Probabili formazioni Juventus-Tottenham 13 febbraio

probabili formazioni Juventus-Tottenham

Probabili formazioni Juventus-Tottenham 13 febbraio 2018 – Ecco le probabili formazioni Juventus-Tottenham del 18 febbraio 2018 trai pronostici di Champions League di martedì. Scopri le ultime dai campi di Juventus e Tottenham, con i convocati di Allegri e Pochettino, gli assenti (squalificati ed infortunati) ed il pronostico di Juventus-Tottenham!

Fischio d’inizio alle ore 20:45 all’Allianz Stadium di Torino; la gara d’andata degli ottavi di Champions Legue sarà arbitrata dal tedesco Felix Brych. Il ritorno è invece previsto il 7 marzo, sul “neutro” di Wembley (Londra).

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-TOTTENHAM

JUVENTUS:

Tanti assenti e diversi dubbi per i padroni di casa, che dovrebbero comunque disporsi con un bel 4-3-3. Bentancur potrebbe essere preferito a Marchisio per sostituire l’infortunato Matuidi, invece Douglas Costa sembra favorito nel ballottaggio con Bernardeschi, vista la maggiore esperienza in campo europeo. Barzagli e  Lichsteiner hanno appena dato forfait e non saranno convocati, così come il capocannoniere Dyabala che non ha recuperato in tempo. Howedes è invece rimasto fuori dalla lista UEFA e non potrà giocare in questa Champions. Infine resta ancora out anche Cuadrado, con Mandzukic (recuperato) ed Higuain (sempre in gol nelle ultime 4 gare) titolari inamovibili nell’attacco bianconero.

SQUALIFICATI: nessuno.
INFORTUNATI: Barzagli (d), Lichtsteiner (d), Matuidi (c. 2 gol), Cuadrado (c. 4 gol+5 assist), Dybala (a. 14 gol+3 assist).
IN DUBBIO: nessuno.
INDISPONIBILI: Howedes (d).
DIFFIDATI: Pjanic (c. 5 gol+7 assist).

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS
(4-3-3)

IN PANCHINA (convocati ufficiali): Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Asamoah, Sturaro, Marchisio, Muratore, Bernardeschi.

TOTTENHAM:

Tutti a disposizione, invece, per l’italo-argentino Pochettino, anche se il terzino Alderweireld non è stato convocato assieme a Foyth e Walker-Peters. In attacco ci sarà sicuramente Harry Kane, mentre l’ex Llorente dovrà accontentarsi di un posto in panchina a Torino. Alle spalle del topscorer della Premier saranno dunque confermati il giovane Dele Alli, il cecchino Eriksen ed il (sud)coreano Son. L’unico dubbio riguarda quindi il centrocampo, con Moussa Dembélé che potrebbe nuovamente essere preferito al suo omonimo (Sissoko). Solo panchina, infine, per l’ex romanista Lamela e per il nuovo arrivo Lucas Moura.

SQUALIFICATI: nessuno.
INFORTUNATI: Alderweireld (d. 1 assist).
IN DUBBIO: nessuno.
INDISPONIBILI: Foyth (d), Walker-Peters (d).
DIFFIDATI: Aurier (d. 1 gol+3 assist).

PROBABILE FORMAZIONE TOTTENHAM
(4-2-3-1)

IN PANCHINA: Vorm, Gazzaniga, Rose, Aurier, Wanyama, Sissoko, Winks, Lamela, L.Moura, Georgiou, Oakley-Boothe, Llorente.

…ed il pronostico di BASILEA-MANCHESTER CITY

Leave a Comment