Pronostici Qualificazioni Mondiali 8 ottobre 2016

Ecco TUTTI i pronostici delle Qualificazioni ai Mondiali di sabato 8 ottobre 2016, con quote, precedenti, statistiche e tutte le informazioni sugli assenti (infortunati, squalificati e non convocati) dei gironi europei. Scopri i pronostici di Azerbaijan-Norvegia, Armenia-Romania, Montenegro-Kazakistan, Inghilterra-Malta, Germania-Repubblica Ceca, Irlanda del Nord-San Marino, Polonia-Danimarca, Scozia-Lituania e Slovenia-Slovacchia, con tutti i consigli per scommettere sulle schedine di sabato.

PRONOSTICI QUALIFICAZIONI MONDIALI (2^ giornata): sabato 8 Ottobre

PS: dopo un “piccolo” problema di salute, eccomi tornato a pieno regime, grazie a tutti per il supporto (Wilo)
AZERBAIJAN – NORVEGIA 1-0
(ore 18:00 – girone C)
PRECEDENTI:
La Norvegia non ha mai perso con l’Azerbaijan (0-1-3), vincendo entrambe le sue trasferte azere per 0-1.
SQUADRA IN CASA:
L’Azerbaijan (3 punti) ha vinto soltanto 0-1 nell’esordio di questo girone (a San Marino) e quella resta la sua unica vittoria del 2016 (1-2-2), anche se ha perso 1 sola volta nelle ultime 3 gare interne (1-1-1).
ASSENTI: Sadiqov (c. 1 gol), Ismaylov (c. 2 gol) e Mammadov (c. 7 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA:
La Norvegia (0 punti) è invece reduce dalla sconfitta interna con la Germania (0-3 al debutto), la sua 3^ debacle consecutiva. Gli scandinavi hanno conquistato 1 solo punto nelle ultime 5 trasferte, subendo 10 reti.
ASSENTI: Hogli (d. 2 gol) si è ritirato. Forren (d. 1 gol), Elabdellaoui (d) e Soderlund (a. 1 gol) sono infortunati. V.Berisha (c) ha cambiato nazionalità. Odegaard (c) non è stato convocato.
PRONOSTICO:
L’Azerbaijan ha in realtà dominato in lungo e in largo a San Marino, ma alla fine ha vinto soltanto 0-1, nonostante abbia giocato per 40 minuti in superiorità numerica. Gran parte dei loro giocatori militano in patria, soprattutto tra Qarabag ed i due club di Baku.
La Norvegia ha invece deluso alla grande al debutto, anche se di fronte aveva una certa Germania. Contro i tedeschi non riuscì mai a tirare in porta (in casa) ed il migliore fu il loro portiere Jarstein (7 parate).
Gli ospiti hanno certamente quel qualcosa in più rispetto agli azeri, ma per gli scandinavi è sempre difficile imporsi in trasferta e molto probabilmente questa gara non passerà alla storia…

