Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostici Nations League 12 ottobre 2018 (venerdì)

Pronostici Nations League 12 ottobre 2018 – Ecco TUTTI i pronostici Nations League 12 ottobre 2018, con quote, precedenti, statistiche, analisi ed assenti (squalificati ed infortunati) nelle schedine di Nations League della 3^ giornata dei gironi. Leggi il pronostico di Croazia-Inghilterra ed il pronostico di Belgio-Svizzera. Senza però dimenticare il pronostico di Austria-Irlanda del Nord ed il pronostico di Grecia-Ungheria. Leggi anche il pronostico di Estonia-Finlandia, il pronostico di Bielorussia-Lussemburgo ed il super pronostico di…Moldavia-San Marino!

PRONOSTICI NATIONS LEAGUE 12 OTTOBRE 2018

Scopri come ottenere subito 10€ di bonus su Eurobet + altri 200€!

MOLDAVIA-SAN MARINO

(ore 20:45 – Serie D, girone 2)
PRECEDENTI: La Moldavia ha sempre vinto nei 5 precedenti con San Marino, senza mai subire goal.
SQUADRA IN CASA: La Moldavia (173^ nel Ranking FIFA) ha 1 punto in questa Nations League (0-1-1), dove però non ha mai segnato. Nell’unica gara in casa ha però fermato la Bielorussia (0-0).
ASSENTI: Cebanu (p), Celanca (p), Bordian (d. 1 gol), Armas (d. 4 gol), Tigirlas (c. 1 gol) e Cebotaru (c. 1 gol) non sono stati convocati.

SQUADRA IN TRASFERTA: San Marino (204°) è invece fermo a 0 punti dopo le pesanti sconfitte contro Lussemburgo (0-3 in casa) e Bielorussia (5-0 in trasferta).
ASSENTI: Alex Della Valle (d. 1 gol), Biordi (d), Golinucci (c) e Carlo Valentini (c) non sono stati convocati.

PRONOSTICO:

Partita del secolo a Chisinau…ho già i brividi!
La Moldavia ha giocato quasi alla pari con la Bielorussia nell’ultima gara e dovrebbe finalmente tornare a vincere…dopo 15 partite e quasi 20 mesi di astinenza!
San Marino, in fondo, ha perso le ultime 23 partite ed una sconfitta…tira l’altra!
La Moldavia, però, non era mai scesa così in basso nel Ranking. Comunque soltanto il 50% di loro gioca ancora in patria: ad esempio c’è Gatcan del Rostov, Ionita del Cagliari ed il giovane Damascan del Torino.

SEGNO QUOTA
1 1.10
NO GOAL 1.35
UNDER 3,5 1.70
2-0 6.00
3-0 7.00

Scopri tutti gli altri pronostici Nations League 12 ottobre 2018…

BIELORUSSIA-LUSSEMBURGO

(ore 20:45 – Serie D, girone 2)
PRECEDENTI: Il Lussemburgo ha battuto solo 2 volte la Bielorussia (4-4-2), ma l’anno scorso la sconfisse 1-0 in casa e pareggiò in 10 in trasferta (1-1).
SQUADRA IN CASA: La Bielorussia (80^ nel Ranking FIFA) ha 4 punti dopo lo scialbo 0-0 in Moldavia. Nell’unica gara casalinga ha però asfaltato il povero San Marino (5-0).
ASSENTI: Savitski (c. 4 gol) e Gordeichuck (a. 4 gol) sono infortunati. Balanovich (c. 2 gol) e Bressan (c. 3 gol) non sono stati convocati.

SQUADRA IN TRASFERTA: Il Lussemburgo (82°) è invece capolista a pieni punti (2-0-0) e vanta un’ottima differenza reti dopo aver sconfitto Moldavia (4-0 in casa) e San Marino (0-3 in trasferta).
ASSENTI: Skenderovic (d), Delgado (d) ed Holter (c) non sono stati convocati.

PRONOSTICO:

Partita più equilibrata questa ed entrambe devono ancora subire goal in NL, ma la Bielorussia non è andata oltre lo 0-0 in Moldavia…una squadra che il Lussemburgo ha battuto 4-0.

