Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostici Qualificazioni Mondiali 25 marzo 2017

Ecco TUTTI i pronostici delle Qualificazioni ai Mondiali di sabato 25 marzo 2017, con tutti i consigli per scommettere sulla 5^ giornata dei gironi europei! Scopri convocati e assenti, con quote precedenti e analisi per scommettere. Leggi i pronostici di Andorra-Far Oer, Bosnia-Gibilterra, Cipro-Estonia, Svezia-Bielorussia, Svizzera-Lettonia, Belgio-Grecia, Bulgaria-Olanda, Lussemburgo-Francia e Portogallo-Ungheria.

ANDORRA – FAR OER 0-0

(diretta live su William Hill, ore 18:00 – gruppo B)
PRECEDENTI: Un solo precedente tra queste due squadre, un’amichevole finita 0-0 nel lontano 1999.
SQUADRA IN CASA: L’Andorra (o punti) ha sempre perso (0-0-4), riuscendo a segnare una sola rete (1-13).
ASSENTI: Ayala (c. 1 gol), Juli Sanchez (a. 2 gol) e Gabi Riera (a. 1 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA: Le Far Oer (4 punti) hanno già battuto la Lettonia proprio in trasferta in questo girone (1-1-2), pur segnando solamente due reti (2-8).
ASSENTI: Nattestad (d. 1 gol), Jacobsen (c. 1 gol), Benjaminsen (c. 6 gol), Olsen (c. 2 gol) e Olsen (a. 1 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO: Poco da dire su queste due squadre che hanno ovviamente chance pari a zero di qualificarsi ai Mondiali. L’Andorra è la cenerentola del girone e probabilmente terminerà il suo cammino con zero punti all’attivo, mentre le Far Oer se non altro aspirano a conquistare un buon quarto posto sopra alla Lettonia e ovviamente proprio all’Andorra. I padroni di casa militano quasi tutti nel campionato locale, mentre gli isolani hanno qualche giocatore militante nei campionati danese e norvegese, incluso l’attaccante dell’Odense Edmundsson (6 gol). La squadra allenata dall’esperto Olsen ha già espugnato il campo della Lettonia, per cui vedo verosimile una vittoria anche nella piccola Andorra.

SEGNO QUOTA
 UNDER 2.5  1.28
 2 1.50
 2 + NO GOAL 2.05
 0-1 6.00
 0-2  6.50

BOSNIA – GIBILTERRA 5-0

(diretta live su William Hill, ore 18:00 – gruppo H)
PRECEDENTI: Nessun precedente tra le due squadre.
SQUADRA IN CASA: La Bosnia (7 punti) ha perso solamente contro il Belgio finora (2-1-1), gol (8-5).
ASSENTI: Lulic (c. 2 gol) è squalificato, Duric (a. 7 gol) è infortunato. Spahic (d. 6 gol), Medunjanin (c. 8 gol), Hajrovic (c. 3 gol), Hadzic (c) e Besic (c) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA: Gibilterra è ovviamente a secco di punti (0-0-4), ma è riuscita a segnare due reti nel girone (2-17).
ASSENTI: Gosling (c. 2 gol) non è stato convocato.
PRONOSTICO: Praticamente nulla da dire su questa partita: Gibilterra ha già vinto riuscendo a farsi riconoscere dalla FIFA partecipando così alle qualificazioni, mentre la Bosnia lotta per il secondo posto occupato attualmente dalla Grecia. La quota dei padroni di casa è ovviamente ridicola (1.01), e non scommetterò su questo match.

NO BET!

