Consigli Fantacalcio 32^ giornata: 9-10-11 aprile 2016

Ecco i consigli di Fantacalcio per la 32^ giornata di serie A, puntuali come l’anticipo del sabato alle 15:00! Non perdete le ultimissime notizie su probabili formazioni, indisponibili (infortunati e squalificati) e consigli su chi schierare nella vostra formazione!

CONSIGLI FANTACALCIO: 32° turno di serie A.
FROSINONE – INTER
(sabato 9 aprile 2016, ore 15:00)
FROSINONE – Solo 4 punti per i ciociari nelle ultime cinque gare: la salvezza rimane a 1 punto, ma Stellone inizia a preoccuparsi per la sterilità del reparto offensivo (1 solo gol nelle ultime tre partite). Sta ai ciociari aprire il 32^ turno di serie A, nell’anticipo pomeridiano del sabato, contro i più quotati nerazzurri: formazione tipo per i gialloblù, che devono sostituire lo squalificato Dionisi con il bulgaro Tonev e l’infortunato Sammarco con uno tra Gucher e Chibsah. Confermati in blocco i restanti elementi.
DA SCHIERARE: Ciofani, Kragl, Frara.
DA EVITARE: Gucher, Tonev, Rosi.
INDISPONIBILI: Soddimo, Sammarco.
INTER – Accenno di crisi per i nerazzurri, autori di una prova disastrosa contro il Toro, che è valsa la seconda sconfitta nelle ultime cinque gare, con il quarto posto sempre a una lunghezza. Fuori per squalifica Miranda e Nagatomo, entrambi espulsi nell’ultimo turno, saranno Murillo e Santon a tentare di non farli rimpiangere. Conferma per Brozo al fianco di Medel e il trio Perisic – Palacio – Eder a sostegno di bomber Icardi.
DA SCHIERARE: Palacio, Perisic, Alex Telles.
DA EVITARE: D’Ambrosio, Kondogbia, Santon.
INDISPONIBILI: nessuno.
LEGGI IL PRONOSTICO DI FROSINONE – INTER

CHIEVO – CARPI
(sabato 9 aprile 2016, ore 18:00)
CHIEVO – Seconda vittoria consecutiva per i clivensi, che passano quota 40 punti e possono dirsi felicemente soddisfatti di questo finale di stagione. Maran ritrova finalmente Inglese, in ballottaggio con Floro Flores, per affiancare Meggiorini. Stagione conclusa per Dainelli, operato ai legamenti del ginocchio: sarà Spolli a rimpiazzarlo in queste rimanenti sette giornate. Ottima prestazione di Rigoni, che potrebbe scalzare il natio di terra finnica Hetemaj.
DA SCHIERARE: Inglese, Birsa, Castro.
DA EVITARE: Radovanovic, Frey, Cacciatore.
INDISPONIBILI: Dainelli.
CARPI – Biancorossi ancora a pari punti con il Palermo, complice la contemporanea sconfitta dei rosanero. Urgono punti in chiave salvezza: trasferta ostica al Bentegodi, fortino dei clivensi. Castori ritrova Suagher e Crimi dopo le squalifiche, candidandosi per una maglia da titolare. Da valutare Lollo e Mbakogu, entrambi non al meglio: se non dovessero recuperare, pronti Mancosu e lo stesso Crimi.
DA SCHIERARE: Di Gaudio, Bianco, Lasagna.
DA EVITARE: Lollo, Mbakogu, Mancosu.
INDISPONIBILI: Bubnjic, Gnahorè.
LEGGI IL PRONOSTICO DI CHIEVO – CARPI
SASSUOLO – GENOA
(sabato 9 aprile 2016, ore 18:00)
SASSUOLO – Zona “quasi” Europa League per i neroverdi: un solo punto li separa dal sesto posto occupato dal Milan, grazie anche ai 10 punti ottenuti nelle ultime cinque giornate. Dovrebbe stavolta partire titolare il ritrovato Cannavaro, al fianco dell’inaspettato goleador Acerbi (4 gol per lui finora). Ancora out Missiroli, conferma in mediana per Biondini. Solito tridente Berardi – Defrel – Sansone a scardinare le difese avversarie.
DA SCHIERARE: Vrsaljko, Berardi, Acerbi.
DA EVITARE: Peluso, Duncan.
INDISPONIBILI: Missiroli, Gazzola, Antei, Terranova, Laribi.
GENOA – Decimo posto per il Grifone, autore di un’ottima prestazione nell’ultimo turno (4-0 al Frosinone), complice anche l’Hat Trick messo a segno da Suso. Consueto 3-5-2, con vari dubbi sulle fasce per Gasperini, dato che in quattro, si giocano due maglie: Fiamozzi e Gabriel Silva, autori di ottime recenti uscite, o Ansaldi e Laxalt, a riposo contro i ciociari. Nel reparto offensivo, inamovibile Suso, al suo fianco si tenta il recupero di Pavoletti, che ha terminato il lavoro personalizzato. Recuperato anche Cerci, che dovrebbe partire, inizialmente, dalla panca.
DA SCHIERARE: Suso, Rincon, Gabriel Silva.
DA EVITARE: Ansaldi, Dzemaili, Matavz.
INDISPONIBILI: Buridisso, Pandev.
LEGGI IL PRONOSTICO DI SASSUOLO – GENOA

