Pronostici Europa League 22 febbraio 2018

Pronostici Europa League 3 maggio

Pronostici Europa League 22 febbraio 2018 – Ecco tutti i pronostici di Europa League del 22 febbraio 2018. Scopri tutte le ultime news sulle squadre, le informazioni sui giocatori indisponibili (infortunati e squalificati), le analisi, le quote e i consigli per scommettere sulle gare di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League.

PRONOSTICI EUROPA LEAGUE 22 FEBBRAIO

LOKOMOTIV-NIZZA 1-0

(streaming live su Betfair alle ore 17:00)
PRECEDENTI: All’andata la Lokomotiv si è imposta per 2-3 in Francia.
SQUADRA IN CASA: La Lokomotiv Mosca è sempre in testa alla Premier League russa (14-3-3), che riprenderà solamente a marzo. La squadra di Semin ha un buon rendimento interno in patria (7-2-1), gol (13-6), mentre in EL ha perso una volta (2-0-1), gol (6-3).
ASSENTI: Corluka (d) non è al meglio.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il Nizza è sempre 9° in Ligue 1 (10-5-11), dove domenica non è andato oltre l’1-1 interno col Nantes. La squadra di Favre ha perso il 50% delle gare esterne in Francia (3-3-6), gol (12-20), mentre in Europa League ha perso due volte (1-0-2), gol (5-3).
ASSENTI: Coly (d) è squalificato. Souquet (d. titolare), Le Marchard (d), Jallet (d. titolare) e Le Bihan (a) sono infortunati.

PRONOSTICO:

Stagione negativa per il Nizza, che all’andata, dopo il 2-0 iniziale è riuscita a farsi raggiungere e addirittura rimontare fino al 2-3 finale, che mi ha fatto saltare il 2-2 pronosticato. Balotelli ha segnato una doppietta, ma il giovane difensore Coly si è fatto buttare scioccamente fuori lasciando la sua squadra in 10 e facilitando la rimonta ai russi, con la strepitosa tripletta del centrocampista portoghese Manuel Fernandes. La Lokomotiv è ancora in letargo nel suo campionato, ma non pare risentire più di tanto della lunga pausa. Le squadre francesi peraltro hanno da sempre un brutto rapporto con l’Europa League, e gli “aquilotti” dovrebbero segnare almeno due reti (senza subirne) per passare il turno, ma la loro difesa è tutt’altro che affidabile. Mi aspetto un’altra partita divertente nella fredda Mosca, dove il Nizza saluterà questa competizione.

SEGNO QUOTA
 OVER 1.5  1.28
 GOAL  1.80
 1+GOAL  4.40
 2-1  9.00
 3-2  29.00

D. KIEV-AEK ATENE 0-0

(streaming live su Betfair alle ore 19:00)
PRECEDENTI: All’andata è finita 1-1 ad Atene.
SQUADRA IN CASA: La Dinamo Kiev è sempre 2^ nella Premier League ucraina (12-6-1), dove domenica ha battuto di misura in casa l’Olimpik Donetsk (1-0). Gli ucraini hanno il miglior rendimento interno nel loro campionato (8-2-0), grazie anche ad una difesa rocciosa (25-4), mentre in Europa League hanno quasi sempre vinto (2-1-0), segnando molto (9-4).
ASSENTI: Bushchan (2°p), Sydorchuk (c) e Mbokani (a. 8 gol+2 in EL) sono infortunati.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’AEK Atene è sempre 2^ nella Super League greca (15-5-2), nella quale nell’ultimo weekend ha strapazzato lo Xanthi in casa (4-0). I greci pareggiano spesso fuori casa (5-4-1), gol (12-6), mentre in EL non hanno mai perso (2-1-0), gol (2-1).
ASSENTI: Livaja (a. 7 gol+2 assist) è squalificato. Vranjes (d. 4 gol), Mantalos (c) e Johansson (c) sono infortunati.

