Pronostici qualificazioni Europei 7 settembre 2015

Ecco tutti i pronostici delle qualificazioni agli Europei del 7 settembre 2015!! Scopri il pronostico di Armenia-Danimarca, il pronostico di Albania-Portogallo, il pronostico di Finlandia-Far Oer, il pronostico di Irlanda-Georgia, il pronostico di Irlanda del Nord-Ungheria, il pronostico di Polonia-Gibilterra, il pronostico di Romania-Grecia e il pronostico di Scozia-Germania. Scopri anche tutte le news sulle squadre, i giocatori indisponibili, le quote e i consigli per scommettere sulla quinta giornata delle gare di qualificazione a Euro 2016.

PRONOSTICI QUALIFICAZIONI EUROPEI: 7 settembre 2015

GRUPPO D

IRLANDA – GEORGIA 1-0
(Dublino, “Aviva Stadium” – ore 20:45)
– L’Irlanda è al 3° posto nel gruppo D (3-3-1, gol: 16-5), e tre giorni fa ha vinto facilmente in casa di Gibilterra (0-4). In casa è imbattuta (1-2-0, gol: 9-2).
Ultime dallo spogliatoio: Gibson (c, 25/1) è infortunato, Green (c, 20/1) non è stato convocato.
– La Georgia è al 5° posto (2-0-5, gol: 5-13) ed è reduce dalla vittoria casalinga ottenuta venerdì scorso contro la Scozia (1-0). In trasferta ha vinto solo sul campo di Gibilterra (1-0-2, gol: 3-5).
Ultime dallo spogliatoio: Salukvadze (d, 38/1), Aladashvili (d, 8/0), Chanturia (c, 8/1) e Gogua (c, 27/1) non sono stati convocati.
PRONOSTICO
La Georgia ha fatto un favore enorme all’Irlanda tre giorni fa, battendo la Scozia e permettendo così alla Green Army di superare i cugini scozzesi, anche se solo di un punto. La Georgia fuori casa però non sembra avere grandi speranze, così come non c’è alcuna speranza di qualificarsi, ormai.
L’Irlanda ha pareggiato due partite in casa, vincendo solo con Gibilterra. E proprio nella piccola nazione iberica ha vinto venerdì scorso, grazie anche ad una doppietta del solito, eterno, Robbie Keane (5). La Germania è ormai qualificata, la Polonia quasi, con la probabile vittoria su Gibilterra. Irlanda e Scozia lottano per il terzo posto, e questa ultima giornata di settembre sembra favorire la prima: la Scozia è impegnata contro la Germania, mentre l’Irlanda può sfruttare un buon fattore campo (l’ultima sconfitta casalinga in gare ufficiali risale a due anni fa) per battere una Georgia inconsistente in trasferta.

SEGNO
QUOTA
BONUS
1
1.45
200%
1 HANDICAP (-1)
2.60
200%
2-0
6.00
200%
3-1
13.00
200%

POLONIA – GIBILTERRA 8-1
(Varsavia, “Stadion Narodowy” – ore 20:45)
– La Polonia è a 2° posto (4-2-1, gol: 21-6) e proprio venerdì scorso ha perso la testa del girone dopo aver perso in casa della Germania (3-1). In casa ha subito solo 2 gol (2-1-0, gol: 8-2), entrambi dalla Scozia.
Ultime dallo spogliatoio: Zyro (c, 4/0) e Teodorczyk (a, 7/3) sono infortunati, Komorowski (d, 13/1) e Kucharczyk (c, 9/1) non sono stati convocati.
Gibilterra è ultima (0-0-7, gol: 1-38) e tre giorni fa ha perso in casa contro l’Irlanda (0-4). In trasferta ha curiosamente segnato il suo primo e finora unico gol in gare ufficiali (0-0-3, gol: 1-17).
Ultime dallo spogliatoio: Payas (c, 6/0) e Priestley (a, 11/0) non sono stati convocati.
PRONOSTICO
La partita più inutile della serata, nello stadio che ha ospitato l’ultima finale di Europa League.
Considerando che nelle ultime due partite affronterà Scozia e Irlanda, con una vittoria stasera la Polonia non è completamente al riparo da brutte sorprese, per questo mi aspetto una Polonia concentrata e determinata.
L’unico motivo di interesse è vedere quanti gol segneranno Lewandowski, che peraltro è già capocannoniere del girone (8 gol) e Milik (4), la sua spalla perfetta.
NO BET!