Tra i padroni di casa c’è la solita mezza sporca dozzina del BATE Borisov. Ad esempio Signevich ha “già” segnato 5 gol, ma mai nelle ultime 10 partite giocate, Skavish 6, ma in 22 giornate! Infine c’è Saroka…che è ancora a secco col Lokeren!

Il Lussemburgo non è mai stato così in alto nel Ranking FIFA e non è difficile capire perché. E’ reduce da 3 vittorie consecutive (altro record?) ed ha perso 1 sola volta nelle ultime 9 partite (6-2-1)!!! Tre di loro militano nel Dudelange (1^ squadra lussemburghese in Europa League), incluso il “bomber” Turpel (4 gol nei preliminari). Il difensore/centrocampista Jans, il loro capitano, sta invece giocando nel Metz.

Preferisco quindi gli ospiti…e adoro la quota del Lussemburgo!

SEGNO QUOTA
2Handicap(-2) 1.35
segna Lux. 1.70
X2 2.50
2 al 1°Tempo 6.50
2 7.50

Continua a leggere i pronostici Nations League 12 Ottobre…

GRECIA-UNGHERIA

(ore 20:45 – Serie C, girone 2)
PRECEDENTI: La Grecia ha perso solo 4 volte contro l’Ungheria (9-6-4), andata inclusa (2-1).
SQUADRA IN CASA: La Grecia (42^ nel Ranking FIFA) ha 3 punti in Nations League (1-0-1), ma finora ha giocato solo in trasferta (vincendo 0-1 in Estonia all’esordio).
ASSENTI: Kapino (2° p), Lykogiannis (d), Retsos (d), Stafylidis (d. 2 gol), Papadopoulos (d. 4 gol) e Donis (a) sono infortunati. Tachtsidis (c. 1 gol), Samaris (c1), Maniatis (c. 1 gol) e Gianniotas (a. 2 gol) non sono stati convocati.

SQUADRA IN TRASFERTA: L’Ungheria (49^) ha gli stessi punti (3) e la stessa differenza reti (2-2), ma nell’unica trasferta ha perso 1-0 con la Finlandia.
ASSENTI: Nikolic (a. 5 gol) si è ritirato. Guzmincs (d. 2 gol), Korcsmar (d), Stieber (c. 3 gol), Vadocz (c. 2 gol), Elek (c. 1 gol), Dzsuddzsak (C. 21 gol) e Priskin (a. 17 gol) non sono stati convocati.

PRONOSTICO:

Anche per queste due squadre sarà un dejà-vù ed all’andata (giocata a porte chiuse) si videro ben 3 gol nel 1° tempo. Nella ripresa giocò meglio la Grecia, ma senza esito (2-1 magiaro).
Nell’altra partita l’Ungheria dell’italiano Rossi aveva invece perso 1-0 in Finlandia, ma senza troppo meritarlo (17 tiri).
Skibbe, il CT tedesco della Grecia, fa ovviamente affidamento a Mitroglou per i goal (3 nel Marsiglia), ma stranamente non c’è nessun attaccante dell’Olympiakos in rosa.

Marco Rossi, il CT italiano dell’Ungheria, ha fatto una mezza rivoluzione in questa “stagione”, lasciando a casa quasi tutti i veterani. Si, c’era bisogno di un vero e proprio cambio di generazione nella vecchia Ungheria ed ora ci sono solo 3 trentenni in squadra, incluso il capitano e capocannoniere Szalai (3 gol nell’Hoffenheim, ma l’ultimo è vecchio di 40 giorni). Varga, il bomber del Ferençvaros (4 gol), sta ancora peggio…non segna addirittura dal 4 Agosto! Infine c’è Nemeth (che non mi è mai piaciuto), che ha segnato 1 solo gol nelle ultime 20 partite…e gioca nell’MLS americana!

La Nave Pirata, a caccia di vendetta, parte giustamente favorita…ma sarei sorpreso di vedere più di 1 goal ad Atene!