SEGNO
QUOTA
BONUS
 UNDER 3,5
1.20
100€
 UNDER 2,5
1.55
100€
 0-1
6.00
100€
0-0
7.50
100€

ARMENIA – ROMANIA 0-5
(ore 18:00 – girone E)
PRECEDENTI:
La Romania ha sempre vinto negli ultimi 2 precedenti con gli armeni (2-0 e 3-0), ma ha pareggiato la sua unica trasferta in Armenia (1-1 nel 2004).
SQUADRA IN CASA:
L’Armenia (0 punti) ha perso di misura nella 1^ giornata (1-0 in Danimarca) ed ha vinto appena 2 volte nelle ultime 18 gare disputate (2-3-13). Inoltre non vince in casa da ben 3 anni!
ASSENTI: Hambardzumyan (d. 1 gol), Mkrtchyan (c. 2 gol), Ghazaryan (c. 9 gol), Mkhitaryan (C. 19 gol), Sarkisov (a. 5 gol), Manucharyan (a. 9 gol) e Movsisyan (a. 10 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA:
La Romania (1 punto) ha invece pareggiato in casa con la Danimarca all’esordio (1-1) ed ha perso solo 3 volte nelle ultime 24 partite giocate (10-11-3), appena 1 nelle ultime 9 trasferte (4-4-1).
ASSENTI: Chiriches (D. titolare) è infortunato. Rat (d. 2 gol), Pintilii (c. 1 gol), Torje (c. 11 gol), Rusescu (a. 1 gol) e Budescu (a. 2 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO:
Una volta ero un fan dell’Armenia, ma ultimamente il suo movimento calcistico pare nettamente involuto.
Completamente surclassata in Danimarca (dove i padroni di casa hanno anche fallito un rigore), l’Armenia ha un pessimo fattore-campo (0 gol nelle ultime 3 gare in casa) ed avrà ancora assenze pesantissime sabato sera: di fatti mancheranno l’eccezionale capitano Mkhitaryan (Manchester United) e tutti i loro 4 migliori marcatori, Movsisyan incluso!
Anche il capitano della Romania, il napoletano Chiriches, sarà assente, ma gli ospiti hanno diversi giocatori offensivi interessanti a disposizione: Chipchiu, Stancu, Stanciu e Keseru, un tizio che ha già segnato diversi gol a livello internazionale…

SEGNO
QUOTA
BONUS
 X2
1.30
100€
 2
2.15
100€
 0-1
6.00
100€
 0-2
8.50
100€

MONTENEGRO – KAZAKISTAN 5-0
(ore 18:00 – girone E)
PRECEDENTI:
Nel 2008 il Kazakistan perse 3-0 in Montenegro (amichevole).
SQUADRA IN CASA:
Il Montenegro (1 punto) è reduce da un buon pareggio in Romania (1-1 all’esordio), ma non vince da oltre un anno, in tutto 7 partite senza successi (0-2-5). Tuttavia ha perso solo 2 delle ultime 8 gare casalinghe (3-3-2).
ASSENTI: Poleksic (p), Kascelan (d) e Damjanovic (a. 8 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA:
Anche il Kazakistan (1 punto) ha pareggiato al debutto, 2-2 in casa contro la Polonia. Ha perso solo 1 volta negli ultimi 12 mesi (3-2-1), subendo appena 3 reti nelle ultime 6 trasferte (3-2-1)!
ASSENTI: Loria (p), Sidelnikov (p), Dmitrenko (d. 1 gol), Kukeyev (c. 2 gol), Konysbayev (c. 3 gol), Shchotkin (a. 2 gol) e Dzholchiev (a. 3 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO:
Devo provare la sorpresa in questo strano match.
Il Montenegro non vive certo il suo miglior momento dal punto di vista calcistico ed il suo ranking ne è la prima testimonianza: attualmente è 74° e non è mai sceso sotto la posizione 75. Nella loro difesa troveremo ancora Savic e Basa e l’attacco farà nuovamente affidamento su Vucinic e Jovetic, due giocatori in netto calo fisico/prestazionale.
Tutti i convocati ospiti militano nel campionato kazako, gran parte dei quali nell’Astana, una società ricca e famosa (peraltro “sponsor” del mitico ciclista Nibali). Ok, non ci sono fenomeni, ma questa squadra pare molto affiatata e dà certamente il meglio in trasferta, in contropiede.
Infine il Montenegro è stato puramente fortunato a raccogliere 1 punto all’esordio (la Romania ha fallito un rigore al 97° minuto), mentre questo emergente Kazakistan è riuscito nell’impresa di rimontare 2 gol alla forte Polonia: perdeva 0-2 all’intervallo, ma Khizhnicenko ha segnato una doppietta nella ripresa e questo tizio sembra piuttosto caldo al momento (3 gol nelle ultime 2 gare)…