PRONOSTICO:

Tutto come previsto all’andata tra queste due squadre, che hanno dato vita ad una partita noiosa conclusasi con un pareggio giusto. La Dinamo Kiev è a -3 dai rivali dello Shakhtar in campionato, ma ha una partita da recuperare e in ogni caso ci saranno i play-off a decretare il vincitore del titolo. L’AEK invece è a soli due punti dalla capolista PAOK a sole 8 giornate dalla fine del campionato, che invece non prevede i play-off. In aggiunta, lo spagnolo Manolo Jiménez deve rinunciare al capocannoniere Livaja (7), oltre che al miglior difensore, Vranjes…autore addirittura di una tripletta nell’ultimo turno di campionato!! La squadra del bielorusso Khatskevich ha più qualità e può contare sul fattore Olimpiyskiy (dove andrà in scena anche la finale di CHL), per cui mi aspetto una vittoria degli ucraini (che partivano favoriti già nell’antepost).

SEGNO QUOTA
 UNDER 3.5  1.17
 1  1.80
 1+NO GOAL   2.65
 1-0  5.50
 2-0  7.00

continua a leggere i pronostici Europa League

A. MADRID-COPENAGHEN 1-0

(streaming live su Betfair alle ore 19:00)
PRECEDENTI: All’andata l’Atletico si è imposto per 1-4 in Danimarca, mentre nell’altro -unico – precedente aveva vinto sempre in trasferta per 0-2.
SQUADRA IN CASA: L’Atletico Madrid è sempre alle spalle del Barcellona in Liga (16-7-1), dove nell’ultimo turno ha battuto proprio con il 2-0 consigliato l’Athletic Bilbao in casa. I colchoneros hanno un ottimo fattore casalingo (8-4-0), grazie anche alla migliore difesa interna (17-4). In Champions però gli spagnoli hanno combinato di tutto (1-1-1), gol (4-3).
ASSENTI: Savic (d. titolare) è infortunato, L. Hernández (d) è in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il Copenaghen è sempre 5° nella scarsa Superliga danese (8-5-8), dove domenica ha perso malamente in casa della capolista Midtylland (3-1). La squadra di Solbakken ha un pessimo rendimento esterno (2-2-6), gol (11-16), mentre in EL non ha mai vinto (0-2-1), gol (1-2).
ASSENTI: nessuno.

PRONOSTICO:

Passaggio del turno mai in discussione in questo sedicesimo, nonostante il vantaggio iniziale dei danesi all’andata. L’Atletico ha avuto vita facile, come previsto, e può già pensare all’interessante partita col Siviglia di domenica prossima al Sanchez Pizjuan. Il Copenaghen invece è piuttosto attardato in campionato, dove proprio domenica giocherà contro l’Odense, che ha un solo punto in meno degli uomini di Solbakken. Poco da dire su questo match: come già detto nell’ampio antepost, l’Atletico è forse la favorita numero uno per vincere questa edizione di Europa League, e mi aspetto un’ampia vittoria contro un avversario morbido nel caldo Wanda Metropolitano.

SEGNO QUOTA
 1  1.22
 1+NO GOAL  1.75
 1H(-2)  2.70
 3-0  7.00
 4-0   11.00

ZENIT-CELTIC 3-0

(streaming live su Betfair alle ore 19:00)
PRECEDENTI: All’andata il Celtic si è imposto per 1-0 in casa.
SQUADRA IN CASA: Lo Zenit è sempre 2° in Russia (10-7-3), e come detto già all’andata è in letargo da metà dicembre e riprenderà solamente a marzo il campionato. La squadra di Mancini ha il 3° miglior rendimento interno nella Premier League russa (6-1-2), gol (21-7), mentre in EL ha sempre vinto (3-0-0), segnando sempre almeno due reti (8-3).
ASSENTI: Anyukov (d) è in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il Celtic è ovviamente primo nella scarsa Scottish Premiership (18-7-2), dove però non vince da due turni (0-1-1), l’ultimo del quale finito a reti bianche nel match casalingo col St. Johnstone. La squadra di Brendan Rodgers ha perso due volte lontano da casa (9-2-2), mentre in Champions ha vinto una volta (1-0-2), gol (4-10).
ASSENTI: Gordon (1°p), Boyata (d. titolare), Hayes (c. 1 gol) e Griffiths (a. 8 gol+1 in CHL) sono infortunati, Roberts (c. 1 gol in CHL) è in dubbio.