MILAN – JUVENTUS
(sabato 9 aprile 2016, ore 20:45)
MILAN – Profondo rosso per i rossoneri: 2 miseri punti negli ultimi quattro turni e quinto posto ora a 6 lunghezze. Squadra in ritiro (già 2 volte nell’ultimo anno – ad aprile 2015 con Pippo in panchina) e concentrazione massima per questa sfida dalle dimensioni titaniche: per quanto riguarda la formazione, probabile il ritorno di Alex, al fianco di Romagnoli. A centrocampo, da monitorare Montolivo, alle prese con problemi muscolari e, complice la squalifica di Bertolacci, si tengono pronti Josè Mauri e Locatelli (no, non sto scherzando), con uno dei due che si schiererà al fianco di Kucka. Nel reparto offensivo, possibile sorpresa dal 1′ per Balotelli, dopo l’incoraggiante prova di Bergamo.
DA SCHIERARE: Balotelli, Kucka, Bonaventura.
DA EVITARE: Poli, Honda, Romagnoli.
INDISPONIBILI: Niang, Mexes, Montolivo.
JUVENTUS – Vola, al contrario dei rossoneri, la Juventus: ennesima vittoria e Napoli staccato di 6 punti. Allegri chiede calma e pochi entusiasmi, dato che mancano ancora sette giornate alla fine, ma sembra più scaramanzia che altro. Comunque, difficile il recupero di Dybala, che cederà il posto a Morata. A completare il centrocampo, vista la squalifica per un turno di Khedira, uno tra Sturaro e Pereyra. Nel reparto arretrato, torna dal 1′ Bonucci, con Rugani e Barzagli.
DA SCHIERARE: Mandzukic, Marchisio, Lichtsteiner.
DA EVITARE: Sturaro, Rugani, Alex Sandro.
INDISPONIBILI: Caceres, Chiellini.
LEGGI IL PRONOSTICO DI MILAN – JUVENTUS

EMPOLI – FIORENTINA
(domenica 10 aprile 2016, ore 12:30)
EMPOLI – Derby tutto toscano per due compagini certamente non al top della forma, per usare un eufemismo: l’Empoli di Giampaolo non trova i tre punti da ben 12 giornate (6 pareggi e 6 sconfitte negli ultimi dodici turni). Torna Laurini sull’out di destra e recupera Saponara, uscito anzitempo nell’ultima gara per una contrattura. Non al meglio Costa per influenza, il difensore dovrebbe comunque stringere i denti e scendere in campo, ma resta in preallarme Ariaudo.
DA SCHIERARE: Maccarone, Zielinski, Laurini.
DA EVITARE: Costa, Paredes, Croce.
INDISPONIBILI: Livaja.
FIORENTINA – Periodo nero anche per la Viola: 4 pareggi e 1 sconfitta nelle recenti cinque uscite, con il terzo posto che attualmente rappresenta un’utopia. Tornerà comunque a guidare l’attacco viola Kalinic, dopo la squalifica, sostenuto da Ilicic, Tello e Bernardeschi, a riposo nella gara contro la Samp. Badelj contende il posto in mediana al fianco di Vecino a Borja Valero: nel caso venisse schierato il croato, panchina per Tello e avanzamento sulla trequarti di Borja.
DA SCHIERARE: Vecino, Tello, Kalinic.
DA EVITARE: Badelj, Roncaglia, Zarate.
INDISPONIBILI: Benalouane, Fernandez, Babacar.
LEGGI IL PRONOSTICO DI EMPOLI – FIORENTINA