SCOZIA – GERMANIA 2-3
(Glasgow, “Hampden Park” – ore 20:45)
– La Scozia è al 4° posto (3-2-2, gol: 12-7), ed è reduce dalla sconfitta rimediata venerdì scorso in casa della Georgia (1-0). In casa finora ha sempre vinto (3-0-0, gol: 8-1).
Ultime dallo spogliatoio: Berra (d, 30/3) e Armstrong (c, 0/0) sono infortunati, Adam (c, 26/0), Bannan (c, 20/0), Rhodes (a, 13/3) e McCormack (a, 11/2) non sono stati convocati.
– La Germania è in testa al girone (5-1-1, gol: 19-5) grazie alla vittoria casalinga di tre giorni fa contro la Polonia (3-1). In trasferta ha perso la sua unica partita (2-0-1, gol: 9-2).
Ultime dallo spogliatoio: Durm (d, 7/0), Howedes (d, 32/2), Badstuber (d, 31/1), Khedira (c, 56/5) e Reus (trq, 25/9) sono infortunati.
PRONOSTICO
Le cose sono tornate logiche, nel gruppo D: dopo 7 partite la Germania è riuscita a raggiungere il primo posto, e un calendario in discesa la mette ormai con più di un piede e mezzo in Francia, la prossima estate. Gotze (3) è piuttosto indietro nelle gerarchie di Guardiola al Bayern, ma venerdì ha segnato una doppietta alla Polonia, e insieme a lui è andato in gol l’ormai solito Muller, capocannoniere sia della Germania in questo girone (6) sia dell’attuale Bundesliga (5).
La Scozia ha invece perso la 3° posizione in favore dei cugini irlandesi dopo aver meritatamente perso in casa della Georgia: dando per scontati i 3 punti contro Gibilterra nell’ultima giornata, serve almeno una vittoria nelle due prossime partite casalinghe, contro Germania e Polonia. La Scozia non perde in casa in gare ufficiali da settembre 2013, e resta una squadra molto difficile da affrontare tra le mura amiche. La Germania ha dato decisi segnali di ripresa contro la Polonia, rispetto alle ultime gare, e dovrebbe riuscire a tornare in patria con 3 punti… magari con scarto minimo!

SEGNO
QUOTA
BONUS
UNDER 3.5
1.35
200%
X HANDICAP (1)
3.40
200%
0-1
6.75
200%
1-2
7.50
200%

GRUPPO F

FINLANDIA – FAR OER 1-0
(Helsinki, “Olympiastadion” – ore 20:45)
– La Finlandia è al 4° posto (2-1-4, gol: 6-8), ed è reduce dalla vittoria ottenuta in casa della Grecia (0-1). In casa non ha ancora mai vinto (0-1-2, gol: 1-4).
Ultime dallo spogliatoio: Moisander (d, 49/2), Eremenko (c, 68/5) e Schuller (c, 11/0) sono infortunati, Hurme (d, 11/1), Lampi (d, 33/0), M. Vayrynen (c, 63/5) e T. Vayrynen (a, 4/0) non sono stati convocati.
– Le isole Far Oer sono penultime (2-0-5, gol: 5-11), e venerdì scorso hanno perso in casa contro l’Irlanda del Nord (3-1). In trasferta hanno vinto solo in casa della Grecia (1-0-2, gol: 1-3).
Ultime dallo spogliatoio: Edmundsson (c, 34/4) è squalificato, Davidsen (d, 31/0), E. Hansen (d, 12/0) e A. Hansen (a, 18/3) non sono stati convocati.
PRONOSTICO
Probabilmente mai nella loro storia le piccole isole Far Oer hanno conquistato 6 punti in un girone di qualificazione: un regalo di Babbo Natale Grecia.
Vittoria inaspettata della Finlandia in casa della Grecia: sotto per tutta la partita, la squadra nordica ha capitalizzato al meglio un contropiede nel secondo tempo con l’attaccante del Fortuna Dusseldorf Pohjanpalo. La Finlandia ha 5 punti di ritardo dall’Ungheria: raggiungere il 3° posto è quasi impossibile, guardando anche il calendario, che sembra favorevole ai magiari. Nessuna vittoria casalinga in queste qualificazioni e un solo gol segnato tra le mura amiche: nonostante l’assenza di Eremenko, forse il suo miglior giocatore, la Finlandia dovrebbe tornare a vincere una partita in casa dopo una vita (l’ultima nel maggio 2014).

