Consigli Fantacalcio 36^ giornata: 30 aprile, 1-2 maggio

Ecco i consigli del Fantacalcio di Serie A del 30 aprile, 1 e 2 maggio 2016, per la 36^ giornata, puntuali come lo scudetto bianconero! Non perdete le ultimissime news su probabili formazioni, giocatori in dubbio e indisponibili (infortunati e squalificati), con i consigli su chi schierare nel tuo fanta-undici e chi mandare in vacanza.

CONSIGLI FANTACALCIO: 36° turno di serie A

UDINESE – TORINO
(sabato 30 aprile 2016, ore 18:00)
UDINESE – Cercasi punti in queste ultime partite per i friulani, con il Carpi a solo -3. Mancherà per squalifica Zapata, tenterà di rimpiazzarlo Matos, mentre sulla fascia sinistra il Bale di irachene origini Adnan dovrebbe riprendersi il posto, in sfavore di un opaco Edenilson. Solito trio tutta ignoranza e fantasia in mediana: Badu, Kuzmanovic e Bruno Fernandes.
DA SCHIERARE: Bruno Fernandes, Widmer, Matos.
DA EVITARE: Kuzmanovic, Adnan, Felipe.
INDISPONIBILI: Di Natale.
IN DUBBIO: nessuno.
TORINO – Esordio all’Olimpico, ora intitolato al “Grande Torino”, per un Toro non proprio grande. Tre reti subite per mano del Sassuolo e seconda sconfitta di fila, nonostante l’ottimo periodo di forma di Bruno “Segno solo in contropiede” Peres. Soliti dubbi sull’out di sinistra tra Molinaro, Zappacosta e l’outsider Silva, mentre a centrocampo dovrebbero tornare dal 1′ Benassi e Vives, al fianco di “Acquah azzurra, Acquah chiara”.
DA SCHIERARE: Belotti, Benassi, Bruno Peres.
DA EVITARE: Molinaro, Vives, Maksimovic.
INDISPONIBILI: Immobile, Avelar, Obi.
IN DUBBIO: nessuno.
LEGGI IL PRONOSTICO DI UDINESE – TORINO

CHIEVO – FIORENTINA
(sabato 30 aprile 2016, ore 20:45)
CHIEVO – Si interrompe dopo 6 giornate l’imbattibilità del Chievo, che viaggiava a una media punti da “Champions”. Out per un turno Spolli, torna nella retroguardia clivense il gigante Cesar; in mediana, Rigoni contende una maglia a Hetemaj, così come Inglese a Floro Flores nel reparto offensivo.
DA SCHIERARE: Castro, Meggiorini.
DA EVITARE: Hetemaj, Floro Flores, Gamberini.
INDISPONIBILI: Dainelli, Frey, Izco.
IN DUBBIO: nessuno.
FIORENTINA – Un grazie al mio caro Kalinic, che, con il rigore sbagliato, ha permesso di farmi ottenere un misero pareggio (senza dimenticare la traversa colpita dallo stesso nei secondi finali). Con la terza sconfitta nelle ultime quattro gare, la Viola vede sfocare quasi ogni possibilità di agguantare il quarto posto, ora a 5 lunghezze, e prepara questa ostica trasferta con uno Ilicic in dubbio per problemi muscolari, che, se non dovesse recuperare, cederebbe il posto a Maurito Zarate. Confermata coppia in mediana B&B (Borja e Badelj).
DA SCHIERARE: Tello, Borja Valero, Bernardeschi.
DA EVITARE: Badelj, Kalinic.
INDISPONIBILI: Benalouane, Babacar.
IN DUBBIO: Ilicic, Vecino.
LEGGI IL PRONOSTICO DI CHIEVO – FIORENTINA
JUVENTUS – CARPI
(domenica 1 maggio 2016, ore 12:30)
JUVENTUS – Quinto scudetto consecutivo: basta polemiche, proporrei solo lodi per la squadra più forte, perché i dati parlano chiaro, del panorama italiano, che vuole fare festa nel suo stadio e, quindi, niente sconti al malcapitato Carpi: formazione migliore in campo, con l’unico dubbio riguardante il ruolo di esterno sinistro, tra Alex Sandro e Evra.
DA SCHIERARE: Pogba, Dybala, Khedira.
DA EVITARE: Lemina, Evra.
INDISPONIBILI: Chiellini, Marchisio, Caceres, Neto.
IN DUBBIO: nessuno.
CARPI – Il Carpi risponde presente alla vittoria del Palermo: 7 punti nelle ultime quattro gare sono un buon bottino, ma restano ancora tre partite in cui può succedere di tutto. Il “Leicester italiano” è ora impegnato nella trasferta contro i campioni d’Italia: cosa accadrà? Da segnalare inoltre le pesanti assenze di Bianco e Lollo per squalifica, due pilastri del centrocampo biancorosso, con papabili sostituti Cofie e De Guzman, non proprio una coppia fenomenale, per così dire. Sempre pronto dalla panchina Lasagna e, considerato l’orario, ci aspettiamo molta fame di gol dal bomber.
DA SCHIERARE: Mbakogu, Di Gaudio.
DA EVITARE: Cofie, De Guzman, Pasiuti.
INDISPONIBILI: Brkic, Bubnjic, Gnahorè.
IN DUBBIO: nessuno.
LEGGI IL PRONOSTICO DI JUVENTUS – CARPI

