Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostici Antepost Europa League 2018

Pronostici antepost Europa League 2018 – Ecco i pronostici antepost Europa League 2017/2018, con quote antepost su vincente, capocannoniere e passaggio del turno (sedicesimi di finale). Scopri le favorite per vincere la 47^edizione (la 9^ con la formula attuale) dell’Europa League, il 16 maggio 2018 a Lione! Dove arriveranno Napoli, Milan, Lazio e Atalanta?  Le “retrocesse” Arsenal e Atletico Madrid riusciranno a trionfare? Vincerà ancora una volta una spagnola? Scopri quote e pronostici antepost Europa League…i sedicesimi di finale iniziano il 15 febbraio 2018!

PRONOSTICI ANTEPOST EUROPA LEAGUE (2018)

PASSAGGIO DEL TURNO (SEDICESIMI)

BORUSSIA DORTMUND-ATALANTA

L’Atalanta (8-6-7 in Serie A) nonostante un’urna non proprio benevole ai gironi (con Everton e Lione) ha ottenuto uno strepitoso primo posto, senza mai perdere (4-2-0), gol (14-4)! La squadra del Gasp gioca un gran calcio, molto aggressivo e fisico, ed è un osso duro per chiunque, ma in Europa ha poca esperienza, visto che è la quinta volta che si qualifica per una Coppa Europea.

Il Borussia Dortmund (8-6-5 in Bundesliga) ha recentemente esonerato Bosz, rimpiazzandolo con l’ex tecnico del Colonia (che era stato esonerato a sua volta!), Peter Stoeger. I giallo-neri in Champions sono arrivati terzi in un girone di ferro con Real Madrid e Tottenham, e in Bundesliga occupano attualmente addirittura la sesta piazza. Inoltre c’è un grosso problema che tiene banco in casa giallo-nera, il mal di pancia del miglior giocatore, Aubameyang, che pare in uscita già in questa sessione di mercato. Il Borussia non ha mai vinto l’EL, ma è arrivato per due volte in finale (nel 1993 e nel 2002).

QUOTE: A mio avviso un po’ troppo squilibrate a favore dei tedeschi (passaggio del turno a 1.40); piuttosto punterei sulla squadra di Gasperini (quotata ben 2.70!).

NIZZA-LOKOMOTIV MOSCA

Il Nizza (10-4-8 in Ligue 1) è arrivato secondo nel girone della Lazio, senza entusiasmare (3-0-3), gol (12-7), precedendo Zulte Waregem e Vitesse. La squadra francese ha partecipato a 5 edizioni di Coppa UEFA/Europa League, non andando mai oltre gli ottavi di finale.
Il Lokomotiv Mosca è addirittura in testa al campionato russo (14-3-3!) ed è allenata dall’ex giocatore russo Jurij Semin. La squadra della capitale russa sta vivendo una super stagione, ma in Europa ha esperienza pari a zero. Nel suo (modesto) girone è arrivato primo perdendo una sola volta (3-2-1), gol (9-4), con Copenhagen, Sheriff e Zilina.  QUOTE: Discorso diverso qui rispetto a prima, con quote molto bilanciate. Il passaggio del turno del Nizza è dato 1.75, mentre quello del Lokomotiv leggermente di più (1.95).

COPENHAGHEN-ATLETICO MADRID

Il Copenaghen (7-5-7 nella Superliga danese) è arrivato secondo nel modesto girone del Lokomotiv, pur vincendo solamente due volte (2-3-1), gol (7-3). In patria la squadra allenata dal norvegese Solbakken è addirittura sesta a -18 dal Midtylland primo!
L’Atletico Madrid (12-7-1 in Liga) è “retrocesso” dalla Champions, dove è arrivato alle spalle di Roma e Chelsea in un girone della morte. I colchoneros hanno vinto due edizioni dell’Europa League, nel 2010 e nel 2012.
QUOTE: I bookmakers danno quasi per scontato il passaggio del turno degli spagnoli (1.12), e ovviamente la quota dei danesi è molto alta (5.30).

SPARTAK MOSCA-ATHLETIC BILBAO

Lo Spartak Mosca (10-7-3 nella Premier League russa) ed anche la squadra dell’italiano Carrera è retrocessa dalla Champions con il suo terzo posto (1-3-2), gol (9-13) nel girone con Liverpool, Siviglia e Maribor. In patria i russi sono secondi a pari merito con lo Zenit a -8 dal Lokomotiv capolista.
L’Athletic Bilbao (6-8-6 in Liga) è arrivato primo nel suo (modesto) girone con Ostersund, Zorja ed Herta Berlino. I baschi sono arrivati per due volte in finale, perdendo in entrambi i casi, nel lontano 1977 e nel recente 2012.
QUOTE: Leggermente favoriti gli spagnoli in questo scontro (1.65), contro il 2.10 dei russi.