SEGNO
QUOTA
BONUS
 X2
2.35
100€
 2
6.30
100€
 1-1
7.50
100€
 0-1
10.00
100€

INGHILTERRA – MALTA 2-0
(ore 18:00 – girone F)
PRECEDENTI:
Malta ha sempre perso negli ultimi 3 precedenti con gli inglesi, 5-0 nella sua unica gita in Gran Bretagna (1971).
SQUADRA IN CASA:
L’Inghilterra (3 punti) ha vinto 0-1 nella prima giornata di questo girone, in Slovacchia. Quella, tuttavia, resta la sua unica vittoria nelle ultime 3 gare, incluse 2 agli Europei.
ASSENTI: Johnson (d. 1 gol), Carrick (c), Lallana (c. 1 gol), Barkley (c. 1 gol), Wilshere (c. 2 gol), Sterling (a. 2 gol), Kane (a. 5 gol) e Welbeck (a. 14 gol) non sono stati convocati. Milner (c. 1 gol) si è ritirato.
SQUADRA IN TRASFERTA:
Malta ha invece perso in casa all’esordio, 1-5 contro un’altra squadra britannica (la Scozia). Ora questa piccola squadra non vince da 16 mesi, 11 partite in tutto (0-3-8)!
ASSENTI: Carauna (d. 2 gol) e Gambin (c. titolare) sono squalificati. Briffa (C. 1 gol) e Cohen (a. 1 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO:
Grosso scandalo per la nazionale più vecchia di calcio: Sam Allardyce è infatti stato cacciato dall’Inghilterra dopo 1 sola partita (peraltro pessima) ed i Tre Leoni avranno un CT ad interim per questa gara, il giovane Southgate. “Big Sam” aveva infatti venduto consulenze a degli asiatici, per aggirare le regole della Premiership inglese…per la serie tutto il Mondo è paese!
L’Inghilterra ha segnato il gol della vittoria soltanto in pieno recupero con la Slovacchia, nonostante abbia giocato la maggior parte della ripresa in superiorità numerica! Sturridge (6 gol in Nazionale), Vardy (4) e Rashford (1) sono i loro unici 3 attaccanti ed il vice-capocannoniere Welbeck sarà assente assieme al top-scorer dell’ultima Premier (Harry Kane), mentre il veterano Rooney è tornato ad indossare la fascia da capitano, non senza polemiche.
Mifsud e Schembri, ormai 30enni, sono ancora gli uomini più pericolosi di Malta, ma un altro veterano, il capitano Briffa, sarà assente. Infine gli isolani devono fare i conti con due giocatori squalificati, entrambi titolari nell’1-5 con la Scozia.
Sarà la 12^ forza contro la 157^ (secondo la FIFA) e la cosa migliore da fare…è dimenticare questa partita dall’elenco di scommesse!
NO BET!
GERMANIA – REP.CECA 3-0
(ore 20:45 – girone C)
PRECEDENTI:
La Repubblica Ceca ha vinto 2 degli ultimi 3 precedenti contro i tedeschi (1-0-2), incluso un clamoroso 0-3 in Germania nell’ultimo testa a testa (9 anni fa).
SQUADRA IN CASA:
La Germania (3 punti) ha vinto-facile all’esordio (0-3 in Danimarca) ed ha perso 1 sola volta nelle ultime 9 gare disputate (6-2-1), contro la Francia nella semifinale degli Europei (2-0 in trasferta).
ASSENTI: Kramer (c), Bellarabi (c. 1 gol), Kruse (a. 4 gol), Reus (a. 9 gol) e Schurrle (a. 20 gol) non sono stati convocati. M.Gomez (a. 29 gol) è infortunato.
SQUADRA IN TRASFERTA:
La Repubblica Ceca (1 punto) non è andata oltre lo 0-0 casalingo con l’Irlanda del Nord nel 1° turno ed ha vinto appena 1 volta nelle ultime 6 partite (1-2-3), ma senza mai subire gol nelle ultime due.
ASSENTI: Cech (1° p), Limbersky (d. 1 gol), Hubnik (d. 3 gol), Plasil (c. 7 gol) e Lafata (a. 9 gol) si sono ritirati. Pudil (d. 2 gol), Kadlec (d. 8 gol), Darida (c. 1 gol), Kolar (c. 2 gol), Rosicky (c. 23 gol) e Necid (a. 12 gol) non sono stati convocati.