EMPOLI – BOLOGNA
(domenica 1 maggio 2016, ore 15:00)
EMPOLI – “Sanza ‘nfamia e sanza lodo”, come diceva un certo conterraneo della squadra toscana, che non ha più nulla da chiedere a un campionato che li vede già “virtualmente” salvi. Out per squalifica Mchelidze (3 turni e campionato finito) e Paredes, torna dal 1’ Big Mac, nel pacchetto offensivo, mentre, al posto dell’argentino, ci sarà proprio lui, Dioussè, l’enfant prodige che a inizio campionato aveva stregato orde di fantallenatori.
DA SCHIERARE: Dioussè, Zielinski, Maccarone.
DA EVITARE: Cosic, Croce, Bittante.
INDISPONIBILI: Skorupski, Laurini, Piu, Livaja.
IN DUBBIO: Tonelli.
BOLOGNA – 1 fisso nella mia schedina per i felsinei, che hanno risposto con una bella prova di reazione al Dall’Ara, dopo il 6-0 dello scorso turno. Per la sfida contro i toscani, squalificato Rossettini, ballottaggio Zuniga – Mbaye per un’occasione nel ruolo di terzino destro. Torna a guidare il centrocampo Daiwara; infine, nel tridente, Mounier parte avvantaggiato su un Rizzo non in perfette condizioni.
DA SCHIERARE: Giaccherini, Brienza, Diawara.
DA EVITARE: Taider, Ferrari, Masina.
INDISPONIBILI: Destro, Morleo, Zuculini.
IN DUBBIO: Donsah, Rizzo.
LEGGI IL PRONOSTICO DI EMPOLI – BOLOGNA

MILAN – FROSINONE
(domenica 1 maggio 2016, ore 15:00)
MILAN – Chissà quanto starà gongolando Mihajlovic e non ne ha tutti i torti, aggiungerei. Società allo sbando e Brocchi già sulla pentola, con rumors che ipotizzano un ritorno del serbo per la finale di Coppa Italia. Ci si affida alle parate di Donnarumma e alle sgaloppate di Abate, ma di sicuro non può bastare, contando che l’elemento migliore, ossia Jack Bonaventura, è sicuramente indisponibile. Nuova occasione per Honda sulla trequarti, mentre possibile conferma per Mauri, uno dei pochi a superare la sufficienza nell’ultimo match.
DA SCHIERARE: Balotelli, Mauri, Abate.
DA EVITARE: Honda, Poli, Montolivo.
INDISPONIBILI: Niang, Bonaventura.
IN DUBBIO: Bertolacci, De Sciglio.
FROSINONE – Ciociari ko nello scontro diretto con i rosanero, ora la B è a un passo, dopo un solo anno nella massima serie. Stellone spera nel miracolo e recupera Sammarco e Frara a centrocampo. Torna, inoltre, dalla squalifica Ajeti, mentre Chibsah deve ancora scontare un turno. Nel tridente, Dionisi si porta dietro i soliti problemi muscolari, che potrebbero dare una nuova opportunità a Paganini.
DA SCHIERARE: Sammarco, Ciofani.
DA EVITARE: Gucher, Ajeti, Frara.
INDISPONIBILI: Soddimo.
IN DUBBIO: Dionisi, Pvalovic.
LEGGI IL PRONOSTICO DI MILAN – FROSINONE

