Pronostici preliminari Champions League 27 luglio 2016

Ecco TUTTI i pronostici dei preliminari di Champions League di mercoledì 27 luglio 2016 (andata 3° turno), con tanti consigli per scommettere: quote, assenti statistiche ed analisi. Scopri i pronostici di Astana-Celtic, Rosenborg-APOEL, Astra-Copenaghen, Fenerbahce-Monaco, Trencin-Legia ed Olympiakos-H.Beer Sheva.

PRONOSTICI CHAMPIONS LEAGUE (mercoledì): semifinali d’andata
ASTANA – CELTIC 1-1
(ore 16:00)
L’Astana (campione di Kazakistan) ha già superato un turno di questi preliminari, ma ha rischiato tantissimo nel ritorno con lo Zalgiris: aveva pareggiato 0-0 in Lituania ed era 1-1 fino al 92° nel ritorno in casa, quando Anicic ha segnato una provvidenziale doppietta (2-1 last minute), anche se molto meritata. Kabananga e Twumasi, i loro due migliori giocatori offensivi, hanno entrambi siglato 1 assist mercoledì scorso.
Il Celtic (campione di Scozia per l’ennesima volta) aveva clamorosamente perso a Gibilterra nell’andata del 2° turno preliminare (1-0), ma al ritorno ha prevedibilmente surclassato il Lincoln a Glasgow (3-0 dopo mezzora). Sabato scorso ha perso ai rigori contro il Leicester nell’International Champions Cup (1-1), ma senza giocare i supplementari. Tuttavia sono rimasto stupito delle scelte di Brendan Rodgers, che ha deciso di schierare un bel po’ di titolari in quella amichevole inutile. Boyata (d. 4 gol) e Simunovic (d. 1 gol) restano infortunati ed anche Commons (c. 4 gol), Ajer (c) e Biton (c. 5 gol) non sono al meglio in vista di questa lunghissima trasferta “transcontinentale”.

Le quote di questo match si sono totalmente ribaltate ed ora l’emergente Astana parte favorito contro l’eterno Celtic, anche se la cosa più probabile su quel campo sintetico…è che non vinca nessuno!
SEGNO
QUOTA
BONUS
 UNDER 2,5
1.60
100€
X
3.20
100€
 1-1
6.00
100€
 0-0
7.00
100€

ROSENBORG – APOEL 2-1
(ore 19:15)
Il Rosenborg (campione di Norvegia) è capolista nell’attuale Tippeligaen, semplicemente perfetto quando gioca in casa (9-0-0). Sabato scorso, ad esempio, ha vinto 6-0 in campionato con doppiette di Vilhjalmsson e Bakenga. Dopo il 3-1 rifilato nell’andata del 2° turno preliminare al Norrkoping, vinceva 2-0 dopo mezz’ora in Svezia ed ha quindi messo i remi in barca, subendo 3 inutili gol senza reagire (sconfitto 3-2). Andrè Hansen resta ancora infortunato, mentre L.Hansen ed Helmersen sono in dubbio.
L’APOEL Nicosia (campione di Cipro) ha battuto 3-0 il TNS in casa dopo lo scialbo 0-0 in Galles dell’andata: Alexandrou ha siglato 1 gol e 1 assist martedì scorso, nel ritorno del 2° turno preliminare. Comunque i ciprioti hanno vinto solo 1 volta nelle ultime 5 trasferte ufficiali e le loro amichevoli non sono certo state entusiasmanti (2-2-1).
Quota in crollo per i norvegesi ed il motivo è piuttosto semplice: hanno già giocato 17 giornate nel nuovo campionato (14-2-1), mentre l’APOEL è ancora in letargo, preliminari esclusi.

