Pronostici Gold Cup 16 luglio 2015

Ecco tutti i pronostici di Gold Cup del 16 luglio 2015, con i consigli per scommettere sulle schedine di mercoledì notte/giovedì mattina. Scopri il pronostico di Cuba-Guatemala ed il pronostico di Messico-Trinidad e Tobago, con quote, precedenti e giocatori assenti (infortunati e squalificati).

PRONOSTICI GOLD CUP: 16 luglio 2015 (3^ giornata girone C)

CUBA – GUATEMALA 1-0
(Ore 00:00, Bank of America Stadium, Charlotte)
PRECEDENTI:
I guatemaltechi guidano gli scontri diretti con Cuba (5-3-3); l’ultimo match amichevole (2014) è stato vinto proprio dal Guatemala per 1-0 con gol di G.Ruiz al 68’ minuto. Nelle gare ufficiali l’ultimo scontro, doppio in realtà, era per la qualificazione ai mondiali (Sudafrica 2010): correva l’anno 2008 ed il Guatemala si impose per 4-1 nella gara di andata in casa perdendo poi nel match di ritorno per 2-1.
CUBA:
Reduce dalla netta sconfitta contro Trinidad e Tobago per 2-0, alla squadra cubana (0 punti) servono per forza i 3 punti nel prossimo match per sperare di passare la fase come migliore terza. Un’impresa che sembra impossibile viste le prime due gare che ci hanno mostrato una squadra incapace di segnare e molto fragile dietro; un dato che avevamo preventivato vista la giovane rosa e purtroppo il CT Rosales non è riuscito a smentirci. Anche il cambio modulo è stato insufficiente…dal 5-3-2 contro Messico (disastroso) al 4-3-1-2 contro Trinidad il risultato non è cambiato…chissà cosa si inventeranno ora…
ASSENTI: Nessuno.
GUATEMALA:
Dopo la pesante sconfitta con Trinidad, l’ottimo pareggio ottenuto con il Messico può significare davvero molto per il Guatemala (1 punto)! Una vittoria contro la modesta Cuba li porterebbe a 4 punti con la possibilità di superare il girone molto alta.  Contro i messicani il CT Sopegno ha impostato una partita di sacrificio, tutti chiusi in difesa per affidarsi alle ripartenze (sono state molto poche a dire il vero) e falli (tanti!) per spezzare il gioco e il ritmo del Messico…e il piano ha funzionato. I guatemaltechi non sono stati mai veramente preziosi ma con questo punto possono giocarsi ora il tutto per tutto contro Cuba.
ASSENTI: Contreras (c. titolare, 5 gol in Nazionale) è squalificato.
PRONOSTICO:
Nonostante un gol segnato e tre subiti in due partite, il Guatemala è la squadra nettamente  favorita contro il modesto Cuba, che non sembra davvero in grado di costruire molto in campo…tuttavia anche i guatemaltechi hanno parecchie difficoltà a trovare la via del gol; Campollo e Pappa non sembrano davvero in buona condizione, l’unico che potrebbe fare una buona prova secondo noi è la punta Ruiz. Un gol potrebbe spezzare gli equilibri ed essere difficilmente recuperabile!
2                  1.35
2+GOL        3.95
0-2               6.00
1-2               8.60

MESSICO – TRINIDAD E TOBAGO 4-4
(Ore 02:30, Bank of America Stadium, Charlotte)
PRECEDENTI:
Venti precedenti fra le due squadre con i messicani in vantaggio sul Trinidad (13-3-4); l’ultimo scontro proprio in Gold Cup nel 2013 con il Messico vincitore per 1-0 ma solo grazie al gol di Jimenez all’85’. L’ultima vittoria di Tobago è del 2005, match valido per le qualificazioni alla coppa de l mondo con il risultato finale di 2-1: gol di Lozano per il Messico al 38’ p.t. e la doppietta di Stern John.
MESSICO:
I messicani (4 punti) sono secondi nel girone C proprio dietro a Trinidad; nelle due uscite precedenti hanno travolto Cuba con un netto 6-0 mentre contro il Guatemala non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0 ma solo per sfortuna e imprecisione (14 tiri, solo 4 in porta): la partita infatti è stata a senso unico con il Messico  padrone del campo dal 1’ al 90’ minuto. Il tridente offensivo è sempre quello Peralta, Vela e G.dos Santos. con Ochoa fra i pali che ancora non ha potuto dimostrare la sua classe a causa della poca qualità  degli avversari.
ASSENTI: nessuno.
TRINIDAD E TOBAGO:
I Soca Warriors (6 punti) ha fin qui impressionato, macinando un bel gioco e portando a casa due vittorie (3-1 contro il Guatemala e 2-0 contro Cuba), con le quali ha già superato il girone C: resta solo da vedere se riuscirà a superarlo da prima classificata o da seconda. Nell’ultimo match non hanno dovuto faticare più di tanto, con i gol di Bateau (16’) e Boucaud (41’) hanno sistemato gli avversari già all’intervallo. Resterà da vedere con quali interpreti si presenteranno in campo e che intensità vorranno dare al match.
ASSENTI: Boucaud (c. 2 gol in Nazionale, 1 in questa Gold Cup) è squalificato. Cyrus (d. titolare), Abu Bakr (d. 1 gol in Nazionale), Hyland (c. 3 gol in Nazionale) e K.Jones (A. 18 gol) sono diffidati.
PRONOSTICO:
Siamo di fronte ad un match che vale la testa del girone C della Gold Cup, con il Messico favorito del torneo e Trinidad che sta confermando la sua crescita: ciò nonostante è probabile che il CT Hart faccia rifiatare qualcuno in vista della fase finale (K.Jones, capitano e capocannoniere, è ad esempio diffidato, tra gli altri), mentre Ochoa e compagni vorranno accaparrarsi il primo posto del girone. La squadra messicana è sicuramente favorita sulla carta e crediamo voglia evitare un altro mezzo passo falso come nell’ultimo match, motivo per cui noi pensiamo di puntare forte su di loro. Proprio il turnover potrebbe penalizzare la Nazionale di Trinidad e Tobago, che non ha grandi alternative al bomber Jones…
1                    1.30
NO GOAL    1.50
1-0                 6.70
3-0                 8.60

Leave a Comment