PRONOSTICO:

Partita di basso livello all’andata tra queste due squadre. Mancini ha messo inspiegabilmente una formazione intrisa di seconde linee al Celtic Park, e rischia di pagare a caro prezzo questa mossa. La sua squadra è ancora “ferma”, vista la lunga pausa che prevede la Premier League russa, ma sulla carta i padroni di casa hanno decisamente qualcosa in più. Brendan Rodgers ha ancora 2-3 infortuni pesanti a cui far fronte, mentre Mancini non ha alcuna defezione di rilievo. A San Pietroburgo ci saranno 12 gradi sotto zero, ma mi aspetto una vittoria dei padroni di casa, magari con un gol di Kokorin (10+5 in EL) o Rigoni (6 in EL).

SEGNO QUOTA
 1X  1.12
 1 1.57
 1/1 2.40
 2-0  7.00
 3-1  13.00

continua a leggere i pronostici Europa League

V. PLZEN-PARTIZAN 2-0

(streaming live su Betfair alle ore 19:00)
PRECEDENTI: L’unico precedente risale all’andata, terminata 1-1 a Belgrado.
SQUADRA IN CASA: Il Viktoria Plzen ha già ipotecato il titolo (15-2-0), e domenica ha pareggiato per 0-0 proprio in casa della seconda della classe, il Sigma Olomuc (comunque a -14 punti!). I cechi hanno un rendimento interno clamoroso in patria (8-0-0), gol (18-2), mentre nel girone di EL hanno sempre vinto con almeno un gol di scarto (3-0-0), gol (9-2)!
ASSENTI: Cisovski (d) è infortunato.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il Partizan è sempre 2° in Serbia (15-6-2), dove nell’ultimo turno ha vinto in maniera piuttosto rocambolesca in casa del Mladost (1-2). La squadra di Djukic ha il miglior rendimento esterno della Super Liga serba (10-1-1), gol (22-8), ma in EL non ha mai vinto (0-2-1), gol (2-5).
ASSENTI: Mitrovic (d. titolare) è squalificato. Kosovic (c) è infortunato.

PRONOSTICO:

Altro pareggio, come previsto, in questo sedicesimo all’andata, in una partita molto equilibrata. Con il gol in trasferta i cechi sono sicuramente i favoriti ora per il passaggio del turno, oltre al fatto che la Doosan Arena è un vero e proprio fattore per la squadra dell’esperto Vrba. I padroni di casa hanno messo in ghiaccio la vittoria dello Scudetto, e posso concentrarsi al 100% in questo match. La squadra di Djukic ha un ottimo fattore esterno in Serbia, ma a mio avviso il fattore campo del Viktoria dovrebbe essere decisivo in questo sedicesimo.

SEGNO QUOTA
 1X  1.15
 1  1.66
 1+OVER 1.5  2.00
 2-0  8.00
 2-1  9.00

continua a leggere i pronostici Europa League

VILLARREAL-LIONE 0-1

(streaming live su Betfair alle ore 19:00)
PRECEDENTI: All’andata il Lione si è imposto per 3-1.
SQUADRA IN CASA: Il Villarreal è scivolato al 6° posto in Liga (11-5-8), dove ha pareggiato proprio con l’1-1 consigliato in casa dell’Espanyol lo scorso weekend. Il Sottomarino Giallo ha un discreto rendimento interno (6-2-3), gol (22-12), mentre in EL ha combinato di tutto nel suo scarso girone (1-1-1), gol (5-4).
ASSENTI: Fernández (2°p), Semedo (d), B. Soriano (c) e Sansone (a. 3 gol+1 assist) sono infortunati.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il Lione è solamente 4° in Ligue 1 (14-7-5), dove non vince da 4 turni, incluso il 2-2 esterno col Lille dell’ultimo turno. La squadra di Genesio ha un buon fattore esterno (8-3-3), ed ha segnato più del PSG in trasferta (33-17). Nel suo girone di EL è stato imprevedibile (1-1-1), gol (3-3).
ASSENTI: Marçal (d. 3 assist) è squalificato.