SEGNO
QUOTA
BONUS
 1X
1.15
100€
 1
1.70
100€
 1 al 1° tempo
2.30
100€
 1+OVER 2,5
3.50
100€

ASTRA – COPENAGHEN 1-1

(ore 19:30)
L’Astra Giurgiu ha incredibilmente vinto lo scorso campionato rumeno…per la prima volta nella sua storia! Tuttavia ha una tradizione abbastanza decente in Europa League (11-6-7), dalla quale ha già eliminato squadre più blasonate come Lione (2013) e West Ham (2015) e l’anno scorso rischiò di far fuori anche l’AZ (vinse 3-2 in casa, ma poi perse 2-0 in Olanda). A metà Luglio ha vinto la Supercoppa rumena (1-0 sul Cluj), ma sabato scorso ha perso malamente nell’esordio di campionato (1-4 in casa contro la Din.Bucarest). Quest’estate ha ceduto il suo miglior difensore (Gaman con 6 gol) e P.Queiros, un altro difensore sempre titolare nella scorsa stagione.
Il Copenaghen è stata la squadra più impressionante nel 2° turno preliminare, umiliando il Crusaders sia all’andata (0-3 nell’Irlanda del Nord) che al ritorno (6-0 in casa). Cornelius è reduce da una doppietta in Champions ed ha già segnato 3 gol in questi preliminari (+1 in campionato), ma il giovane bomber danese è già diffidato e rischia di saltare il ritorno in caso di un’ennesima ammonizione.
I rumeni sono abbastanza temibili in casa, ma il Copenaghen è partito benissimo in questa stagione: è capolista in Superligaen, dopo aver umiliato Lyngby (3-0 in casa) ed Esbjerg (0-4 in trasferta) nelle prime due giornate di campionato!
Sembra uno scontro abbastanza equilibrato e perchè non un pareggio all’andata?

SEGNO
QUOTA
BONUS
 X al 1° tempo
2.00
100€
 X
3.40
100€
 1-1
6.00
100€
 0-0
7.00
100€
FENERBAHCE – MONACO 2-1

(ore 20:30)
Il Fenerbahce è arrivato 2° nello scorsa Superliga (a 5 punti dalla capolista Besiktas), ma perdendo meno partite di tutti nel campionato turco (22-8-4) e con la miglior difesa (27 gol subiti). Inoltre è stata l’unica squadra turca a rimanere imbattuta in casa (14-3-0), nella bolgia di Istanbul. Non ha fatto faville nelle amichevoli estive (2-2-1), ma è imbattuta nelle ultime quattro. Rispetto alla scorsa stagione hanno ceduto Bruno Alves (Cagliari), Erkin (Inter), Diego (ex Juve) ed il campione d’Europa Nanì, ma si sono rinforzati con gli ottimi acquisti di Skrtel (Liverpool), van der Wiel (PSG) e Stoch (nazionale slovacco). Inoltre sono arrivati altri due buoni difensori (Neustadter e Koybasi) ed è anche tornato il nigeriano Emenike. Infine anche Kjaer, Fernandao e van Persie sono rimasti in Turchia.
Il Monaco ha invece concluso al 3° posto nella Ligue 1 francese (17-14-7), subendo molti più gol del solito (ben 50). Ha avuto oltre 30 punti di ritardo dal PSG, che ha vinto il campionato francese con il più largo anticipo di sempre! I monegaschi hanno vinto circa un terzo delle loro trasferte (7-8-4), ma solo 1 volta nelle ultime nove (1-4-4), perdendo molto malamente l’ultima (6-1 a Lione, cosa che li ha costretti a questi preliminari)! In estate hanno giocato 7 amichevoli (3-2-2), subendo troppe reti (15).
Dicono che il tecnico Jardim sia in rotta con la dirigenza e potrebbe clamorosamente abbandonare il Monaco, ma sinceramente non capisco perchè: hanno ceduto solo Coentrao, Pasalic e Toulalan, mentre nel Principato sono sbarcati giocatori importanti come De Sanctis (Roma), Glik (Torino), B.Mendy (pagato 13 milioni al Marsiglia), Sidibè (15 mln al Lille), Germain (di ritorno da Nizza) e persino Falcao (di ritorno dal Chelsea)!
Quel Falcao era il mio idolo ai tempi del Porto, ma subì un drammatico infortunio in una partita di Coppa di Francia e da allora è diventato l’ombra di se stesso: comunque c’è ancora speranza, visto che ha segnato diversi gol nelle recenti amichevoli del Monaco.
Questo sarà un autentico big-match ed i francesi sono sempre difficili da battere, ma per loro non dev’essere certo una festa, anzi: ci sarà una strana atmosfera in Turchia, un clima quasi di guerra e scommetto che molti tifosi rinunceranno a questa pericolosa trasferta al Saracoglu: vittoria di misura ai padroni di casa e poi tutto si deciderà al ritorno.