CIPRO – ESTONIA 0-0

(diretta live su William Hill, ore 18:00 – gruppo H)
PRECEDENTI: Negli unici due precedenti – risalenti alle qualificazioni Mondiali nel 2001 – si è verificato lo stesso risultato in entrambi i casi (2-2)!
SQUADRA IN CASA: Cipro (3 punti) ha battuto solamente il modesto Gibilterra finora (1-0-3), segnando solamente tre reti – tutte contro quest’ultima – (3-8).
ASSENTI: Demetriou (d. 1 gol) e Sotiriou (a. 1 gol) sono squalificati. Nicolaou (c. 1 gol), Aloneftis (c. 10 gol) ed Efrem (c. 3 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA: Anche l’Estonia (3 punti) ha ottenuto i suoi punti contro il povero Gibilterra (1-0-3), ma ha preso una valanga di reti finora (8 contro il Belgio), gol (5-15).
ASSENTI: Kams (d. 2 gol), Puri (c. 4 gol), Lindpere (c. 7 gol), Kink (c. 6 gol) e Purje (a. 8 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO: Partita che vale poco al GSP Stadium di Nicosia. Entrambe le squadre hanno pochissime chance di qualificarsi (considerando che dovrebbero piazzarsi tra le migliori 8 seconde classificate). Ad ogni modo credo che nessuna delle due voglia finire appena sopra Gibilterra, cercando di raggiungere un discreto quarto posto alle spalle di Belgio, Grecia e Bosnia, che sono certamente più forti. Qualche “big” tra i padroni di casa non è stato convocato per questo match per squalifica e/o per scelta tecnica, ma gli unici giocatori “decenti” degli ospiti che conosco sono il capitano Klavan (Liverpool), il centrocampista Vassiljev (Jagiellonia) e l’attaccante Zenjov (Gabala). Mi aspetto una partita equilibrata e un gol da ambo le parti, visto la posta in palio praticamente nulla.

SEGNO QUOTA
 OVER 1.5  1.40
 GOAL  2.15
 X  3.10
 1-1  7.00
2-2  21.00

SVEZIA – BIELORUSSIA 4-0

(diretta live su William Hill, ore 18:00 – gruppo A)
PRECEDENTI: Tre successi per gli Scandinavi negli unici tre precedenti (3-0-0).
SQUADRA IN CASA: La Svezia (7 punti) ha perso solamente con la capolista Francia (2-1-1), gol (6-3).
ASSENTI: Isaksson (p), Wendt (d), Kallstrom (c. 16 gol), Wernbloom (c. 2 gol), Zengin (c. 3 gol) e Ibrahimovic (a. 62 gol) si sono ritirati. Olsson (d. 5 gol), Rohden (c. 1 gol), Quaison (c. 2 gol) e Guidetti (a. 1 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA: La Bielorussia (2 punti) ha raccolto solamente due pareggi finora (0-2-2), ma è riuscita a fermare la Francia in casa (0-0).
ASSENTI: Bardachow (d. 2 gol), Hleb (c. 6 gol), Kalachev (c. 10 gol) e Kornilenko (a. 17 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO: Match da non fallire per la Svezia, che attraversa una fase di rinnovamento dopo l’addio del totem Ibrahimovic (62 gol in Nazionale). La squadra di Andersson si giocherà verosimilmente la qualificazione in un testa a testa con l’Olanda (dando per scontato il primo posto della talentuosissima Francia). La Bielorussia è un avversario morbido, e l’unico giocatore che può dare fastidio è l’attaccante del Bate Borisov, Rodionov (10 in Nazionale). I giallo-blu tradizionalmente segnano poco, e anche questa volta non mi aspetto goleade dai padroni di casa, che dovrebbero però centrare i tre punti.

SEGNO QUOTA
 UNDER 3.5  1.22
 1  1.53
 1 + UNDER 3.5 1.80
 2-0 6.50
 2-1  9.00

SVIZZERA – LETTONIA 1-0

(diretta live su William Hill, ore 18:00 – gruppo B)
PRECEDENTI: Negli unici due precedenti la Svizzera è imbattuta (1-1-0), con entrambe le sfide terminate in GOAL e OVER 2.5.
SQUADRA IN CASA: La Svizzera (12 punti) è a punteggio pieno nel suo girone (4-0-0), gol (9-3).
ASSENTI: Ricardo Rodriguez (d. 1 gol), Senderos (d. 5 gol), Frei (c. 1 gol), Kasami (c. 2 gol), Deriyok (a. 11 gol) e Embolo (a. 2 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA: La Lettonia (3 punti) è riuscita a far punti solamente contro il modesto Andorra, gol (2-8).
ASSENTI: Klava (d. 1 gol), Zjuzins (c. 7 gol), Cauna (c. 12 gol), Rudnevs (a. 2 gol) e Gauracs (a. 5 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO: Tutto facile per la Svizzera in questo modesto girone, dopo aver battuto il Portogallo nel match d’esordio. La Lettonia non ha invece obiettivi, e non ha giocatori di qualità in rosa. La squadra di Petkovic invece può contare su giocatori come Shaqiri (18 in Nazionale), Xhaka (6), Lichtsteiner, Mehmedi (6) e il caldissimo Dzemaili (6 in Nazionale + 8 col Bologna quest’anno!), anche se manca un vero bomber la davanti. Non prevedo sorprese in questo match: tre punti agli elvetici.