PRONOSTICO:

Risultato positivo per l’OL all’andata, in un match comunque molto equilibrato – come già visto nell’antepost. Un gran gol di Depay nel finale ha spostato l’ago della bilancia a favore dei francesi – oltre a farmi saltare il 2-1 pronosticato. La squadra di Genesio è comunque in difficoltà in Ligue 1, dove si è visto allungare lo svantaggio nei confronti di Monaco (+7) e Marsiglia (+6), senza contare il PSG, che fa un campionato totalmente a parte. Il Villarreal con molta probabilità si qualificherà nuovamente alla prossima Europa League, e non ha grosse pretese nel suo campionato, dove domenica prossima ospiterà il Getafe. Il Lione invece giocherà il derby del Rodano col St. Etienne quel giorno, ma vorrà sicuramente provare ad andare avanti in questa competizione, visto che anche che la finale si giocherà proprio nel suo stadio. Mi aspetto una partita vivace e divertente al Madrigal, ma credo che alla fine saranno i francesi a passare.

SEGNO QUOTA
 OVER 1.5  1.16
 GOAL  1.50
 GOAL + OVER  1.85
 2-1  8.50
 2-2  11.00

continua a leggere i pronostici Europa League

SPORTING-ASTANA 3-3

(streaming live su Betfair alle ore 19:00)
PRECEDENTI: All’andata lo Sporting si è imposto per 1-3.
SQUADRA IN CASA: Lo Sporting Lisbona è 3° in Primeira Liga (17-5-1), dove lunedì ha battuto a fatica il Tondela in trasferta (1-2). La squadra di Jorge Jesus ha quasi sempre vinto in casa (10-2-0), gol (26-4), mentre in Champions ha perso solo col Barcellona, fermando la Juventus (1-1-1), gol (4-3).
ASSENTI: Podence (c) e Montero (a) sono infortunati.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Astana, come già visto, ha già vinto la Premier League kazaka (25-4-4), con un solo punto di vantaggio sul Kairat. La Premier League kazaka riprenderà a marzo, ma era già finita a novembre. La squadra del bulgaro Stoilov ha perso solamente col Villarreal in casa nel girone di Europa League (1-1-1), gol (7-4).
ASSENTI: Logvinenko (d. titolare) è squalificato.

PRONOSTICO:

Non sono bastati gli oltre 6 mila km di viaggio al piccolo Astana per fermare lo Sporting, troppo grande la differenza di valori tra le due squadre. Per la verità i kazaki erano pure passati in vantaggio, tenendo bene il campo nel primo tempo. Il tecnico portoghese Jorge Jesus deve però aver strigliato per bene i suoi all’intervallo, visto che dopo 15′ nella ripresa gli ospiti hanno segnato 3 reti. La difesa della squadra di Stoilov ha fatto acqua da tutte le parti, e il solo Twumasi non è bastato a creare pericoli dalle parti di Rui Patricio. Il bomber Dost (19+2 in CHL) dovrebbe tornare disponibile, ma Doumbia non lo ha fatto rimpiangere all’andata. Ora il lungo viaggio tocca ai kazaki, e non so con quanta voglia giocheranno sapendo già di avere zero chance di passare il turno, come già visto nell’antepost.