PRONOSTICO:
Quota abbastanza inutile per la vittoria in casa (1.20), ma in fondo la Germania è ancora campione del Mondo in carica e credo che i bookmakers non abbiano voglia di regalare nulla.
La 3^ forza del ranking sarà priva del vice-capocannoniere Mario Gomez e delle due “ali” offensive del Borussia Dortmund, ma non rischiò proprio nulla nell’ultima partita e Muller fu nuovamente protagonista (2 gol+1 assist).
La Repubblica Ceca non ha mai perso con più di 3 gol di scarto nella sua storia, ma ora si trova ad un vero e proprio cambio generazionale: saranno assenti tutti i loro giocatori più esperti e prolifici, incluso il capitano Cech ed il capocannoniere Rosicky.
Probabilmente i cechi meritavano qualcosa in più all’esordio, ma soltanto 1 dei loro 15 tentativi inquadrò la porta degli irlandesi e così è sempre difficile far gol…

SEGNO
QUOTA
BONUS
 1
4.00
5€
NO GOAL
1.70
100€
 2-0
6.00
100€
 3-0
6.50
100€

IRLANDA DEL NORD – SAN MARINO 4-0
(ore 20:45 – girone C)
PRECEDENTI:
L’Irlanda del Nord ha sempre vinto negli ultimi 2 precedenti con San Marino (4-0 in casa e 3-0 fuori).
SQUADRA IN CASA:
L’Irlanda del Nord (1 punto) ha pareggiato all’esordio in Repubblica Ceca, rimanendo a secco per la 5^ volta nelle ultime 6 partite (0-0). Ben 10 delle sue ultime 11 gare sono finite in UNDER 2,5, le ultime 8 anche in “NO GOAL”.
ASSENTI: Baird (d) si è ritirato. C.Brunt (c. 1 gol) è infortunato. Huges (d. 1 gol) e McCourt (c. 2 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA:
San Marino ha perso di misura con l’Azerbaijan nel 1° turno (0-1 in casa), ma quella era la sua 9^ sconfitta consecutiva…la 49^ nelle ultime 50 gare! In queste 50 partite ha segnato solo 5 reti, mai negli ultimi 4 match (20 gol subiti).
ASSENTI: Brolli (d. titolare) è squalificato. Bonini (d), Cervellini (d) ed A.Gasperoni (c) non sono stati convocati.
PRONOSTICO:
Quote inutili anche in questo match, ma sai com’è San Marino…probabilmente la peggior Nazionale di calcio al Mondo!
L’Irlanda del Nord si è clamorosamente qualificata agli ottavi di finale nell’ultimo Europeo (battendo 2-0 l’Ucraina), ma perse 3 delle sue 4 partite…tutte per 1-0! Ha disputato un buon 1° tempo in Repubblica Ceca, ma sembrava sazia del suo punto nella ripresa (0 tiri) e salvò un gol sulla linea di porta verso la fine di quella trasferta.
Parlare male di San Marino, 201° nel ranking FIFA, è un po’ come sparare sulla Croce Rossa, ma basti dire che non ha mai centrato la porta, in casa contro gli azeri.
Vittoria alla favorita…ma a chi serve questa quota (1.01)?!
NO BET!
POLONIA – DANIMARCA 3-2
(ore 20:45 – girone E)
PRECEDENTI:
La Danimarca ha perso 1 sola volta negli ultimi 7 precedenti con la Polonia (1-1-5), proprio nell’ultimo testa a testa (3-2 in trasferta nell’amichevole del 2013).
SQUADRA IN CASA:
La Polonia (1 punto) non è andata oltre il 2-2 in Kazakistan nella gara inaugurale e quello era il suo 3° pareggio di fila. Tuttavia i polacchi risultano imbattuti da 7 gare (2-5-0), considerando soltanto i 90 minuti regolamentari.
ASSENTI: Wawrzyniak (d. 1 gol), Mila (c. 8 gol) e Sobiech (a. 2 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA:
La Danimarca (3 punti) ha invece vinto 1-0 con l’Armenia all’esordio e quella era la sua 3^ vittoria consecutiva senza subire reti avversarie (anche se tutte in casa).
ASSENTI: S.Andersen (p), Wass (c), J.Poulsen (c. 2 gol), L.Andreasen (c. 3 gol), Kahlenberg (c. 5 gol), Krohn-Dehli (c. 6 gol), Braithwaite (a. 1 gol), Vibe (a. 1 gol), Rasmussen (a. 4 gol) e Bendtner (a. 29 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO:
La Polonia vinceva 0-2 già al primo tempo in Kazakistan, ma forse ha messo i remi in barca troppo presto…ed ha subito la parziale rimonta dei padroni di casa (2-2), anche se molto probabilmente avrebbe meritato comunque la vittoria.
La più grossa sconfitta della storia della Polonia arrivò proprio in Danimarca (8-0), ma quell’umiliazione è ormai vecchia di quasi 70 anni ed ora il ranking dice tutt’altro (21-46).
I padroni di casa hanno diversi portieri decenti (Szczesny, Boruc, Fabianski e Skorupski), alcuni ottimi difensori (Glik, Piszczek e Pazdan), un paio di centrocampisti interessanti (Krychowiak, Blasczykowski, Kaputska e Zielinski) e due bomber eccezionali (Milik e Lewandowski), mentre trai danesi conosco Kjaer ed Eriksen: i loro attaccanti (Jorgensen, Fischer e Cornelius) non mi fanno impazzire e saranno assenti diversi giocatori famosi, incluso il capocannoniere Bendtner.
Eriksen, il forte centrocampista del Tottenham, ha siglato un gol da 3 punti all’esordio, ma ha anche fallito un rigore, cosa davvero strana per uno specialista dei calci piazzati come l’ex Ajax.
Quota ghiotta e scommetterò volentieri sui polacchi sabato sera.