NAPOLI – VERONA
(domenica 10 aprile 2016, ore 15:00)
NAPOLI – Clamorosa sconfitta contro l’Udinese e maxi-squalifica per il Pipita: 4 turni di squalifica per lui, oltre a Koulibaly e Mertens, fermati per un turno. Orfano del suo diamante da 30 gol, Sarri schiererà Gabbiadini al centro dell’attacco, che ha così la possibilità di mettersi in mostra. A sostituire Koulibaly, sarà Chiriches, mentre incerto il recupero per Reina, che potrebbe lasciare nuovamente la porta nelle mani di Gabriel, autore di una parata su calcio di rigore e, pochi minuti dopo, di un’uscita kamikaze con conseguente gol subito.
DA SCHIERARE: Gabbiadini, Jorginho, Insigne.
DA EVITARE: Allan, Ghoulam.
INDISPONIBILI: nessuno.
VERONA – Vittoria inaspettata anche per gli stessi scaligeri, che riaccende una minuscola speranza nella salvezza: 6 punti da recuperare con sette partite a disposizione. Il cambio di modulo di Delneri ha funzionato alla perfezione: 4-2-3-1 con il Pazzo unica punta e Ionita e Viviani in mediana. Nei tre sulla trequarti, probabile il trio Wszolek, Gomez e Rebic. In difesa, confermato il debuttante Samir, prestazione condita dal gol della vittoria per lui.
DA SCHIERARE: Pazzini, Gomez, Viviani.
DA EVITARE: Wszolek, Albertazzi.
INDISPONIBILI: Fares, Siligardi.
LEGGI IL PRONOSTICO DI NAPOLI – VERONA

SAMPDORIA – UDINESE
(domenica 10 aprile 2016, ore 15:00)
SAMPDORIA – Scontro in chiave salvezza, tra due formazioni che ricoprono attualmente il quindicesimo e il sedicesimo posto. Montella prepara i suoi undici, dovendo ovviare alle squalifiche di Cassani e Correa: saranno Moisander (tenuto a riposo nell’ultimo turno in favore di Daikitè) e Soriano a rimpiazzarli. In mediana, possibile conferma di Krsticic, per gli amici Codice Fiscale. Ex di turno (guarda caso..) sarà Quagliarella (33 reti con la maglia bianconera per lui nel biennio 2007-09).
DA SCHIERARE: Quagliarella, Soriano, Dodò.
DA EVITARE: Diakitè, Fernando.
INDISPONIBILI: Carbonero, Sala.
UDINESE – Tre punti in casa friulana pesantissimi, che danno uno slancio al finale di stagione friulano. De Canio, seguendo il detto “Squadra che vince, non si cambia”, dovrebbe confermare la quasi totalità dei suoi uomini, ad eccezione di Bruno Fernandes, fermato per un turno di squalifica, con Hallfredsson a farne le veci, e Badu e Felipe, vittime di problemi muscolari, con Lodi e Piris pronti a rimpiazzarli.
DA SCHIERARE: Zapata, Badu, Widmer.
DA EVITARE: Armero, Felipe, Kuzmanovic.
INDISPONIBILI: Guilherme.
LEGGI IL PRONOSTICO DI SAMPDORIA – UDINESE