AEK ATENE-DINAMO KIEV

L’Aek Atene (11-5-2 nella Super League greca) è terzo nel suo campionato a -3 dall’Olympiakos capolsita. La squadra ellenica è arrivata alle spalle del Milan nel suo girone di EL, nel quale ha praticamente sempre pareggiato (1-5-0)!
La Dinamo Kiev (11-6-1 nella Prem’er-Liha ucraina) ha tre punti in meno della capolista Shakhtar in patria, ma ha anche una partita in meno. La squadra di Chackevic ha vinto facilmente il suo girone in EL (4-1-1), superando avversari modesti come Skenderbeu, Young Boys e Partizan.
QUOTE: Ucraini ampiamente favoriti in questo scontro (1.55), contro il 2.30 dei Greci.

CELTIC-ZENIT S. PIETROBURGO

Il Celtic sta ovviamente dominando il suo campionato, la Scottish Premiership (15-6-1). La squadra dell’ex tecnico del Liverpool Brendan Rodgers è arrivata terza nel suo girone solamente per una migliore (o meglio, meno peggiore) differenza reti rispetto all’Anderlecht (1-0-5), gol (5-18), nel girone della morte con PSG e Bayern Monaco.
Lo Zenit (10-7-3 nella Premier League russa) ha ben 8 punti in meno della capolista Lokomotiv. La squadra di Mancini ha vinto facilmente il suo girone di EL (5-1-0), gol (17-5), precedendo Real Sociedad, Rosenborg e Vardar.
QUOTE: Stesso discorso di prima qui, coi russi (1.50) ampiamente favoriti sugli scozzesi (2.40).

NAPOLI-LIPSIA

Il Napoli (17-3-1 in Serie A) è ancora primo nel nostro campionato, ma in Chamions non è riuscito ad andare oltre al terzo posto nel suo girone (2-0-4), gol (11-11), preceduto da Manchester City e Shakhtar Donetsk. I partenopei hanno vinto una Coppa UEFA ai tempi di Maradona (1989).
Il Lipsia (9-4-6 in Bundesliga) è quarto nel suo campionato, e in Champions è arrivato terzo in un girone non irresistibile con Besiktas, Porto e Monaco (2-1-3), gol (10-11). La squadra tedesca è alla sua prima “apparizione” in Europa quest’anno.
QUOTE: Sfida molto interessante sulla carta, ma il Napoli resta favorito dai bookmakers (1.50), mentre i tedeschi sono ben oltre la quota 2 (2.40).

STELLA ROSSA-CSKA MOSCA

La Stella Rossa sta dominando la Superliga serba (18-3-1), grazie a una difesa d’acciaio (55-8). La squadra serba è arrivata alle spalle dell’Arsenal nel suo girone (2-3-1), pur segnando appena tre reti, gol (3-2)! La squadra di Milojevic è arrivata in finale nell’edizione di Coppa UEFA del 1979, perdendola.
Il CSKA Mosca (10-5-5 nella Premier League russa) è solamente quinto nel suo campionato, ed è retrocessa dalla Champions, dove è arrivato alle spalle di Manchester United e Basilea (3-0-3), gol (8-10). La squadra russa ha trionfato per una volta in EL, nel 2005, battendo lo Sporting Lisbona per 3-1.
QUOTE: Quote fin troppo sbilanciate a favore dei russi (1.43), mentre potrebbe valere un tentativo quella della Stella Rossa (2.60).

LIONE-VILLARREAL

Il Lione (14-6-2 in Ligue 1) ha 8 punti di ritardo dal PSG capolista nel suo campionato, anche se ha recentemente vinto proprio lo scontro diretto coi Parigini. La squadra di Bruno Genesio è arrivata alle spalle dell’Atalanta (3-2-1), gol (11-4), precedendo Everton e Apollon Limassol.
Il Villarreal (10-4-6) è quinto in Liga, ed è arrivato primo nel suo girone di EL (3-2-1), gol (10-6), davanti a squadre modeste come Astana, Slavia Praga e Maccabi Tel Aviv. Il Sottomarino Giallo ha una sorta di maledizione per le semifinali, visto che le ha raggiunte per 4 volte (2004, 2006, 2011 e 2016), senza mai arrivare in finale.
QUOTE: Eccoci nel match in assoluto più equilibrato di questi sedicesimi, almeno secondo i book, che danno il 50% di possibilità a testa (1.85-1.85).

