Pronostico Inghilterra-Spagna 8 settembre 2018 (UNL)

pronostico inghilterra-spagna

Pronostico Inghilterra-Spagna 8 settembre 2018 (Nations League) – Ecco il pronostico Inghilterra-Spagna dell’8 settembre 2018, tra i pronostici Nations League della 1^ giornata. Scopri, tra i pronostici di Nations League di sabato 8 settembre 2018, le quote nel pronostico Inghilterra-Spagna, con precedenti ed assenti (infortunati e squalificati). Leggi le ultime dai campi di Inghilterra-Spagna, con convocati e consigli per scommettere sulle schedine di Nations League di sabato 8 settembre 2018.

PRONOSTICO INGHILTERRA-SPAGNA (Nations League)

INGHILTERRA-SPAGNA 1-2

(ore 20:45 – Lega A, girone 4)
PRECEDENTI: Perfetto equilibrio negli ultimi 3 precedenti tra Inghilterra e Spagna (1-1-1), come dimostra l’ultimo (2-2 nell’amichevole del 2016).
SQUADRA IN CASA: L’Inghilterra ha sorprendentemente raggiunto le semifinali nel recente Mondiale russo (3-2-2). Poi però ha perso sia la semifinale (in rimonta ai supplementari con la Croazia), che la finalina per il 3° e 4° posto.
ASSENTI: Cahill (d. 5 gol) e Vardy (a. 7 gol) si sono ritirati. Lallana (c. 3 gol), Oxlade-Chamberlain (c. 6 gol) e Sterling (a. 2 gol) sono infortunati. Hart (p), Jones (d), Smalling (d. 1 gol), A.Young (d. 7 gol), Wilshere (c. 2 gol), Sturridge (a. 8 gol) e Defoe (a. 20 gol) non sono stati convocati.

SQUADRA IN TRASFERTA: La Spagna ha invece deluso nell’ultima rassegna iridata, uscendo già agli ottavi contro la Russia (ai rigori…come previsto)! Le Furie Rosse hanno vinto solo 3 delle ultime 9 gare, mai nelle ultime 2.
ASSENTI: Piqué (d. 5 gol), Iniesta (C. 13 gol) e D.Silva (c. 35 gol) si sono ritirati. Reina (p), Monreal (d. 1 gol), J.Alba (d. 8 gol), Koke (c), Aduriz (a. 2 gol), Vitolo (a. 4 gol), D.Costa (a. 10 gol) e Pedro (a. 17 gol) non sono stati convocati.
Curiosità: L’Inghilterra ha perso solo 9 dei 25 match con la Spagna (13-3-9), che però ne ha vinti 4 degli ultimi 6!

PRONOSTICO INGHILTERRA-SPAGNA:

Partita da 1X2 e quote interessanti per tutti i “segni”, ma preferisco il fattore-campo allo stadio Wembley di Londra.

L’Inghilterra sarà praticamente quella vista al Mondiale, con due tra Alli, Lingard e Rashford alle spalle di Kane (2 gol in PL). O forse li vedremo tutti assieme appassionatamente, vista la contemporanea assenza di Vardy e Sterling? Probabilmente Soutghate proporrà nuovamente la difesa a 3, che ha fatto molto meglio del previsto quest’estate in Russia.

Luis Enrique ha rimpiazzato Hierro, che a sua volta aveva sostituito Lopetegui sulla panchina spagnola alla vigilia dei Mondiali. L’ex allenatore di Roma e Barcellona ha finalmente convocato Raul Albiol, ma non mi convincono Rodrigo e Iago Aspas, gli unici 2 attaccanti oltre a Morata (e Isco). La Spagna sta pian piano perdendo pezzi e non ci sono più i veterani del “triplete”: dopo Villa, Torres, Xavi, Puyol e Casillas, ora anche Piqué e Silva si sono ritirati…assieme ad un certo Iniesta!

Non voglio esagerare, ma l’Inghilterra dovrebbe godere di altri 2 vantaggi, oltre al fattore-campo. Ha un gruppo consolidato e la Premier è iniziata con qualche settimana di anticipo rispetto alla Liga…

SEGNO QUOTA
1X 1.50
UNDER 2,5 1.70
1 2.80
Kane 1° gol 4.50
X/1 6.50
1-0 7.50
2-0 12.00

 

Leave a Comment