PALERMO – SAMPDORIA
(domenica 1 maggio 2016, ore 15:00)
PALERMO – L’eterno Gila regala una vittoria insperata, con i rosanero sempre distanti 3 punti dal Carpi. Zamparini parla di favori arbitrali agli emiliani, ma non farebbe male a guardare la situazione in casa propria, visto il caos creato dal succitato, dopo i continui cambi tecnici. Ballardini pronto a confermare il 3-4-3, con un Vazquez in forte dubbio: già allertato il macedone Trajkovski. Nella retroguardia, Goldaniga promosso nei tre, vista la squalifica per un turno di Gonzalez.
DA SCHIERARE: Gilardino, Maresca, Trajkovski.
DA EVITARE: Rispoli, Cionek, Struna.
INDISPONIBILI: nessuno.
IN DUBBIO: Vazquez.
SAMPDORIA – Il goleador che non ti aspetti, sfido a trovare un fantallenatore ad averlo schierato titolare: Diakitè firma il vantaggio, grazie anche alla goal-line technology, e regala i tre punti alla compagine blucerchiata. Modulo speculare per la banda di Montella: torna Ranocchia a “guidare” la difesa; conferma della coppia in mediana tutta delinquenza e classe, Fernando – Krsticic; unica punta Quaglia, supportato da Soriano e Alvarez.
DA SCHIERARE: Alvarez, Dodò, Quagliarella.
DA EVITARE: Ranocchia, DeSilvestri.
INDISPONIBILI: Carbonero, Moisander, Ivan.
IN DUBBIO: nessuno.
LEGGI IL PRONOSTICO DI PALERMO – SAMPDORIA

SASSUOLO – VERONA
(domenica 1 maggio 2016, ore 15:00)
SASSUOLO – Zona Europa League: solo un punto li separa dal Milan, che viaggia a una media punti da retrocessione. Di Francesco e i suoi si stanno ancora stropicciando gli occhi, mentre tentano di rimanere con i piedi ben piantati al suolo. Nel frattempo, festa in infermeria per l’arrivo di Defrel e squalifica per un turno ai danni di Peluso, inaspettato goleador nell’ultima, aumentano i problemi di formazione: sull’out di sinistra, pronto Longhi, mentre nel ruolo di numero “9”, Falcinelli e Trotta si giocano l’unica maglia a disposizione.
DA SCHIERARE: Sansone, Duncan, Vrsaljko.
DA EVITARE: Longhi, Pellegrini.
INDISPONIBILI: Antei, Terranova, Biondini, Laribi, Missiroli, Defrel.
IN DUBBIO: nessuno.
VERONA – “L’onore prima di tutto” asseriva Plutarco. Già matematicamente in serie B, gli scaligeri battono i rossoneri con una magistrale punizione di Siligardi all’ultimo secondo e lasciano intravedere buone speranze per la prossima stagione in cadetteria. Ultime da titolare per Toni, al fianco di uno tra Gomez e Siligardi, mentre, con Souprayen e Albertazzi ai box, pronta una chance per Romulo.
DA SCHIERARE: Gomez, Siligardi, Ionita.
DA EVITARE: Wszolek, Rebic, Bianchetti.
INDISPONIBILI: Albertazzi, Fares, Pazzini.
IN DUBBIO: Souprayen.
LEGGI IL PRONOSTICO DI SASSUOLO – VERONA