SEGNO
QUOTA
BONUS
UNDER 3.5
1.30
200%
X HANDICAP (-1)
3.35
200%
1-0
5.50
200%
2-1
8.00
200%

IRLANDA DEL NORD – UNGHERIA 1-1
(Belfast, “Windsor Park” – ore 20:45)
– L’Irlanda del Nord è in testa al gruppo F (5-1-1, gol: 11-5), e venerdì scorso ha vinto in casa delle isole Far Oer (1-3). In casa è ancora imbattuta (2-1-0, gol: 4-1).
Ultime dallo spogliatoio: Ward (a, 16/2) è infortunato, D. Lafferty (d, 12/0), Clingan (c, 39/0) e Mckay (a, 10/0) non sono stati convocati.
– L’Ungheria è al 3° posto (3-3-1, gol: 5-3), e nell’ultima partita, tre giorni fa, ha pareggiato in casa contro la Romania (0-0). In trasferta è ancora imbattuta (2-1-0, gol: 3-1).
Ultime dallo spogliatoio: Korcsmar (d, 24/0) è infortunato, Szelesi (d, 28/0), Pinter (d, 18/0), J. Varga (c, 31/0) e R. Varga (a, 4/2) non sono stati convocati.
PRONOSTICO
Le partecipazioni al Mondiale sono state 3, quelle all’Europeo nessuna… finora: l’occasione è d’oro per l’Irlanda del Nord, che vincendo questa partita si qualificherebbe direttamente alla fase finale di Francia 2016. Imbattuta nelle ultime tre partite, la Green and White Army può vantare nella propria formazione i due migliori marcatori del gruppo F, McAuley (3) e soprattutto l’ex Palermo Lafferty (6), entrambi in gol contro le Far Oer.
L’Ungheria è 3° e può gestire 5 punti di vantaggio sulla Finlandia. I magiari hanno sempre segnato almeno un gol e non hanno mai perso in trasferta in questo girone, il più scarso di tutti a mio avviso. Mi aspetto una bolgia a Belfast, e una vittoria con festa dei padroni di casa.

SEGNO
QUOTA
BONUS
1X
1.30
200%
1
2.30
200%
1-0
6.25
200%
2-1
9.00
200%

ROMANIA – GRECIA 0-0
(Bucarest, “Arena Nationala” – ore 20:45)
– La Romania è al 2° posto (4-3-0, gol: 7-1) da imbattuta, ed è reduce dal pareggio di venerdì scorso in casa dell’Ungheria (0-0). In casa ha subito l’unico gol in queste qualificazioni (2-1-0, gol. 4-1).
Ultime dallo spogliatoio: Gardos (d, 14/0) è infortunato, Tamas (d, 65/3), Sapunaru (d, 9/0), Tanase (c, 41/6), Stancu (a, 34/8) e Rusescu (a, 8/1) non sono stati convocati.
– La Grecia è ultima (0-2-5, gol: 2-8), e ha perso anche tre giorni fa, in casa contro la Finlandia (0-1). In trasferta ha raccolto gli unici due punti in questo girone (0-2-1, gol: 2-3).
Ultime dallo spogliatoio: Torosidis (d, 77/7), Stafylidis (d, 5/0), Ninis (c, 32/3), Katsouranis (c, 116/10), Lazaros (c, 26/1) e Athanasiadis (a, 11/0) non sono stati convocati.
PRONOSTICO
Se Tsipras ha tentato/sta tentando di salvare la Grecia come stato, potrebbe provare ad inventarsi qualcosa anche per la Grecia calcistica, che venerdì ha perso la quinta partita casalinga consecutiva tra gare ufficiali e amichevoli, tutte senza mai segnare un gol! Ranieri, Tsanas, Markarian e poi ancora Tsanas non sono riusciti a tirare fuori niente di buono da una squadra che ora è già matematicamente eliminata, poco invidiabile record condiviso con Kazakistan, Andorra, Gibilterra, Malta, Serbia e Armenia.
La Romania è ancora imbattuta in questo girone, secondo 0-0 consecutivo dopo quello in casa dell’Irlanda del Nord. Ottima difesa, addirittura la migliore tra tutte le squadre che disputano queste qualificazioni, mentre in attacco si soffre un po’ la mancanza di una vera e propria stella, e infatti i due migliori marcatori sono i semi sconosciuti Papp (2) e Stancu (2).
A quando risale l’ultima sconfitta in gare ufficiali della Romania? Settembre 2013, spareggio per la qualificazione al Mondiale brasiliano… contro la Grecia ovviamente! Tempo di vendetta quindi, per l’unica squadra motivata in campo a Bucarest.