SEGNO QUOTA
 1  1.28
 1/1  1.80
 1H(-2)  3.20
 3-0  7.50
 4-1  19.00

continua a leggere i pronostici Europa League

SALISBURGO-R. SOCIEDAD 2-1

(streaming live su Betfair alle ore 21:05)
PRECEDENTI: All’andata è finita 2-2 nei Paesi baschi.
SQUADRA IN CASA: Il Salisburgo è saldamente al comando della Tipico Bundesliga austriaca (15-7-1), dove domenica ha strapazzato l’ultima della classe – il St. Polten – con un facile 4-0. La squadra di Rose ha vinto il 50% delle gare interne in patria (8-4-0), gol (30-7), e in EL non ha mai preso gol (2-1-0), gol (4-0).
ASSENTI: Caleta-Car (d. titolare) è squalificato. Leitgeb (c) e Berisha (c. titolare) sono in dubbio. Pongracic (d) e Lainer (d. titolare) non sono al meglio.
SQUADRA IN TRASFERTA: La Real Sociedad occupa il 12° posto in Liga (8-5-11), ma domenica ha superato brillantemente il Levane in casa (3-0). La squadra di Sacristán ha un pessimo rendimento esterno (3-2-6), gol (16-22), mentre in EL ha perso solo con lo Zenit (2-0-1), gol (8-3).
ASSENTI: C. Martínez (d) e Willian José (a. 11+5 in EL) sono infortunati, K. Rodrigues (d. titolare) e H. Moreno (d) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Un gol allo scadere del Salisburgo ha rovinato la partita d’andata ai baschi, facendomi perdere l’ennesimo risultato esatto solamente sfiorato la scorsa settimana. Ancora una volta le amnesie difensive della squadra di Sacristán sono costate caro, e il bomber Willian José sarà ancora assente. Anche Rose però ha qualche problema di infermeria per questa partita, che mi aspetto divertente come all’andata. Quasi sicuramente non basterà una rete ai baschi per passare il turno, e non escluderei l’ipotesi supplementari in questo sedicesimo di finale che si prospetta più equilibrato del previsto.

SEGNO QUOTA
 OVER 1.5  1.17
 GOAL  1.50
 GOAL +OVER  1.80
 1-2  11.00
 2-2  11.00

continua a leggere i pronostici Europa League

ARSENAL-OSTERSUNDS 1-2

(streaming live su Betfair alle ore 21:05)
PRECEDENTI: All’andata la squadra di Wenger si è imposta per 0-3.
SQUADRA IN CASA: L’Arsenal è ancora 6° in Premier (13-6-8), gol (51-36). I Gunners viaggiano ad un’ottima media all’Emirates (10-2-1), gol (36-14), mentre in Europa League hanno quasi sempre vinto (2-1-0), gol (9-1).
ASSENTI: Aubameyang (a. titolare) è indisponibile. Cazorla (c) e Lacazette (a. 9 gol+3 assist) sono infortunati, Ramsey (c. 6 gol+6 assist) è in forte dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Ostersunds, come già visto all’andata, riprenderà solamente ad aprile la nuova stagione. Quella precedente l’aveva conclusa solamente al 5° posto. La squadra allenata dall’inglese Potter è stata una scheggia impazzita nel suo girone di EL in trasferta (1-1-1), gol (3-2).
ASSENTI: Bertilsson (c. 7 gol+2 assist) e Suljevic (c. titolare) sono infortunato, Aiesh (c) è in dubbio.

PRONOSTICO:

Match ovviamente impari all’Emirates, ma il simpatico Ostersunds ha tirato per 10 volte verso lo specchio di Ospina all’andata, facendosi un autogol e sbagliando pure un rigore! Wenger alla fine ha schierato pezzi da 90 come Mkitharian e Ozil davanti, e così è riuscito a vincere comodamente in Svezia. Tra soli tre giorni però i Gunners giocheranno la finalissima di Carabao Cup (l’ex Capital One Cup) contro il Manchester City di Guardiola a Wembley! Non solo, perché giovedì prossimo le due squadre si affronteranno di nuovo, questa volta all’Emirates, per la sfida di Premier League. Ad ogni modo, il passaggio del turno non è mai stato in discussione in questo sedicesimo (vedi antepost), ma sicuramente Wenger questa volta farà riposare (giustamente) diversi big, in una partita al 100% inutile.