TORINO – ATALANTA
(domenica 10 aprile 2016, ore 15:00)
TORINO – Tornano i tre punti in casa Toro, dopo 5 giornate a secco. Superlativa prova della coppia Belotti – Maxi Lopez, entrambi confermati nel tandem offensivo. In mediana, in dubbio Acquah per problemi fisici: possibile la partenza dal 1′ per il trio Baselli – Vives – Benassi. Torna capitan Glik a guidare il reparto difensivo.
DA SCHIERARE: Baselli, Belotti, Maxi Lopez.
DA EVITARE: Vives, Molinaro, Maksimovic.
INDISPONIBILI: Avelar, Immobile.
ATALANTA – Seconda vittoria consecutiva per gli orobici, con una convincente prova di squadra e con un gol, nemmeno a dirlo, in rovesciata di Pinilla. Come nel caso di De Canio, Reja potrebbe attuare lo stesso detto e confermare in blocco i suoi, con bomber Pinilla al centro del reparto avanzato, con El Papu Gomez e D’Alessandro ai suoi lati, dato che Alino Diamanti è frenato da un problema alla caviglia.
DA SCHIERARE: Gomez, Dramè, Pinilla.
DA EVITARE: Kurtic, Cigarini, Masiello.
INDISPONIBILI: Carmona.
LEGGI IL PRONOSTICO DI TORINO – ATALANTA

PALERMO – LAZIO
(domenica 10 aprile 2016, ore 20:45)
PALERMO – Altra pesante sconfitta per i rosanero, che non si schiodano dal terzultimo posto, nonostante la marcatura messa a segno da bomber Gilardino. Prova imbarazzante per la difesa: torna Gonzalez, insieme a Andelkovic, a tentare di dare solidità al reparto difensivo. In mediana, conferme per Brugman, uno dei pochi sopra la sufficienza. Squalificato Vazquez, lo rimpiazzerà lo svedese Quaison.
DA SCHIERARE: Gilardino, Brugman.
DA EVITARE: Trajkovski, Jajalo, Struna.
INDISPONIBILI: Goldaniga.
LAZIO – Esonero per Pioli, in seguito alla “clamorosa” sconfitta nel derby, e squadra in ritiro e affidata a Simone Inzaghi. Possibile che venga riproposto con il 4-3-3: out per squalifica Hoedt, la coppia di difesa sarà composta da due tra Bisevac, Mauricio e Gentiletti. Torna nel ruolo di terzino sinistro Lulic, mentre, insieme a Biglia e Parolo, ci sarà Cataldi. Nel tridente, i più quotati sono Candreva, Klose e Keita, ma rimangono vive le candidature di Matri e Felipe Anderson.
DA SCHIERARE: Biglia, Candreva, Lulic.
DA EVITARE: Matri, Cataldi, Mauricio.
INDISPONIBILI: Dr Vrij, Radu, Kishna, Konko, Mauri., Milinkovic, Braafhied.
LEGGI IL PRONOSTICO DI PALERMO – LAZIO

ROMA – BOLOGNA
(lunedì 11 aprile 2016, ore 20:45)
ROMA – Importante vittoria nel derby e Napoli solo a -4. Spalletti punta alla vittoria anche nel “Monday Night”: possibile 4-2-3-1, con Dzeko in campo dal 1′, dopo il gol contro la Lazio. A suo sostegno, i soliti Salah, El Sha e Perotti, mentre in mediana, Pjanic, complice la squalifica del ninja Nainggolan, sarà assistito da Keita.
DA SCHIERARE: Salah, Pjanic, Digne.
DA EVITARE: De Rossi, Manolas.
INDISPONIBILI: Vainqueur.
BOLOGNA – Terza sconfitta consecutiva per i felsinei, che scendono al dodicesimo posto. Ancora orfani dell’ex Destro e con Giaccherini fermato per un turno, Donadoni deve schierare un tridente inedito, composto da Rizzo (uno dei più in palla), Floccari e Mounier. Nei tre di centrocampo, ballottaggio Brighi (anche lui storico ex) – Brienza, per rimpiazzare Taider, vittima di una contusione. Torna Gastaldello al centro della difesa, con Maietta.
DA SCHIERARE: Rizzo, Diawara, Gastaldello.
DA EVITARE: Mbaye, Masina, Donsah.
INDISPONIBILI: Destro, Morleo, Taider.
LEGGI IL PRONOSTICO DI ROMA – BOLOGNA

Leave a Comment