Pronostico Liverpool-Siviglia 18 maggio 2016 (finale Europa League)

Ecco il pronostico di Liverpool-Siviglia del 18 maggio 2016, finale di Europa League! Scopri tutte le news sulle squadre, i giocatori indisponibili (infortunati e squalificati), le quote e i consigli per scommettere sulla finale di Europa League, al St. Jakob-Park di Basilea.

PRONOSTICO LIVERPOOL-SIVIGLIA: 18 maggio 2016 (Europa League – finale)

LIVERPOOL – SIVIGLIA 1-3
(Basilea, “St. Jakob-Park” – ore 20:45)
PRECEDENTI
Sfida inedita in Europa. Il Liverpool è leggermente in vantaggio contro le squadre spagnole (14-10-10). Nel bilancio è compresa la doppia sfida col Villarreal in semifinale e anche ben due finali vinte, contro il Real Madrid nella Coppa dei Campioni del 1981 e contro l’Alaves nella Coppa UEFA 2001. Il Siviglia è in equilibrio nelle sfide contro squadre inglesi (3-2-3), e a sua volta contro di esse ha vinto un titolo: la Coppa UEFA 2006 contro il Middlesbrough.
LIVERPOOL
Il Liverpool ha chiuso all’8° posto la Premier League (16-12-10, gol: 63-50) pareggiando le ultime due partite, l’ultima delle quali domenica scorsa sul campo del West Brom (1-1). In trasferta in campionato ha vinto ben 8 partite (8-4-7, gol: 30-28), anche se solo una delle ultime 4, mentre in EL ha quasi sempre pareggiato (1-5-1, gol: 4-4).
Il cammino in EL: i Reds hanno vinto il girone B (con Sion, Rubin Kazan e Bordeaux); ai sedicesimi hanno eliminato l’Augsburg (0-0 in trasferta, vittoria 1-0 in casa), agli ottavi il Manchester United (vittoria 2-0 in casa, 1-1 in trasferta), ai quarti il Borussia Dortmund (1-1 in trasferta, vittoria 4-3 in casa) e in semifinale il Villarreal (sconfitta 1-0 in trasferta, vittoria 3-0 in casa).
Ultime dallo spogliatoio: Sakho (d) è squalificato, Gomez (d) è infortunato, Rossiter (c) e Origi (a) sono in dubbio.
SIVIGLIA
Il Siviglia ha concluso al 7° posto la Liga (14-10-14, gol: 51-50) perdendo tutte le ultime 3 partite, compresa quella di sabato scorso in casa dell’Athletic Bilbao (3-1). In trasferta in campionato non hanno mai vinto (0-9-10, gol: 13-29), una sola gioia esterna tra CHL ed EL (1-2-4, gol: 7-12).
Il cammino in EL: gli Andalusi si sono classificati 3° nel girone D di CHL (con Manchester City, Juventus e ‘Gladbach) e sono così retrocessi in EL; ai sedicesimi hanno eliminato il Molde (vittoria 3-0 in casa, sconfitta 1-0 in trasferta), agli ottavi il Basilea (0-0 in trasferta, vittoria 3-0 in casa), ai quarti l’Athletic Bilbao (5-4 ai rigori dopo un doppio 1-2 esterno) e in semifinale lo Shakhtar (2-2 in trasferta, vittoria 3-1 in casa).
Ultime dallo spogliatoio: Tremoulinas (d), Andreolli (d) e Khron-Dehli (c) sono infortunati, Reyes (c) è in dubbio.
Curiosità:
– il Liverpool ha vinto 3 volte la Coppa UEFA/Europa League (1973, 1976 e 2001), il Siviglia 4 volte (2006, 2007, 2014, 2015);
– nessuna delle due squadre ha mai perso la finale di questa competizione;
– nessun giocatore del Liverpool ha mai vinto alcuna competizione UEFA;
– il veterano del Siviglia Reyes potrebbe diventare il primo calciatore a vincere 4 finali (Atletico Madrid 2010, Siviglia 2014 e 2015).

PRONOSTICO
Non me ne vogliano tifosi di Villarreal e Shakhtar, ma questa era la finale più affascinante che poteva venir fuori dalle due semifinali.
Il Liverpool è stato raccolto da Klopp lo scorso 9 ottobre: in campionato i Reds non sono stati in grado di raggiungere una posizione europea, ma in EL il cammino è stato notevole. Il Liverpool ha eliminato prima una sua rivale storica, il Manchester United, e poi una delle favorite, il Borussia Dortmund ex squadra proprio di Klopp. In semifinale ha poi ribaltato in casa la sconfitta esterna contro il Villarreal. Il Liverpool ha pareggiato nell’ultima giornata di campionato giocata soltanto domenica scorsa, ma in campo c’erano praticamente 11 riserve. Per questa finale Klopp potrà contare sicuramente sull’importante centrocampista Emre Can (1+1 in EL) e probabilmente anche su Origi (5+2). Il belga ha appena recuperato da un infortunio e forse il titolare sarà Sturridge (8+2), che ha segnato 8 gol in 14 partite tra campionato ed EL dallo scorso febbraio. Abbondanza tra i trequartisti con Firmino (10+1), Coutinho (8+2) e Lallana (4+3), e tra le tante armi offensive a disposizione dell’allenatore tedesco c’è anche Benteke (9+1).
Il Siviglia è a caccia del terzo titolo consecutivo, impresa davvero incredibile considerando la grande concorrenza che c’è stata soprattutto quest’anno. Anche gli Andalusi non sono stati un granché in campionato e hanno letteralmente mollato nel finale, perdendo tutte le ultime tre partite compresa una nel loro quasi inespugnabile stadio di casa. Quello che salta all’occhio però è l’inquietante rendimento esterno: una sola vittoria in 26 partite tra Liga ed EL!! Nei quarti sono serviti i rigori nel derby spagnolo con l’Athletic Bilbao, mentre in semifinale tutto il Sanchez Pizjuan ha spinto il Siviglia alla vittoria contro lo Shakhtar. Se Llorente (4+2 in EL) non segna da una vita, ci ha decisamente pensato Gameiro (16+7), che ha realizzato 6 gol e 2 assist nelle ultime 5 partite di EL! Mi aspetto in campo anche Banega (5), Vitolo (2+1) e ovviamente Konoplyanka (4), mentre il vecchio Reyes (1) resta in dubbio.
Sono un po’ sorpreso dalle quote, che danno il Liverpool (2.35) addirittura favorito contro un Siviglia (3.00) più esperto in questa competizione. Inutile dire che potrebbero vincere entrambe, ma con tutti questi uomini d’attacco non mi resta che tifare gol e spettacolo!

SEGNO
QUOTA
BONUS
OVER 1.5
1.35
50€
OVER 2.5
2.05
50€
2-1
9.00
50€
1-2
10.00
50€

pronostico a cura di Stef1X

Leave a Comment