SEGNO QUOTA
UNDER 3,5 1.20
1X+UNDER 2,5 1.85
UNDER 1,5 3.00
1-0 6.00
0-0 7.50
Bookmaker Bonus Recensione Visita
1 120€ leggi Visita
2 505€ leggi Visita
3 100€ leggi Visita

ESTONIA-FINLANDIA

(ore 20:45 – Serie C, girone 2)
PRECEDENTI: La Finlandia ha vinto 4 volte negli ultimi 5 precedenti con l’Estonia, andata inclusa (1-0).
SQUADRA IN CASA: L’Estonia (98^ nel Ranking FIFA) è ultima senza punti (0-0-2) e senza goal fatti (0-2) in questa competizione.
ASSENTI: Jaager (d), Klavan (D. 3 gol), Kruglov (d. 4 gol), Dmitrijev (c), Mosnikov (c. 2 gol), Kait (c. 5 gol) e Liivak (a. 2 gol) non sono stati convocati.

SQUADRA IN TRASFERTA: La Finlandia (58^) è invece capolista a pieni punti (2-0-0), ma col minimo sforzo (2 gol).
ASSENTI: Hamalainen (c. 8 gol) è infortunato. Ojala (d. 1 gol), F.Jensen (c. 2 gol), Riski (c. 4 gol) e Pohjanpalo (a. 6 gol) non sono stati convocati.

PRONOSTICO:

E’ già la gara di “ritorno” per queste due squadre, con umori diametralmente opposti. La Finlandia è infatti capolista a pieni punti e con un cinismo unico (2 gol, 6 punti), mentre l’Estonia ha perso entrambi i match per 0-1.
Tuttavia finora la Finlandia ha sempre giocato in casa, passando subito in vantaggio e gestendo al meglio la partita. Ad esempio l’Estonia ha tirato 17 volte in Finlandia, ma solo 1 ha centrato lo specchio della porta. Stessa cosa in casa con la Grecia: l’Estonia è partita male e poi non c’è stato verso di rimediare.

Il CT Martin Reim ha lasciato a casa molti veterani dell’Estonia, soprattutto nel riparto difensivo, incluso il capitano Klavan. Onestamente non conosco quasi nessuno della loro squadra, tranne Purje (a. 10 gol)…che ha vissuto una stagione da incubo col KuPS (3 gol in 29 presenze)!

Hradecky, Toivio, Halsti, Vaisanen, Sparv, Lod e soprattutto Pukki: sono invece questi gli uomini più importanti della Finlandia. Pukki ha già segnato 5 gol per il Norwich nella Championship inglese…ed è sempre andato in rete nelle ultime 3 partite con la maglia della Nazionale! In pratica li ha conquistati tutti lui i 6 punti degli scandinavi…che ora sognano ad occhi aperti la promozione in Serie B!

SEGNO QUOTA
X2 1.25
UNDER 2,5 1.50
2 2.15
segna Pukki 3.25
0-1 6.00
0-2 9.00

Scarica l’APP di 1X2-CALCIO, gratis per Android!

AUSTRIA-IRLANDA DEL NORD

(ore 20:45 – Serie B, girone 3)
PRECEDENTI: L’Austria ha vinto solo 1 volta negli ultimi 7 precedenti con l’Irlanda del Nord (1-2-4), proprio l’ultimo (inutile 2-0 in casa nel 2005).
SQUADRA IN CASA: L’Austria (24^ nel Ranking FIFA) ha giocato 1 sola partita in Nations League, perdendola 1-0 in Bosnia.
ASSENTI: Baumgartlinger (C. 1 gol) non è stato convocato.

SQUADRA IN TRASFERTA: Anche l’Irlanda del Nord (28^) ha perso l’unica gara di NL con la Bosnia, ma in casa (1-2).
ASSENTI: C.Brunt (d. 3 gol) si è ritirato. R.Carroll (p), L.Hodson (d), McAuley (d. 9 gol) e C.Washington (a. 3 gol) non sono stati convocati.

PRONOSTICO:

Entrambe hanno perso di misura con la Bosnia, ma l’Austria ha perso 1-0 in trasferta soltanto per colpa di un gol di Dzeko al 78°, mentre l’Irlanda del Nord ha segnato l’inutile gol della bandiera in pieno recupero in casa (1-2).

