Pronostico Spezia-Alessandria 18 gennaio 2016

Ecco il pronostico di Spezia-Alessandria di lunedì 18 gennaio 2016 trai pronostici di Coppa Italia (quarti di finale)! Scopri precedenti ed assenti (infortunati e squalificati) di Spezia-Alessandria, con quote, statistiche, curiosità, calciomercato, analisi e consigli per scommettere sulle schedine di Coppa Italia!

PRONOSTICO SPEZIA – ALESSANDRIA (Coppa Italia): lunedì 18 gennaio

SPEZIA – ALESSANDRIA 1-2
(ore 20:00 – gara unica: stadio Picco)
Meteo: in attesa…
PRECEDENTI:
L’Alessandria non ha mai perso negli ultimi 2 precedenti con lo Spezia, vincendo 3-1 in casa e pareggiando 1-1 al Picco nella Lega Pro del 2010.
SQUADRA IN CASA:
Lo Spezia è 13° in Serie B (6-9-7), senza vittorie nelle ultime 4 giornate (0-3-1). Venerdì scorso ha pareggiato in casa con il nuovo Bari di Camplone (0-0), confermandosi il peggior attacco casalingo dell’intera Serie B, con soli 8 gol segnati in 11 gare interne (4-5-2)!
ASSENTI: Martic (d. titolare) è infortunato. Milos (d. titolare), F.Piccolo (d), Tamas (d), Antezza (c), Acampora (c), De las Cuevas (c. 1 gol) e A.Piccolo (a) sono in forte dubbio. Brezovec (C. 2 gol) è stato ceduto.
SQUADRA IN TRASFERTA:
L’Alessandria è invece capolista in Lega Pro (9-5-4 nel girone A), nonostante abbia conquistato soltanto 2 punti nelle ultime 3 giornate di campionato, perdendo venerdì scorso in casa della FeralpiSalò (3-0). Non sai mai cosa faranno i piemontesi fuori casa (3-3-3 nelle 9 trasferte di Lega).
ASSENTI: Manfrin (d) è infortunato. Iunco (a. 1 gol) è in dubbio.
Curiosità:
Lo Spezia non batte l’Alessandria da 15 anni (0-2 nel 2001 in Serie C).
PRONOSTICO:
Il meno probabile dei quarti di finale di Coppa Italia andrà in scena lunedì sera e sarà un’occasione per scrivere la storia per entrambe queste due squadre di “bassa” categoria.
Dominato nel 1° tempo, lo Spezia ha assediato il Bari per tutta la ripresa venerdì scorso, ma senza successo (0-0). Agli ottavi ha eliminato la Roma ai rigori (0-0), ma ha tirato 1 sola volta in porta durante i 90 minuti regolamentari dell’Olimpico e probabilmente deve solo ringraziare i bosniaci della Roma, che hanno entrambi fallito i primi due rigori dei giallorossi. Per questa partita Di Carlo recupera Valentini (d. titolare) dalla squalifica e Kvrzic dall’infortunio e può già contare sui nuovi acquisti De Col e Pulzetti, ma personalmente preferivo lo Spezia del croato Bjelica ed ho appena scoperto che le Aquile hanno clamorosamente ceduto l’ottimo regista Brezovec, il loro miglior giocatore secondo i miei gusti!
Una cosa è certa, l’Alessandria non avrà paura di giocare al Picco: ai sedicesimi ha eliminato il Palermo segnando 3 gol al Barbera (2-3) ed agli ottavi ha espugnato il Ferraris ai supplementari (1-2 in casa del Genoa)…giocati in 10 contro 11 (per l’infortunio di Manfrin) e sempre in trasferta! Il tecnico Gregucci, che ha appena recuperato Mezavilla (miglior centrocampista con 3 reti) dall’infortunio e R.Sabato (d. titolare) dalla squalifica, potrebbe confermare il capocannoniere Bocalon (10 gol), il promettente Fischnaller (3) e l’eroe di coppa Marras (2) nel tridente offensivo, con Marconi (2) e Boniperti (2) pronti a subentrare in caso di necessità; sabato ospiterà il Cuneo in campionato, mentre lo Spezia farà visita alla Pro Vercelli.
Entrambe queste due sorprese di coppa sono entrate in una mezza crisi dall’impresa degli ottavi: hanno pareggiato le successive due partite per 1-1, perdendo l’ultima trasferta per 3-0.
Forse la testa dell’Alessandria era già a questa storica chance di giocare una semifinale di Coppa col blasonato Milan, mentre lo Spezia ha segnato soltanto 2 gol nelle ultime 5 partite (mai nelle ultime 3), di cui 1 su rigore. I padroni di casa hanno recuperato il bomber Calaiò, ma il 34enne ha segnato soltanto 3 reti finora e sono sicuro che sentirò la mancanza di Brezovec a centrocampo.
La cosa più logica sarebbe scommettere sul fattore-campo, sulla bolgia del Picco, ma finora lo Spezia ha segnato col contagocce in casa, pareggia troppo spesso e scommettere sulla squadra di categoria superiore non ha funzionato in questa Coppa Italia. Se l’Alessandria ha già eliminato Roma e Palermo, perchè non potrebbe fare lo stesso contro uno Spezia fuori forma? Scommetto sull’outsider, senza escludere i rigori!

GIOCATA
SEGNO
QUOTA
BONUS
“FACILE”
segna Ale.
1.55
100€
MEDIA
X2
2.00
100€
DIFFICILE
Ale. in semifinale
3.00
100€
+ DIFFICILE
2
4.50
100€
SPECIALE
Ale. ai rigori
100€
RISULTATI
ESATTI
1-1
1-2
6.50
14.00
100€
100€

Leave a Comment