SEGNO
QUOTA
BONUS
 1X
1.30
100€
 1
2.10
100€
 1-0
6.00
100€
 2-0
8.00
100€

SCOZIA – LITUANIA 1-1
(ore 20:45 – girone F)
PRECEDENTI:
La Lituania non ha mai vinto negli ultimi 5 precedenti con la Scozia (4-1-0), segnando solo 2 gol (mai negli ultimi 2 testa a testa)
SQUADRA IN CASA:
La Scozia (3 punti) vanta uno dei migliori attacchi di questa competizione, avendo segnato 5 reti nella 1^ giornata (1-5 a Malta). Inoltre ha vinto 4 volte nelle ultime 6 partite (4-0-2)
ASSENTI: McGregor (p), Hutton (d), Mulgrew (d. 2 gol), Whittaker (d) e McCormack (a. 2 gol) non sono stati convocati. S.Brown (c. 4 gol) si è ritirato.
SQUADRA IN TRASFERTA:
La Lituania (1 punto) ha invece pareggiato all’esordio, in casa con la Slovenia (2-2). Così ha vinto soltanto 1 volta nelle ultime 8 partite (1-3-5), mai nelle ultime 3 gare (0-2-1).
ASSENTI: Klimavicius (d. 3 gol), Panka (c) e Mikoliunas (c. 5 gol) non sono stati convocati. Norvilas (d), Radzinevicius (a. 1 gol) e Spalvis (a. 2 gol) sono infortunati.
PRONOSTICO:
Trasferta tradizionalmente proibitiva per la Lituania, che in Scozia ha sempre e solo perso (4 volte su 4), segnando 1 solo gol.
Inoltre gli scozzesi vantano un ottimo fattore campo: hanno perso solo 2 volte nelle ultime 12 gare casalinghe (6-3-2) e possiamo tranquillamente perdonare quelle rocambolesche sconfitte contro potenze del calcio (2-3 con la Germania e 1-3 con l’Inghilterra).
Non voglio dare troppa importanza al successo su Malta, ma 3 giocatori scozzesi hanno fatto la differenza in quel match: Fletcher ha segnato 1 gol e 1 assist da subentrato, Ritchie ha messo a segno 2 passaggi vincenti e Snodgrass ha firmato una bella tripletta. Questa volta, inoltre, è stato finalmente convocato Griffiths, da anni l’eroe del Celtic.
La Lituania non ha mai vinto nelle ultime 11 trasferte (0-3-8), segnando appena 2 reti! Di fatti il suo ultimo successo esterno risale a più di 2 anni fa…ed era a San Marino! Questa squadra ha segnato 2 gol in 2 minuti all’esordio e vinceva per più di mezz’ora, ma sinceramente non meritava nulla contro la Slovenia.

