Significato segni scommesse: 1° MARCATORE

primo marcatore

Cosa significa il segno PRIMO MARCATORE (1°) nelle scommesse sportive di calcio? Ecco  il dodicesimo capitolo della nostra guida al significato dei segni nelle schedine calcistiche. Cosa vuol dire il segno “PRIMO MARCATORE”?

1° MARCATORE

  • Il “primo marcatore” è una giocata “egoista”, consiste nel pronosticare quale giocatore segnerà il primo gol di una partita.
  • Alcuni bookmakers consentono anche di giocare l’ “ultimo marcatore” (il giocatore che segna l’ultimo gol dei 90 minuti regolamentari),
  • o il semplice “segna Caio”, “segna Tizio”, “segna Sempronio” (basta che il giocatore da te scelto segni almeno 1 gol in qualsiasi momento dei 90 minuti regolamentari).

Ovviamente il “primo marcatore” e l'”ultimo marcatore” hanno una quota più alta del semplice “segna” (rispetto allo stesso giocatore), così come gli attaccanti hanno quote più basse di centrocampisti e difensori (spesso nemmeno quotati).

ESEMPIO:

  • SE la partita Juventus-Roma finisce 1-0 con gol di Marchisio, saranno vincenti la giocata “segna Marchisio”, la giocata “Marchisio 1° marcatore” ed anche la giocata “Marchisio ultimo marcatore”;
  • SE il primo/ultimo gol è un autorete…hai sicuramente, sfortunatamente perso la schedina!
  • SE la partita finisce a reti inviolate (0-0) hai perso la schedina, a meno che…
CONSIGLI:
Scommettere ogni giornata sullo stesso giocatore non funziona a lungo termine (meglio scegliere il “miglior momento” della sua stagione), mentre in partite chiuse e noiose si può anche azzardare la sorpresa (il difensore col vizio del gol, che sale su ogni corner).

2 Thoughts to “Significato segni scommesse: 1° MARCATORE

  1. Salvatore

    se il primo marcatore segna su rigore e valido com’è primo, io ho giocato primo marcatore Pandev , però il primo a segnato su rigore per l’appunto e non era lui,
    Spande a segnato dopo
    Com’è primo a questo punto qual’e’ com’è primo marcatore?

    1. Wilo

      Ciao, purtroppo è stato Alioski il 1° marcatore, cioè colui che ha calciato il rigore. (Anche in caso di autorete, si conta sempre il 1° gol, mai il 2°).

Leave a Comment