SEGNO QUOTA
 1  1.22
 1H(-1)  1.65
 XH(-2) 4.10
 2-0 7.00
 3-1  11.00

continua a leggere i pronostici Europa League

BRAGA-MARSIGLIA 1-0

(streaming live su Betfair alle ore 21:05)
PRECEDENTI: Negli unici tre precedenti il Marsiglia ha vinto due volte (1-0-2), incluso il 3-0 dell’andata.
SQUADRA IN CASA: Lo Sporting Braga è come sempre 4° nella Primeira Liga portoghese (16-1-6), dove nell’ultimo turno ha schiantato il Guimaraes in trasferta per 0-5. La squadra di Abel Ferreira ha un ottimo rendimento interno (10-0-2), gol (29-9), mentre in Europa League ha perso una volta (2-0-1), gol (5-4).
ASSENTI:  Ricardo Ferreira (d) e Fransergio (c) sono indisponibili. Sousa (a. 5 gol+1 in EL) è in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il Marsiglia è 3° in Ligue 1 (16-7-3), e domenica ha battuto per 1-0 il Bordeaux in casa. La squadra di Rudi Garcia ha un buon rendimento esterno (7-4-2), gol (24-17), mentre nel suo girone non ha mai vinto (0-1-2), gol (1-3).
ASSENTI: Mandanda (1°p) è infortunato, Sertic (c) e Mitroglou (a. 3 gol) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Anche qui il passaggio del turno è cosa già archiviata per il Marsiglia, che ha giocato un’ottima partita all’andata senza subire reti. Thauvin, che avevo annunciato tra i centrocampisti più prolifici in Europa, ha segnato sia in quella gara che nell’1-0 sul Bordeaux, ed ora la squadra di Rudi Garcia sogna il secondo posto (-1 dal Monaco), visto che il primo è solo utopia con la presenza del PSG. Lo Sporting Braga sta facendo il suo ennesimo campionato all’ombra delle tre superpotenze portoghesi (Porto, Sporting e Benfica), ma in casa sa dare filo da torcere a chiunque. Mi aspetto una partita divertente al Municipal de Braga, dove potrebbe venirne fuori un pareggio.

SEGNO QUOTA
 OVER 1.5  1.23
 GOAL  1.70
 X  3.30
 1-1  6.00
 2-2  13.00

continua a leggere i pronostici Europa League

ATHLETIC-SPARTAK 1-2

(streaming live su Betfair alle ore 21:05)
PRECEDENTI: All’andata il Bilbao si è imposto per 3-1 in Russia.
SQUADRA IN CASA: L’Athletic Bilbao è solamente 14° in Liga (6-10-8), dove sabato ha perso proprio con il 2-0 suggerito in casa dell’Atletico. I baschi sono una vera delusione perfino in casa quest’anno (3-6-2), con addirittura il peggior attacco interno del campionato, e la seconda miglior difesa (8-6), mentre in EL hanno perso una volta (2-0-1), gol (4-3).
ASSENTI: Iñigo Martínez (d. titolare) è indisponibile. Balenziaga (d. titolare) e Muniain (a. 1 gol+2 assist) sono infortunati.
SQUADRA IN TRASFERTA: Lo Spartak Mosca è 3° nel suo campionato (10-7-3), che è fermo fino a marzo. La squadra di Carrera non ha un buonissimo rapporto con le trasferte (3-5-2), gol (15-15), infatti anche in Champions ha fatto parecchia fatica (0-1-2), gol (2-10).
ASSENTI: Jikia (d. titolare) e Ananidze (c) sono infortunati.

PRONOSTICO:

Grossa sorpresa in questo match all’andata, nonostante lo Spartak abbia dominato per lunghi tratti. L’eterno ed inossidabile Aduriz (37 anni) è diventato il capocannoniere dell’Europa League (7 gol), e già l’anno scorso aveva vinto il titolo di capocannoniere di questa competizione con 10 reti! L’attaccante basco è come il vino, e sia lui che Raúl Garcia erano entrambi squalificati nel match con l’Atletico, e infatti ho pronosticato la prevedibile sconfitta degli uomini di “Cuco” Ziganda. Lo Spartak meritava quantomeno il pareggio all’andata, ma ora alla squadra di Carrera serve l’impresa nel mitico San Mamés. Forse questa è la partita più difficile da pronosticare, ma voglio provare la mezza sorpresa in questo equilibrato match.

SEGNO QUOTA
 OVER 1.5 1.25
 GOAL 1.70
 X2+GOAL 2.90
 1-1 6.50
 1-2 13.00

 

Leave a Comment