Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostico Russia-Croazia 7 luglio 2018 (Mondiali)

Pronostico Russia-Croazia 7 luglio (Mondiali 2018) – Ecco il pronostico Russia-Croazia del 7 luglio 2018, ultimo tra i pronostici dei quarti di finale dei Mondiali! Scopri il pronostico Russia-Croazia, con quote, precedenti, assenti e probabili formazioni. Leggi le schedine di oggi, sabato 7 luglio 2018, ed i pronostici Mondiali sui quarti di finale.

PRONOSTICO RUSSIA-CROAZIA 7 luglio 2018

RUSSIA-CROAZIA 1-1 (3-5 d.c.r.)

(in TV su canale 5 alle ore 20:00)
PRECEDENTI: La Russia non ha mai vinto negli unici 3 precedenti con la Croazia. Ha infatti pareggiato con un doppio 0-0 nelle Qualificazioni agli Europei del 2008. Infine nel 2015 ha perso l’amichevole casalinga a Rostov (1-3 in rimonta con gol di Smolov, Kalinic, Mandzukic e Brozovic).
SQUADRA IN CASA: La Russia ha vinto solo 2 partite finora (2-1-1), contro Arabia Saudita (5-0 all’inaugurazione) ed Egitto (3-1). Nelle ultime 2 partite non ha mai vinto (0-3 con l’Uruguay e 1-1 con la Spagna)…ma ha appena eliminato le Furie Rosse dagli ottavi (4-3 ai rigori)!
ASSENTI: Zhirkov (d-c. 2 gol) è l’unico dubbio nella probabile formazione della Russia.

SQUADRA IN TRASFERTA: La Croazia resta invece imbattuta a questo Mondiale (3-1-0), anche se è reduce dal suo primo “stop”. Ha infatti battuto ai rigori la Danimarca (3-2), dopo aver compiuto una rapida mezza rimonta (1-1).
ASSENTI: N.Kalinic (a. 15 gol) è indisponibile tra i 23 convocati della Croazia. Inoltre Strinic (d), Kovacic (c. 1 gol) e Pjaca (a. 1 gol) sono in dubbio.
Curiosità: Entrambe le squadre hanno vinto 1 solo quarto di finale ai Mondiali: l’URSS nel 1966, la Croazia nel 1998.

PRONOSTICO RUSSIA-CROAZIA:

Vincere o morire per queste due squadre bianco-rosso-blu…e chi vince può già sognare la finale!

La Russia di Cherchesov recupera Smolnikov (d) dalla squalifica e Dzagoev (trq. 9 gol) dall’infortunio, ma Cheryshev era stranamente in panchina domenica, quando il veterano Ignashevich ha segnato un goffo autogol. La Russia è riuscita a tirare 1 sola volta in porta…grazie ad un’assurda smanacciata di Piquè in area! Dzyuba ha quindi pareggiato su rigore e la Russia ha spudoratamente giocato per i rigori nei successivi 80 minuti, supplementari inclusi! Così l’improbabile eroe della patria è diventato Akinfeev, che ha dovuto effettuare ben 11 parate domenica scorsa…di cui 2 decisive ai rigori (su Koke e Iaspas). La Russia, in altre parole, non ha meritato…ma a chi importa? Il suo passaggio del turno era quotato a 4…ed abbiamo tutti tifato per i padroni di casa!

PROBABILI FORMAZIONI RUSSIA-CROAZIA

Sotto di un gol dopo 1 solo minuto, la Croazia ha eliminato come previsto la Danimarca, ma solo ai rigori…e grazie a 3 parate (su 5) di Subasic! Il capitano Modric avrebbe potuto evitare quella lotteria (rigore al 120°), ma anche il mitico portiere danese Schmeichel era in serata. Il migliore della Croazia è stato Rebic (l’ex bidone della Fiorentina) e lo juventino Mandzukic è finalmente tornato a segnare. Hanno invece deluso i due interisti (Perisic e Brozovic) ed il “capitano” della Fiorentina Badelj: subentrato nel 2° tempo supplementare per tirare il 1° rigore…l’ha miseramente fallito! Il punto debole della Croazia mi sembra però la parte sinistra della sua difesa, quella dove giocano Vida (regalato in inverno dalla Dynamo Kiev al Besiktas) e Strinic (riserva anche nella Sampdoria).

Temo che la sbornia sia finita per la Sbornaya ed onestamente sono stanco di scommettere su questa scarsa Russia. La Croazia ha molta più classe ed è improvvisamente diventata una delle favorite…per vincere il suo 1° Mondiale!

SEGNO QUOTA
X2 1.30
passa Croazia 5.00
2 2.20
2+Over 1,5 3.20
2+GOAL 6.00
1-2 11.00
1-3 26.00
1-3+Mandzukic 1°gol 90.00

 

Tagged with:

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.