Pronostico Francia-Olanda 9 settembre 2018

pronostico Francia-Olanda

Pronostico Francia-Olanda 9 settembre 2018 (Nations League) – Ecco il pronostico Francia-Olanda di domenica 9 settembre 2018, tra i pronostici Nations League della 2^ giornata. Scopri, tra i pronostici di Nations League di domenica 9 settembre 2018, le quote nel pronostico Francia-Olanda, con precedenti ed assenti (infortunati e squalificati). Leggi le ultime dai campi di Francia-Olanda, con convocati, probabili formazioni e consigli per scommettere sulle schedine di Nations League del 9 settembre 2018.

PRONOSTICO FRANCIA-OLANDA (Nations League)

FRANCIA-OLANDA 2-1

(ore 20:45 – Lega A, girone 1)
PRECEDENTI: La Francia ha sempre vinto negli ultimi 4 precedenti con l’Olanda (4-0 e 0-1 nelle recenti Qualificazioni ai Mondiali).
SQUADRA IN CASA: La Francia (1 punto) è reduce dallo scialbo pareggio in casa della Germania (0-0 giovedì scorso). Resta però imbattuta da 12 gare (9-3-0), oltre che campione del Mondo!
ASSENTI: Lloris (1° p) e Mandanda (2° p) sono infortunati. Digne, Debuchy, M.Sakho, Zouma, Jallet, Kurzawa (tutti difensori), M.Sissoko (c. 2 gol), Rabiot (c), Payet (trq. 8 gol), Martial (a. 1 gol), Coman (a. 1 gol) e Lacazette (a. 3 gol) non sono stati convocati.

SQUADRA IN TRASFERTA: L’Olanda (0) ha invece osservato un turno di pausa, battendo per 2-1 il Perù in amichevole mercoledì scorso. Comunque gli Oranje hanno perso 1 sola volta nelle ultime 10 partite (7-2-1).
ASSENTI: Sneijder (C. 31 gol) e Robben (a. 37 gol) si sono ritirati. Vorm (p), Hoedt (d), M.Indi (d. 2 gol), V.Janssen (a. 7 gol) e van Persie (a. 50 gol) sono infortunati. Stekelenburg (p), Bruma (d. 1 gol), Veltman (d. 2 gol), Klaasen (c. 4 gol), Elia (a. 2 gol), Lens (a. 8 gol) ed Huntelaar (a. 42 gol) non sono stati convocati.
Curiosità: Dieci anni fa l’Olanda sconfisse per 4-1 la Francia (gol di Kuyt, Van Persie, Robben, Sneijder ed Henry), condannandola di fatto ad una precoce eliminazione dagli Europei.

PRONOSTICO FRANCIA-OLANDA:

Senza Lloris e Mandanda, il migliore nella Francia è stato il giovane portiere Areola…che ha sfoderato diverse parate decisive al suo debutto (0-0 in Germania). La squadra era praticamente la stessa che ha vinto i Mondiali, ma non ha convinto l’altra sera.

Dopo un primo tempo ancora più imbarazzante, l’Olanda ha vinto soltanto di misura ed in rimonta col Perù, grazie ad una doppietta di Depay (2-1 ad Amsterdam). La squadra di Koeman, 17^ nel ranking FIFA, ha almeno una coppia centrale affidabile (Van Dijk-De Vrij), così come un solido centrocampo (Strootman-Wijnaldum). Tuttavia non vedremo più le cavalcate di Robben, né le magistrali punizioni di Sneijder. Anche il giovane Kluivert è stato convocato, assieme a Depay e Promes. Sulla carta un’ottimo attacco, che però deve ancora maturare.

La quota della Francia è ridicola, ma come dimenticare il 4-0 che les Bleus hanno rifilato all’Olanda 370 giorni fa? Inoltre allo Stade de France di Parigi ci sarà sicuramente un’atmosfera speciale, per tributare i campioni del Mondo. Infine la Francia non può più sbagliare, nella partita sulla carta più facile ed in un “torneo” così corto (3 squadre).

SEGNO QUOTA
1X 1.10
1 1.50
GOAL 1.80
1+GOAL 3.00
2-1 8.00
3-1 11.00
3-1+Mbappé gol 18.00

 

Leave a Comment