SEGNO
QUOTA
BONUS
 1X
1.40
100€
 1
2.50
100€
 1-0
6.00
100€
 2-1
8.50
100€

TRENCIN – LEGIA 0-1
(ore 20:30)
Il Trencin (campione di Slovacchia) vinceva 2-0 già dopo mezz’ora nel ritorno del 2° turno preliminare, ma ha perso 2-3 in rimonta contro l’O.Ljubljana, anche se è stata una sconfitta indolore visto il rocambolesco 3-4 nell’andata in Slovenia. Sabato ha giocato la 2^ partita di campionato (la 1^ in casa), vincendo comodamente per 3-0 davanti ai propri tifosi. L’anno scorso, però, perse 3 gare casalinghe in Fortuna Liga (13-1-3).
Il Legia Varsavia (campione di Polonia) ha già giocato 5 gare ufficiali in questa stagione ed è imbattuto dopo aver perso la Supercoppa polacca 20 giorni fa (2-2-0), anche se ha pareggiato entrambe le prime due partite della nuova Ekstraklasa (entrambe in casa). L’anno scorso vinse la metà delle sue gare esterne (9-5-4), ma non ha mai avuto successo nelle ultime 5 trasferte ufficiali! Nikolics ha deciso il ritorno del 2° turno preliminare con una doppietta (2-0 dopo l’1-1 in Bosnia), ma anche in quella occasione il Legia non ha impressionato. Makowski (d) e Moulin (c. titolare) sono in dubbio ed anche Guilherme (c) non è al meglio, ma Pazdan (il mio difensore preferito agli Europei) è già tornato a giocare.
Quindi il Legia non sta vivendo un bel momento, ma sinceramente non mi fido affatto dell’ignoto Trencin: altro pareggio?

SEGNO
QUOTA
BONUS
 X2
1.40
100€
 X
3.20
100€
 1-1
6.00
100€
 0-1
7.00
100€
OLYMPIAKOS – H.BEER SHEVA 0-0

(ore 20:45)
L’Olympiacos è campione di Grecia per la 6^ volta consecutiva (43 in totale, record in Grecia), ma questa sarà la sua prima gara ufficiale della nuova stagione (2-3-1 nelle amichevoli estive). Ha una lunghissima esperienza europea con quasi 250 gare disputate e 100 vittorie ottenute (97-41-108). L’anno scorso si fermò però ai 16esimi di EL, perdendo 1-2 in casa (ai supplementari) contro l’Anderlecht. In estate ha ceduto R.Jimenez (1° p.), D.Fuster (c. 3 gol) ed Hernani (a. 4 gol) ed ha preso Leali (p) e Karamanos (a. 5 gol nel Panionios), oltre ai ritorni degli attaccanti Scepovic (6 gol nel Mouscron-Peruwelz) e Vergos (2 con l’Elche). In realtà ha fatto abbastanza schifo nelle recenti amichevoli con il nuovo tecnico Victor Sanchez, perdendo l’ultima con l’Atromitos (3-1).
L’Hapoel Beer Sheva (campione d’Israele) risulta invece imbattuto da Maggio ed ha già giocato un turno in questa competizione, ma senza brillare. Ha rischiato seriamente in Moldavia (0-0 con 0 tiri in porta), dopo aver battuto lo Sheriff Tiraspol soltanto all’ultimo secondo all’andata (3-2)…e grazie a 3 calci di rigore! O.Hoban, uno dei loro migliori centrocampisti (4 gol l’anno scorso), è squalificato per questa ostica trasferta sul Pireo, nella bolgia del Karaiskaki.
Non c’è alcuna garanzia sulla condizione fisica dei padroni di casa, ma l’Olimpiakos ha un sacco di opzioni offensive e l’Hapoel poteva già essere stato eliminato…per mano di una squadra moldava!

SEGNO
QUOTA
BONUS
 1X
1.05
100€
 1
1.35
100€
 1-0
6.00
100€
 2-0
8.00
100€

Leave a Comment