Pronostico Milan-Juventus 21 maggio 2016 (Coppa Italia)

Ecco il pronostico di Milan-Juventus di sabato 21 maggio 2016, finale di Coppa Italia. Scopri quote, statistiche, curiosità, precedenti e probabili formazioni di Milan-Juve, con le ultime dai campi sugli assenti (infortunati e squalificati) nella finalissima di Roma (campo neutro: stadio Olimpico).

PRONOSTICO FINALE COPPA ITALIA: Milan-Juve (sabato 21 maggio)
MILAN – JUVENTUS 0-0 (0-1 DTS)

(ore 20:45)
Meteo: in attesa…
PRECEDENTI:
La Juventus ha sempre vinto negli ultimi 7 precedenti di campionato contro il Milan (1-0 e 1-2 in questa stagione).
MILAN:
I rossoneri hanno chiuso al 7° posto in Serie A (15-12-11), perdendo come previsto nell’ultima giornata (1-3 in casa con la Roma). Così il Milan ha vinto appena 2 volte nelle ultime 11 giornate di campionato (2-4-5) ed ha avuto un misero +6 come differenza reti in classifica.
ASSENTI: Abate (d. 1 gol) è infortunato. Antonelli (d. 3 gol) è in dubbio. Menez (trq. 2 gol+2 in Coppa Italia) e Niang (a. 5 gol+4 assist) non sono al meglio.
JUVENTUS:
I bianconeri, campioni d’Italia per il 5° anno di fila (29-4-5) hanno invece avuto la miglior difesa d’Italia (solo 20 gol subiti) e la miglior differenza reti del campionato (+55). Sabato scorso hanno umiliato la Sampdoria (5-0 in casa) ed hanno perso 1 sola volta nelle ultime 29 giornate (27-1-1).
ASSENTI: Bonucci (d. 3 gol) è squalificato. Caceres (d) e Marchisio (c. 2 assist) sono infortunati. Khedira (c. 5 gol+4 assist) è in forte dubbio.
Curiosità:
– Soltanto Roma e Torino hanno perso più finali di Coppa Italia del Milan (7).
– La Juventus ha vinto più Coppe Italia di tutti (10), il doppio rispetto al Milan (5).
PRONOSTICO:
Il Milan di Mihajlovic aveva almeno conquistato questa finale di Coppa, anche se il tabellone non era certo stato dei più proibitivi: ha sconfitto 2 squadre di Serie B (Perugia e Crotone), il retrocesso Carpi (nei quarti) e addirittura una squadra di Lega Pro in semifinale (l’Alessandria)! La Juve ha rischiato grosso nella semifinale di ritorno con l’Inter (persa 3-0 al 90° e vinta ai rigori), ma in precedenza aveva sconfitto Lazio (1-0) e Torino (4-0) senza subire gol.
Il Milan si qualificherebbe in Europa League vincendo questa finale, mentre la Juve sarebbe la prima squadra italiana a vincere campionato e coppa per 2 anni di seguito, quindi aspettiamoci un match vivo.
L’importante assist-man Bonaventura è già recuperato, ma Niang (trascinatore dei rossoneri con 3 gol in Coppa) dovrebbe partire dalla panchina e senza di lui il Milan ha vinto appena 3 delle ultime 12 partite, tutte contro squadre più scarse (Alessandria, Bologna e Samp). Bacca è reduce da 2 gol di fila (20 in stagione) ed ha già giocato un bel paio di finali col Siviglia (doppietta nell’ultima col Dnipro). Il vero dubbio di Brocchi è trai pali: a chi affidare i guanti bollenti, al 17enne Donnarumma (al debutto in Coppa Italia), o al 38enne Abbiati (all’ultima in carriera)? Lui non è nemmeno voluto scendere in campo, nell’addio a San Siro! Josè Mauri (20 anni) potrebbe partire titolare al posto dello stra-pagato Bertolacci e le alternative sono Locatelli (18) e Poli (mai titolare nell’ultimo mese). Anche Calabria (19 anni) potrebbe essere titolare in difesa e te lo immagini a rincorrere Cuadrado? Brocchi è sbroccato dopo la sonora sconfitta con la Roma, prendendosela pubblicamente con i suoi giocatori. Si dice anche che avrebbe voluto metterne fuori rosa un bel paio per scarso impegno e sai già a chi mi riferisco. Infine hai visto Alex e Mexes? Sembravano veloci come bradipi nell’ultima partita, quando i tifosi di Milano hanno ulteriormente umiliato la loro squadra…facendo olé ad ogni passaggio della Roma!
La Juve non sarà al 100%, senza tre assoluti titolari della Nazionale italiana. Infatti il capitano Buffon (1° p.) non giocherà ed è quasi sempre stato un guaio in questa stagione: ad esempio era assente, quando la Juve ha perso come previsto con l’ultima in classifica (2-1 a Verona due settimane fa). Zaza, Morata e Dybala hanno tutti segnato 2 gol in questa competizione (come Bacca e Balotelli), ma Mandzukic è ancora a caccia del suo 1° sigillo in Coppa Italia. Dybala (autore di 3 gol nelle ultime 2 giornate di campionato), che ha completamente oscurato le magie di Tevez, alla sua prima stagione in bianconero.
A proposito di bomber…è Bizzotto del Cittadella l’attuale capocannoniere di questa Coppa Italia e sembra abbastanza irraggiungibile al momento (5 gol)!
L’ex Allegri ha detto di aver sempre avuto difficoltà quando ha affrontato il Milan in questa stagione ed effettivamente non è stata esattamente brillante la vittoria in rimonta a Milano nel girone di ritorno, ma la Juve sa essere anche cinica quando vuole e la sua quota (inizialmente 2.00) è letteralmente crollata dall’arrivo di Brocchi…
PROBABILI FORMAZIONI MILAN – JUVENTUS

GIOCATA
SEGNO
QUOTA
BONUS
“FACILE”
X2
1.15
100€
ALZA COPPA
JUVE
1.35
100€
DIFFICILE
2
1.70
100€
Parziale/Finale
X/2
4.40
100€
1° MARCATORE
DYBALA
4.00
100€
RISULTATI
ESATTI
0-2
1-2
7.00
8.50
100€
100€

Leave a Comment