SEGNO
QUOTA
BONUS
1
1.65
200%
OVER 2.5
2.25
200%
2-1
8.00
200%
3-1
15.00
200%

GRUPPO I

ARMENIA – DANIMARCA 0-0
(Erevan, “Vazgen Sargsyan Republican Stadium” – ore 18:00)
– L’Armenia è ultima nel gruppo I (0-1-5, gol: 5-11), e nell’ultima gara ha perso in casa della Serbia (2-0), venerdì scorso. In casa ha conquistato il suo unico punto (0-1-1, gol: 3-4).
Ultime dallo spogliatoio: Sarkisov (a, 30/4) e Manucharyan (a, 47/8) sono infortunati, i fratelli Yedigaryan Artak (d, 17/0) e Artur (c, 42/0) e Hovsepyan (c, 8/1) non sono stati convocati.
– La Danimarca è al 2° posto (3-2-1, gol: 8-4), e venerdì scorso ha perso la testa del girone, dopo il pareggio casalingo con l’Albania (0-0). In trasferta è imbattuta (1-1-0, gol: 4-2).
Ultime dallo spogliatoio: Bjelland (d, 21/2), Scholz (d, 0/0) e Okore (d, 8/0) sono infortunati, Fischer (c, 7/1) e Schone (c, 22/3) non sono stati convocati.
PRONOSTICO
Avrebbe meritato qualcosa in più la Danimarca in casa contro l’Albania, ma non è andata oltre un pareggio che lascia i danesi a +1 sui balcanici. La Danimarca comunque non subisce gol da due partite, e in questo momento sembra poter contare anche su un ritrovato Bendtner, che nel Wolfsburg ha già segnato 3 gol in 5 partite (l’anno scorso 5 gol nell’intera stagione!).
Restando in Bundesliga, Mkhitaryan ha già messo a referto 8 gol e 7 assist nel Borussia Dortmund, ma in Nazionale non ha ovviamente gli stessi comprimari: anche se Ozbiliz e Movsisyan sono tornati in forma, l’Armenia ha perso tutte le ultime 5 partite (9 delle ultime 10). Al Portogallo però è servita una tripletta di CR7 lo scorso maggio per vincere a Erevan (2-3), e non sono sicuro che la Danimarca sia ancora una squadra affidabile…

SEGNO
QUOTA
BONUS
1X
1.85
200%
X
3.40
200%
1-1
6.25
200%
0-0
8.50
200%

ALBANIA – PORTOGALLO 0-1
(Elbasan, “Elbasan Arena” – ore 20:45)
– L’Albania è al 3° posto (3-2-0, gol: 7-2), ed è reduce dal pareggio di venerdì scorso contro la Danimarca (0-0). In casa ha conquistato 4 punti (1-1-0, gol: 3-2).
Ultime dallo spogliatoio: Hysaj (d, 14/0), Curri (d, 44/1) e Mavraj (d, 23/3) sono infortunati, Bulku (c, 56/1), Rama (c, 15/3) e Lilaj (c, 11/0) non sono stati convocati.
– Il Portogallo è al comando del gruppo I (4-0-1, gol: 7-4); tre giorni fa ha giocato e perso un’amichevole con la Francia (0-1). In trasferta ha sempre vinto (2-0-0, gol: 4-2).
Ultime dallo spogliatoio: Bruno Alves (d, 80/10) e Joao Moutinho (c, 79/2) sono infortunati, Coentrao (d, 50/5), Bosingwa (d, 27/0), Tiago (c, 65/3), W. Carvalho (c, 13/0) e H. Almeida (a, 57/19) non sono stati convocati.
PRONOSTICO
L’Albania di De Biasi è l’unica squadra che finora ha battuto il Portogallo nel girone (0-1 in trasferta un anno fa). Reduce dal pareggio in Danimarca, in cui ha ancora una volta mostrato la sua solidità, l’Albania resta la migliore delle terze, e quindi ha buone chance di qualificarsi direttamente alla fase finale di Francia 2016, relegando le due antagoniste principali, Ungheria (stessi punti) e Norvegia (-1) ai playoff.
Il Portogallo ha perso una gara abbastanza equilibrata contro la Francia soltanto a 5 minuti dalla fine per una punizione di Valbuena. Numerosi esperimenti per il c.t. Fernando Santos, e mi aspetto di rivedere titolari M. Veloso, Quaresma e forse anche Danny in questa trasferta.
Il Portogallo ha un punto di vantaggio su Danimarca ed Albania, e una sconfitta qui sarebbe quasi pericolosa, mentre la migliore Albania degli ultimi anni si giocherà le sue chance… partita aperta!

SEGNO
QUOTA
BONUS
OVER 1.5
1.35
200%
OVER 2.5
2.20
200%
1-1
6.00
200%
1-2
8.00
200%

pronostici a cura di Stef1X

Leave a Comment