SEGNO QUOTA
 1  1.14
 UNDER 3.5  1.45
 1 + NO GOAL  1.50
 2-0 4.60
1-0  6.00

BELGIO – GRECIA 1-1

(diretta live su William Hill, ore 20:45 – gruppo H)
PRECEDENTI: Nei 7 precedenti è la Grecia ad essere in “vantaggio” (2-2-3), 6 dei quali finiti tutti in UNDER 2.5.
SQUADRA IN CASA: Il Belgio (12 punti) sta passeggiando nel suo girone (4-0-0), gol (21-1)!
ASSENTI: Kompany (d. 4 gol) e Hazard (a. 17 gol) sono infortunati. Gillet (p), Simons (d. 6 gol), Lombaerts (d. 3 gol) e Defour (c. 2 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA: Le Grecia (10 punti) si è ben comportata finora (3-1-0), gol (9-2).
ASSENTI: Papadopoulos (d. 4 gol) è squalificato. Karnezis (p) e Karelis (a. 2 gol) sono infortunati.
PRONOSTICO: Tutto facile per il Belgio in questo scarso girone. I Diavoli Rossi hanno segnato caterve di reti (più di cinque in media a partita!) e si sono ormai consolidati come una delle Nazionali più forti al Mondo. Il CT Roberto Martinez (che a dire la verità non mi ha mai entusiasmato come allenatore) sarà privo dell’infortunato Hazard, ma ha ovviamente convocato un altro funambolo – Mertens – reduce da una clamorosa stagione (20 gol in Serie A + 5 in CHL!), oltre ai vari Carrasco, Nainggolan, Romelu Lukaku (21 gol in Premier) e il mio preferito, De Bruyne. La Grecia, selezionata dal tedesco Skibbe, ripone invece tutte le sue fortune sul centravanti del Benfica Mitroglou, vista la scarsa qualità in rosa. La difesa resta piuttosto affidabile con Torosidis, Sokratis, Stafylidis e il fortissimo Manolas, anche se mancherà lo scorbutico Papadopoulos. Prevedo un’altra vittoria della squadra di casa.

SEGNO QUOTA
 1  1.30
 1H(-1)  1.80
 2-0  6.00
 3-0  7.50

BULGARIA – OLANDA 2-0

(diretta live su William Hill, ore 20:45 – gruppo A)
PRECEDENTI: Perfetto equilibrio negli 8 precedenti (4-2-4).
SQUADRA IN CASA: La Bulgaria (6 punti) non è né carne né pesce (2-0-2), gol (6-10).
ASSENTI: Stoyanov (p), Minev (d) e Dyakov (c) sono infortunati. Ivanov (d. 3 gol), Marcelinho (c. 2 gol) e Rangelov (a. 6 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Olanda (7 punti), ha perso solamente contro la Francia (2-1-1), gol (8-4).
ASSENTI: Stekelenburg (p), Bruma (d. 1 gol), Van Dijk (d), Willems (d), Vlaar (d. 1 gol), Janmaat (d), Afellay (c. 7 gol), Siem De Jong (c. 2 gol), Clasie (c), Narsingh (a. 4 gol), Huntelaar (a. 42 gol) e Luuk De Jong (a. 3 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO: Partita fondamentale per l’Olanda, che deve necessariamente conquistare i tre punti in Bulgaria se vuole rimanere in scia alla Francia ma soprattutto non far scappare la Svezia (a pari punti ma con un turno casalingo favorevole). Strane convocazioni da parte di Daley Blind (padre del difensore/centrocampista dello United), che ha lasciato a casa diversi giocatori “importanti” come Van Dijk, Willems, Janmaat, Bruma, Clasie e i due De Jong. Tuttavia i tulipani possono contare su giocatori di ottimo livello  come i vari De Vrij, Snijder, Wijnaldum, Strootman, Klaassen, Robben e pure il ritrovato Depay, tornato protagonista con l’OL; mentre il centravanti Bas Dost è addirittura in lizza per la scarpa d’oro (24 gol in 23 presenze con lo Sporting Lisbona nella Liga portoghese!). La Bulgaria invece è poca cosa, in più conta 3 infortuni pesanti: il portiere titolare, il miglior difensore e il capitano Dyakov. Punto sugli olandesi in questo match.