SEGNO
QUOTA
BONUS
 1X
1.10
100€
 1
1.50
100€
 1/1
2.30
100€
 2-0
6.00
100€

SLOVENIA – SLOVACCHIA 1-0
(ore 20:45 – girone F)
PRECEDENTI:
La Slovacchia non ha mai battuto la Slovenia (2-1-0), segnando 1 solo gol e perdendo gli ultimi due testa a testa.
SQUADRA IN CASA:
La Slovenia (1 punto) ha pareggiato in Lituania all’esordio (2-2) e non vince da 4 gare (0-2-2), ma il suo rendimento recente è tutto sommato decente (3-4-3) ed ha perso 1 sola volta nelle ultime 5 gare in casa (2-2-1), senza mai subire più di un gol a partita.
ASSENTI: Handanovic (1° p), Brecko (d), Ilic (d. 1 gol) e Ljubijankic (a. 6 gol) si sono ritirati. Struna (d), Lazarevic (c. 1 gol), Kirm (c. 6 gol), Pecnik (c. 6 gol) e Matavz (a. 10 gol) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA:
La Slovacchia (0 punti) ha invece perso in casa con l’Inghilterra nella 1^ partita del gruppo (0-1). Quella era la sua 2^ sconfitta consecutiva…la 3^ gara di fila senza mai segnare! Gli slovacchi hanno vinto 1 sola volta nelle ultime 6 partite giocate (1-2-3).
ASSENTI: Skrtel (D. 5 gol) è squalificato. Pekarik (d. 2 gol), Gyomber (d), Pecovski (c. 1 gol) e Duda (c. 2 gol) sono infortunati. Sestak (c. 13 gol) si è ritirato. Mucha (p), Weiss (c. 5 gol), Stoch (c. 6 gol) e Vittek (a. 23 gol) non sono stati convocati.
PRONOSTICO:
Credo che fattore-campo e precedenti saranno decisivi in questo scontro tra “vicini”.
La Slovenia dovrà per la prima volta fare a meno del suo portierone Handanovic (Inter), ma al suo posto ci sarà il guardiano dell’Atletico Madrid, Oblak. In difesa ci sono ancora due veterani come Cesar (Chievo) e Jokic (Villareal) e ci sono diversi centrocampisti offensivi come Kurtic, Khrin, Birsa e soprattutto Ilicic, autore di 2 assist nel 1° match del girone (da subentrato), quando la Slovenia ha rimontato 2 gol in trasferta. A guidare l’attacco ci sarà probabilmente Beric (St.Etienne).
Nella Slovacchia conosciamo tutti gli “italiani” Hamsik (Napoli) e Kucka (Milan), ma ci sono anche altri giocatori decenti come Durica, Hubocan (difensori), Mak, Duris (centrocampisti) e Nemec (attaccante). Tuttavia gli ospiti dovranno fare a meno di tanti, forse troppi giocatori importanti: il capitano Skrtel è squalificato e sinceramente non capisco l’esclusione di Stoch, Weiss e Vittek (capocannoniere). Infine un dato riluttante: la Slovacchia ha perso soltanto all’ultimo secondo con l’Inghilterra, ma non ha mai tirato in quella partita casalinga…neanche fuori dallo stadio!

SEGNO
QUOTA
BONUS
 1X
1.35
100€
 1
2.50
100€
 1-0
6.00
100€
 2-1
10.00
100€

Leave a Comment