Dell’Austria mi ritrovo a dire sempre le stesse cose: ci sono 2 giocatori del Lipsia, 2 dello Schalke e 2 dell’Augusta, ma i più famosi sono sempre Alaba ed Arnautovic, che ha segnato 4 gol per il West Ham nelle ultime 6 giornate di Premier League. Inoltre ho notato che sia Burgstaller che Gregortisch sono andati in rete nell’ultimo turno di Bundesliga, quindi forse l’Austria farà meglio questa volta.

Anche l’Irlanda del Nord di Michael O’Neill è una squadra noiosa da “descrivere” ed al momento solo 3 dei suoi convocati stanno giocando nella Premier inglese: i difensori Cathcart ed Evans ed il capitano Steven Davis (che ha giocato solo 6 minuti in questa stagione). Il bomber Lafferty sta invece giocando nel Rangers (3 gol+1 in EL) e Grigg ha segnato 3 reti per il Wigan in Championship (4 per Magennis nel Bolton). Boyce addirittura 5…ma nella Serie C inglese!

Le quote sembrano troppo sproporzionate, ma il fattore-campo dovrebbe rivelarsi decisivo a Vienna. L’Austria, infatti, ha vinto 8 volte nelle ultime 10 partite…incluse quelle contro Svezia (2-0), Serbia (3-2), Russia (1-0), Uruguay e persino Germania (doppio 2-1)!

SEGNO QUOTA
1X 1.10
1 1.55
1/1 2.30
Arnautovic 1°gol 4.50
2-0 6.50
3-1 15.00

CROAZIA-INGHILTERRA

(ore 20:45 – Serie A, girone 4)
PRECEDENTI: Un solo pareggio negli 8 precedenti tra Croazia ed Inghilterra (3-1-4), quasi tutti finiti in goleade. Ad esempio l’Inghilterra ha segnato 10 gol nelle ultime 3 partite contro la Croazia, che però è sempre andata in rete contro gli inglesi!
SQUADRA IN CASA: La Croazia (4^ nel Ranking FIFA) è ultima in questo girone di NL, dopo aver perso 6-0 in Spagna!
ASSENTI: Corluka (d. 3 gol) e Mandzukic (a. 33 gol) si sono ritirati. Strinic (d) è infortunato. Kalinic (a. 15 gol) non è stato convocato.

SQUADRA IN TRASFERTA: Anche l’Inghilterra (6^) è ferma a 0 punti dopo la sconfitta con la Spagna (1-2 in casa).
ASSENTI: Cahill (d. 5 gol) e Vardy (a. 7 gol) si sono ritirati. Alli (c. 3 gol) ed Oxlade-Chamberlain (c. 6 gol) sono infortunati. Hart (p), A.Young (d. 7 gol), Lingard (c. 2 gol) e Lallana (c. 3 gol) non sono stati convocati.

PRONOSTICO:

Finalmente un vero big match in questa Nations League, anche se non considero queste 2 squadre tra le più forti al Mondo.

La Croazia è uscita con le ossa rotte dalla corrida in Spagna (6-0!), subendo 3 gol nel giro di 11 minuti nel 1° tempo (quando Rog ha sostituito l’infortunato Vrsaljko) ed altri 3 nell’arco di 21 minuti nella ripresa! Ha tirato 1 sola volta in porta, ma mancavano Rebic, Kramaric e soprattutto Mandzukic. Lo juventino tuttofare mancherà ancora…visto che ha detto addio alla Nazionale! Kovacic è molto migliorato nel Chelsea di Sarri ed anche Rebic è in gran forma (3 gol nelle ultime 3 giornate di Bundesliga), al contrario del Real Madrid di Modric e del Barça di Rakitic.

L’Inghilterra vorrà sicuramente vendicare la sconfitta subita in rimonta 3 mesi fa…nella semifinale dei Mondiali (2-1 ai supplementari a Mosca) e la Croazia dovrà fare a meno del suo caldo pubblico e del suo buon fattore-campo. La partita di Rijeka (Fiume) sarà infatti giocata a porte chiuse a causa della svastica esposta durante Croazia-Italia del 2015 a Spalato.