LAZIO – INTER
(domenica 1 maggio 2016, ore 20:45)
LAZIO – Due vittorie e due sconfitte per Inzaghi jr. La storica amicizia con i nerazzurri, inoltre, non credo che farà giocare i biancocelesti con grande agonismo (tutti ricordano un certo striscione “Oh nooo” comparso in curva laziale, dopo un gol del vantaggio nerazzurro).  Problemi in centrocampo per i biancocelesti: Parolo e Biglia in forte dubbio, quindi partenza dal 1′ per Onazi e Lulic. Tridente composto da Keita e Candreva (a cui forse fischiano ancora le orecchie per il rigore sbagliato), con Klose e Djordjevic, a giocarsi il ruolo di prima punta.
DA SCHIERARE: Onazi, Lulic, Klose.
DA EVITARE: Biglia, Cataldi, Basta.
INDISPONIBILI: De Vrij, Radu, Matri, Kishna.
IN DUBBIO: Parolo, Biglia, Bisevac.
INTER – Mancini si tiene stretto il suo quarto posto, che significa accesso diretto in EL, e tanto male se la qualificazione in CL è saltata: anche l’inno della EL è simpatico da ascoltare. Squadra al completo per il Mancio: conferma per il 4-3-3, con inserimento di D’Ambrosio, Medel e Perisic dal 1′ e conseguente panchina per Jesus, Melo e Biabiany.
DA SCHIERARE: Brozovic, Icardi, Miranda.
DA EVITARE: Nagatomo, Kondogbia.
INDISPONIBILI: nessuno.
IN DUBBIO: nessuno.
LEGGI IL PRONOSTICO DI LAZIO – INTER

GENOA – ROMA
(lunedì 2 maggio 2016, ore 19:00)
GENOA – Considerato lo storico gemellaggio con il Napoli e la conseguente rivalità proprio con la Roma, la compagine rossoblu non lascerà vita facile ai giallorossi, che ambiscono proprio al secondo posto, occupato dagli azzurri. Dopo il riposo nell’ultimo turno, partiranno nell’undici titolare Rigoni e uno tra Suso e Cerci, per affiancare Pavoletti, relegando in panchina Ntcham e Matavz.
DA SCHIERARE: Suso, Rigoni, Laxalt.
DA EVITARE: Cerci, Izzo.
INDISPONIBILI: Perin, Pandev.
IN DUBBIO: nessuno.
ROMA – La Lupa e Nainggolan regalano lo scudetto alla Juventus: poco male, visto che il secondo posto occupato dal Napoli, dista ora solo due lunghezze. Squalificato il geometra Pjanic, si rivedrà probabilmente capita Futuro De Rossi, mentre conferme per Maicon come terzino destro, visti i guai muscolari che affliggono Florenzi. Panchina per Dzeko, che, dopo le recenti prestazioni, non giocherebbe titolare nemmeno in un ignorante calcetto serale.
DA SCHIERARE: Keita, Perotti, Digne.
DA EVITARE: De Rossi, Manolas.
INDISPONIBILI: Lobont.
IN DUBBIO: Florenzi.
LEGGI IL PRONOSTICO DI GENOA – ROMA

NAPOLI – ATALANTA
(lunedì 2 maggio 2016, ore 21:00)
NAPOLI – Non è bastato il ritorno del Pipita: De Laurentiis deve rimandare la festa scudetto, peccato per tutte le trombette comprate nel territorio partenopeo. Sarri nel frattempo deve difendere strenuamente il secondo posto: possibile conferma per tutti gli effettivi visti nell’ultimo turno, con Mertens nel tridente e Insigne in panca, in buona compagnia di Gabbiadini.
DA SCHIERARE: Jorginho, Callejon, Higuain.
DA EVITARE: Allan, Ghoulam.
INDISPONIBILI: nessuno.
IN DUBBIO: nessuno.
ATALANTA – Papu Gomez, ma cosa mi combini? Espulsione diretta per una gomitata e stop di 3 giornate. Nel frattempo, chi segna e permette la vittoria? Ma ovviamente Borriello, al quarto gol in quattro partite. Oltre al Papu (campionato finito in anticipo), out per squalifica anche Paletta: i due sanzionati saranno sostituiti da D’Alessandro e Cherubin. Unica punta, manco a dirlo, super Borriello.
DA SCHIERARE: Diamanti, Borriello, De Roon.
DA EVITARE: Kurtic, Cigarini, Cherubin.
INDISPONIBILI: Bassi, Pinilla, Carmona.
IN DUBBIO: Stendardo.
LEGGI IL PRONOSTICO DI NAPOLI – ATALANTA

Leave a Comment