SEGNO QUOTA
 2  1.57
 2/2  2.45
 2H(-1)  2.50
 0-2  7.50
 1-3  13.00

LUSSEMBURGO – FRANCIA 1-3

(diretta live su William Hill, ore 20:45 – gruppo A)
PRECEDENTI: Dominio assoluto ovviamente dei transalpini nei 13 precedenti (0-0-13).
SQUADRA IN CASA: Il Lussemburgo (1 punto) è riuscito a raccogliere un pareggio in Bielorussia (0-1-3), ed ha segnato ben 5 gol finora (5-9).
ASSENTI: Joubert (p), Laterza (d), Schnell (d), Janisch (c. 1 gol) e Payal (c) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA: La Francia (10 punti) guarda tutti dall’alto (3-1-0), nonostante il pareggio proprio contro la Bielorussia, gol (7-2).
ASSENTI: Mandanda (p), Varane (d. 2 gol), Evra (d), Digne (d), Sagna (d), Pogba (c. 8 gol), Cabaye (c. 4 gol), Fekir (a. 1 gol), Coman (a. 1 gol), Gignac (a. 7 gol), Martial (a. 1 gol), Lacazette (a. 1 gol) e Ben Arfa (a. 2 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO: Effetto-Monaco sulla Francia: sono ben cinque in giocatori della squadra di Jardim convocati da Deschamps, praticamente tutti all’esordio in Nazionale – inclusa la stellina Mbappé – che si candida ad essere uno dei prezzi pregiati del prossimo mercato estivo nonché uno dei giovani più interessanti del panorama mondiale. La nazionale transalpina in questo momento pare avere un serbatoio inesauribile di giovani talenti, una vera e propria generazione d’oro, che potrebbe regalare ai galletti un trofeo nei prossimi anni. Credo che il Lussemburgo potrà fare ben poco per fermare i “piccoli diavoli” francesi, e mi aspetto un esordio con gol del predestinato Mbappé, con un occhio anche ad Ousmane Dembele, un altro talento destinato a diventare un giocatore di livello assoluto. Ovviamente gli ospiti sono quotati quasi a 1 (1.03) e non ha senso scommettere su questo match…

NO BET!

PORTOGALLO – UNGHERIA 3-0

(diretta live su William Hill, ore 20:45 – gruppo B)
PRECEDENTI: Portogallo imbattuto negli 11 precedenti (7-4-0).
SQUADRA IN CASA: Il Portogallo (9 punti) ha perso solamente contro la Svizzera (3-0-1), gol (16-3).
ASSENTI: Carvalho (d. 5 gol), Adrien Silva (c), Vieirinha (c. 1 gol), Danny (c. 4 gol) e Nani (a. 23 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA: Anche l’Ungheria (7 punti) ha perso solamente contro la Svizzera, pareggiando però con le Far Oer (2-1-1), gol (8-3).
ASSENTI: Kiraly (p) e Juhasz (d. 6 gol) si sono ritirati. Stieber (c. 6 gol), Bode (a. 4 gol), Nikolic (a. 3 gol) e Nemeth (a. 3 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO: Remake del match del girone agli Europei in Francia, che hanno visto il clamoroso trionfo dei lusitani dopo il 3-3 proprio con l’Ungheria. La Nazionale ora allenata dal tedesco Storck riuscì a superare la fase a gironi di quel torneo, ma uscì malamente agli ottavi contro il forte Belgio (0-4). Finalmente il Portogallo sembra aver trovato una prima buona prima punta dopo anni di “falso nueve” o scarsi attaccanti di peso. Il giovane André Silva (classe 1995) ha già segnato 4 reti in sole 5 presenze con la maglia della Nazionale, mentre mantiene una buona media realizzativa con il suo Porto. I padroni di casa devono sfruttare questo turno casalingo per allontanare l’Ungheria e provare a rimanere in scia della Svizzera prima a punteggio pieno. Ci sarà Cristiano Ronaldo (68 gol in Nazionale), insieme ai vari Joao Mario, Bernardo Silva e proprio André Silva, e questo mi basta per capire chi si porterà a casa i tre punti.

SEGNO QUOTA
 1  1.30
 1/1  1.80
 2-0  6.00
 3-1 13.00

Tagged with:

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.