Harry Kane ha segnato 4 gol nelle ultime 4 partite col Tottenham, Rashford ha sempre segnato nelle ultime 2 partite con la Nazionale ed anche Barkley è reduce da una buona prestazione col Chelsea. Quindi preferisco leggermente gli ospiti, in questa partita tradizionalmente divertente…

SEGNO QUOTA
X2 1.50
GOAL 1.90
2 2.80
Kane 1°gol 5.00
1-2 11.00
1-2+Kane 1°gol 40.00

Leggi anche l’ultimo dei pronostici Nations League 12 ottobre 2018:

Scopri come ottenere subito 10€ di bonus su Eurobet + altri 200€!

BELGIO-SVIZZERA

(ore 20:45 – Serie A, girone 2)
PRECEDENTI: Sono ben 27 i precedenti tra Belgio e Svizzera (12-7-8), con ben 90 goal segnati (51-39)!
SQUADRA IN CASA: Il Belgio (1° nel Ranking FIFA!) ha vinto la sua unica gara di NL (0-3 in Islanda), ma è 2° in questo gruppo.
ASSENTI: Defour (c. 2 gol) e Nainggolan (c. 6 gol) si sono ritirati. Vertonghen (d. 9 gol), M.Dembélé (c. 5 gol), De Bruyne (trq. 15 gol), Januzaj (a. 1 gol) e C.Benteke (a. 12 gol) sono infortunati. Ciman (d. 1 gol), Origi (a. 3 gol) e Mirallas (a. 10 gol) non sono stati convocati.

SQUADRA IN TRASFERTA: La Svizzera (8^) è infatti capolista (sempre con 3 punti) dopo aver umiliato l’Islanda (6-0 in casa).
ASSENTI: Djourou (d. 2 gol) e Mehmedi (a. 8 gol) sono infortunati. Widmer (d), Lichtsteiner (d. 8 gol), F.Frei (c. 3 gol), Dzemaili (c. 10 gol), Drmic (a. 10 gol) e Derdiyok (a. 11 gol) non sono stati convocati.

PRONOSTICO:

A Bruxelles è invece difficile, quasi impossibile prevedere un risultato a sorpresa.

Il Belgio ha facilmente espugnato l’Islanda al debutto in NL (0-3), grazie alla solita doppietta di Lukaku. I Diavoli Rossi dovranno fare a meno di 2 titolari venerdì, ma Eden Hazard è in gran forma: ha già segnato 7 gol in Premier League…10 nelle ultime 10 partite giocate!

Anche la Svizzera ha umiliato l’Islanda, mandando 6 giocatori diversi in quel cappotto (6-0 in casa). Sia Zakaria che Seferovic hanno siglato 1 gol ed 1 assist, ma anche Mehmedi e Shaqiri hanno ovviamente gonfiato la rete. Tuttavia il 1° è infortunato ed il 2° sta trovando pochissimo spazio nel Liverpool, com’era logico. Petkovic sta inoltre provando a dare una svolta generazionale alla squadra elvetica ed ha lasciato fuori diversi veterani per questa ostica trasferta.

Molto probabilmente il Belgio tornerà in vetta venerdì sera, pronto per giocarsi le finali di questa competizione…forse da favorito!

SEGNO QUOTA
1X 1.08
1 1.45
1/1 2.10
E.Hazard 1° gol 5.50
2-0 7.50
3-1 11.00
  • 120€ di bonus per i nuovi clienti Betfair (codice ZIT200)

Leggi tutti gli altri pronostici di Nations League e scopri i migliori bonus:

Bookmaker Bonus Recensione Visita
1 100€ leggi Visita
2 505€ leggi Visita
3 120€ leggi Visita

Tagged with:

2 Responses to “Pronostici Nations League 12 ottobre 2018 (venerdì)”

    1. Ti chiedo scusa per aver preso solo 3 risultati esatti su 7 partite + 1 primo marcatore. Scusa, la prossima volta vado nel futuro e te le dico meglio.

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.