Pronostico Olanda-Portogallo U21 (9 ottobre 2014)

Ecco il pronostico di Olanda-Portogallo (Under 21) del 9 ottobre 2014, primo tra i pronostici dei play off per le qualificazioni ai Campionati Europei Under 21 del 2015. Scopri i giocatori assenti i convocati e le probabili formazioni di questa sfida tra giovani talenti europei, scopri quote, statistiche e consigli per scommettere su Olanda U21- Portogallo U21 allo stadio AFAS Stadion di Alkmaar alle ore 18:30 di giovedì sera.

PRONOSTICI UNDER 21: Olanda – Portogallo giovedì 9 ottobre 2014

OLANDA U21-PORTOGALLO U21 0-2
(ore 18:30)
Meteo: 18°, sereno.
PRECEDENTI:
Solo un precedente tra le due formazioni nel 2007, vinse l’Olanda per 2-1
SQUADRA IN CASA:
L’Olanda ha concluso la fase a gironi del Gruppo 3 perdendo solo 2 volte (5-1-2) e segnando 22 goal (22-6). Non buone le ultime due uscite degli jong orangje, del 4 e dell’8 settembre, entrambe perse 0-1 in casa, contro Georgia e Slovacchia. Molto migliore il rendimento di inizio estate quando gli uomini di Stuivenberg (dal primo luglio sostituito da Koster) si imposero con un sonoro 1-6 sulla Scozia e con un successivo 3-1 in casa, sul Lussemburgo. Nell’ultima edizione degli europei under 21 l’Olanda arrivò fino alle semifinali dove venne castigata dall’Italia grazie ad un goal di Borini, qualificandosi poi terza. Rientrano tra i convocati, Sinkgraven ed El Ghazi, tra le novità più interessanti di questa prima porzione di Eredivisie, in particolare l’olandese/marocchino, che per il suo modo di giocare è stato più volte accostato al grande CR7.
ASSENTI: Oltre al grande assente Van Ginkel (c. infortunato) capitano della squadra, mancheranno Boetius (a.), T. Vilhena (c.), J. Locadia (a.), H. Ziyech (c.)
SQUADRA IN TRASFERTA:
Molto migliore il rendimento della giovane squadra portoghese che ancora non ha mai perso né pareggiato durante la fase di qualificazioni del gruppo 8 (8-0-0), segnando 22 goal (differenza reti identica a quella olandese: 22-6). Storicamente meno fortunata degli olandesi, ma a quanto pare molto ben determinata a far bene in questa nuova edizione, come si dice “se il buongiorno si vede dal mattino…”. E’ vero anche che gli avversari affrontati finora dai lusitani (Israele, Norvegia, Azerbaigian e Macedonia) erano sulla carta abbastanza accessibili, per cui il vero banco di prova arriva adesso contro i giovani arancioni.
ASSENTI: Ilori (d.) e M.Lopes (c.) sono infortunati mentre il talentuoso Bruma (a.) è in forte dubbio.
Curiosità:
– Il Portogallo dal 4 giugno 2013 non ha mai mancato il goal fuori casa in 10 gare ufficiali
– L’Olanda nelle ultime 4 gare ufficiali ha segnato solo una volta tra le proprie mura (3-1 al Lussemburgo)
PRONOSTICO:
Sembra che il cambio di allenatore non abbia giovato agli olandesi, che chiudono male la fese a gironi  facendosi superare dalla Slovacchia. Ora devono vedersela con gli imbattuti portoghesi, che sembrano letali sia in casa che fuori. La forma ci dice di puntare sul Portogallo e credo che la Selecao das Quinas, alla prima occasione utile, scuoterà la rete difesa da Hahn, considerate anche le numerose assenze tra gli oranje. Però allo stesso tempo credo che l’Olanda abbia tutte le carte in regola per segnare, soprattutto col bomber Castaignos (in eccellente forma). Mi aspetto una partita divertente in perfetto stile olandese ma anche molto equilibrata. Alla fine un pareggino può andar bene anche al Portogallo che potrebbe giocarsi tutto in casa nella gara di ritorno (il 14 ottobre).
OVER 2,5     1.90
X                   3.30
2-2              12.00
pronostico a cura di Tsubasa

LEGGI ANCHE I PRONOSTICI DI:

Leave a Comment