2 in casa all’andata, ma ha vinto per 0-3 nella sua unica trasferta con lo Slavia Praga (gol di Dani Alves, Kanouté e Luis Fabiano nel 2007 in Champions).
SQUADRA IN CASA: Lo Slavia Praga ha quasi vinto il campionato ceco (20-1-3), dove ha vinto quasi tutte le gare in casa (11-0-1). In Europa League ha perso solo 2 gare (4-3-2) e mai in casa (2-2-0)…dove non ha subito goal!
ASSENTI: Coufal (d. 3 gol+1 in EL) è squalificato. Hromada (c) e Tecl (a. 3 gol) sono indisponibili, mentre Sykora (c. 1 gol) e Sevcik (c) sono in dubbio.

SQUADRA IN TRASFERTA: Il Siviglia è 6° con 40 punti in Spagna (11-7-9), ma ha già perso 7 trasferte (3-4-7)! Ha già vinto 6 gare in questa Europa League (6-1-2), ma entrambe le sconfitte sono arrivate fuori casa (2-0-2).
ASSENTI: Nolito (a. 3 gol in EL) è fuori lista, mentre Vaclik (1° p) ed Escudero (d. titolare) sono in dubbio.

PRONOSTICO SLAVIA PRAGA-SIVIGLIA:

Ottimo risultato per lo Slavia all’andata, anche se è stato un po’ fortunato a segnare 2 gol al Sanchez Pizjuan. Stoch, che a vederlo pare un wrestler, ha infatti segnato da casa sua, Kral addirittura di spalla…senza neppure accorgersene! Nel 2° tempo ha resistito all’assedio andaluso facendo catenaccio ad oltranza, ma ora può addirittura giocare per l’1-1 (oltre allo 0-0) e deve ancora subire il 1° gol europeo a Praga!

Franco Vazquez (trq. 2 gol+2 in EL) torna dalla squalifica per il Siviglia, che sembra stia pian piano uscendo dalla sua mini-crisi. Ben Yedder ha segnato come suggerito all’andata (dopo soli 23 secondi) e domenica scorsa ha segnato 3 gol…in 13 minuti (5-2 sulla Real Sociedad)! Anche Munir ha giocato una gran partita 7 giorni fa e la squadra di Machin ha segnato una dozzina di reti nelle ultime 5 gare.

So che gli spagnoli non sono affatto affidabili in trasferta, ma Siviglia fa rima con Europa League da un bel paio d’anni…

SEGNO QUOTA
X2 1.30
passa Siviglia 1.85
2 2.05
1-2 9.00
1-3 15.00

Leggi anche l’ultimo dei pronostici Europa League 14 marzo 2019:

VILLARREAL-ZENIT S.P. 2-1

(ore 21:00)
PRECEDENTI: Lo Zenit ha perso 1-3 in casa all’andata e 2-1 nella sua unica trasferta col Villarreal (che però eliminò in virtù dell’1-0 dell’andata nel 2008).
SQUADRA IN CASA: Il Villarreal è quartultimo in Spagna (5-11-11), col peggior rendimento interno della Liga (2-6-6)! Tuttavia resta miracolosamente imbattuto in Europa League (4-5-0), dove ha segnato 10 gol in casa (2-2-0).
ASSENTI: Bonera (d) e Trigueros (c. titolare) sono infortunati, mentre Pedraza (c. 2 gol+1 in EL) e J.Fuego (c) sono in dubbio.

SQUADRA IN TRASFERTA: Lo Zenit San Pietroburgo è capolista in Russia (13-1-5), ma ha già perso 4 trasferte in campionato (6-0-4). Inoltre ha perso 3 gare in EL (4-2-3)…senza mai vincere nelle 4 trasferte europee (0-2-2)!
ASSENTI: Marchisio (c. 2 gol), Erokhin (c. 5 gol) e Kokorin (a. 1 gol in EL) sono in dubbio.

PRONOSTICO VILLAREAL-ZENIT:

Giocare in Champions League ed in Segunda Division: è questo quello che vuole fare…la prossima stagione il Villarreal? In realtà è appena uscito dalla zona retrocessione (per la prima volta dopo 3 mesi), ma non meritava affatto di battere il Levante per 0-2 domenica scorsa (era 0-0 al 90°)! Così il sottomarino giallo è reduce da 2 successi di fila, ma ha vinto 1 sola volta nelle ultime 8 gare casalinghe ufficiali. Nel turno precedente ha però eliminato lo Sporting (1-1 in casa, dopo lo 0-1 di Lisbona).

Azmoun ha segnato come suggerito 7 giorni fa, ma quasi per caso…e poi lo Zenit si è misteriosamente spento. Credevo sarebbe stato più fresco di un Villareal molto impegnato nel 2019, ma in realtà era solo più arrugginito…quasi letargico! Ora servirebbe una vera e propria impresa, in pratica un miracolo…visto che ai russi non basterebbe neanche lo 0-2 per andare ai quarti! Il problema è che lo Zenit ha vinto 1 sola volta nelle ultime 7 trasferte ufficiali, perdendo le ultime 2 di Europa League senza neppure segnare (1-0 col Fenerbahce nei 16esimi)!

La rimonta (quotata a 15) è quindi da escludere, ma un approccio offensivo degli ospiti no: lo Zenit dovrà pur provarci ed il Villarreal non sembra certo a suo agio allo stadio della Ceramica…

SEGNO QUOTA
OVER 1,5 1.25
GOAL 1.75
2 al 1°Tempo 4.30
2-2 14.00
2/X 15.00

Leave a Comment