REAL SOCIEDAD-SALISBURGO

La Real Sociedad (6-5-9) è soltanto 15^ in Liga, e in Europa League è arrivato alle spalle dello Zenit (4-0-2), gol (16-6), precedendo Rosenborg e Vardar. I baschi non sono mai andati oltre gli ottavi di EL.
Il Salisburgo (12-7-1) è 2° nella Bundesliga austriaca, con un solo punto in meno dello Sturm Graz. Gli austriaci hanno vinto il proprio girone (3-3-0), subendo appena una rete (7-1), finendo davanti a Marsiglia, Konyaspor e Vitoria Guimaraes.
QUOTE: Quote sbilanciate a favore dei baschi in questo scontro (1.55), con gli austriaci ben oltre la quota 2 (2.30).

PARTIZAN-VIKTORIA PLZEN

Il Partizan (14-6-2) è secondo nella Superliga serba a -8 dalla Stella Rossa. In Europa League i serbi sono arrivati alle spalle della Dinamo Kiev nel girone (2-2-2), gol (8-9). La squadra serba non è mai andata oltre gli ottavi in questa competizione.
Il Viktoria Plzen domina incontrastata la sua Liga ceca (15-1-0), gol (34-5), ed ha anche vinto il suo scarso girone che comprendeva Steaua Bucarest, Lugano e Hapoel Beer Sheva (4-0-2), gol (13-8).
QUOTE: Anche qui i bookmarkers si sono sbilanciati verso una delle due; i cechi sono dati a 1.65, mentre i serbi a 2.10.

STEAUA BUCAREST-LAZIO

La Steaua (14-5-3) è seconda nella Liga I romena alle spalle del Cluj a +2. La squadra della capitale romena si è piazzata al secondo posto nel suo girone (3-1-2), gol (9-7), alle spalle del Viktoria Plzen.
La Lazio (13-4-3) è terza in Serie A, ed ha pure il miglior attacco (53-25). In Europa League la squadra di Simone Inzaghi ha avuto vita facile (4-1-1), gol (12-7), superando Nizza, Zulte Waregem e Vitesse. I bianco-celesti hanno perso una finale di Coppa UEFA nel 1998.
QUOTE: Passaggio del turno della Lazio che pare una formalità (1.23), con i rumeni quotati oltre 3 (3.70).

LUDOGORETS-MILAN

Il Ludogorets è primo nel campionato bulgaro (15-3-2), gol (45-10). Nel suo equilibrato girone di EL è arrivato secondo (2-3-1), gol (7-5), appena alle spalle del Braga e appena al di sopra del Basaksehir e dell’Hoffenheim.
Il Milan (9-4-8 in Serie A) è soltanto 7° nel nostro campionato, ma almeno ha vinto il suo (modesto) girone di Europa League (3-2-1), gol (13-6). La squadra ora allenata da Gattuso è quella con più esperienza europea in questa competizione, accumulata però quasi esclusivamente in Champions League. Per due volte è arrivato in semifinale di Coppa UEFA, senza mai arrivare in finale.
QUOTE: Anche qui i book danno fin troppo per scontato il passaggio del turno dei rossoneri (1.28), con i bulgari oltre quota 3 (3.30).

ASTANA-SPORTING LISBONA

L’Astana ha già vinto il campionato kazako (25-4-4) per un solo punto sul Kairat. La squadra allenata dal bulgaro Stoilov è stata preceduta solo per un punto dal Villarreal nel suo girone (3-1-2), davanti a Slavia Praga e Maccabi.
Lo Sporting Lisbona (14-5-0) è seconda nella Primeira Liga portoghese, con un punto di ritardo dal Porto e una partita in più. La squadra di Jorge Jesus è arrivata terza nel difficile girone con Barcellona e Juventus in Champions (2-1-3), gol (8-9). Nel 2005 i protoghesi raggiunsero la finale di EL, ma persero contro il CSKA nel loro stadio.
QUOTE: Anche qui c’è una chiara favorita, ovviamente lo Sporting (1.26), con i kazaki dati a 3.50.

OSTERSUNDS-ARSENAL

L’Ostersunds è attualmente fermo in attesa che cominci la nuova stagione del campionato svedese, che lo scorso anno aveva concluso al quinto posto (13-11-6). In EL la squadra svedese è arrivata seconda alle spalle dell’Athletic Bilbao solamente per una peggiore differenza reti (3-2-1), gol (8-4).
L’Arsenal (12-6-6) è solamente 6° in Premier League, gol (45-31), ed ha vinto il suo girone di Europa League (4-1-1), gol (14-4), superando Stella Rossa, Colonia e Bate Borisov. I Gunners hanno molta più esperienza in Champions, ma sono arrivati in finale dell’allora Coppa UEFA nel 2000, perdendo solamente ai rigori col Galatasaray.
QUOTE: Altro scontro “scontato” per i bookmakers, il più sbilanciato tra tutti i sedicesimi. Gli inglesi sono dati infatti appena a 1.10, mentre gli svedesi sono dati per spacciati (5.80).

MARSIGLIA-SPORTING BRAGA

Il Marsiglia (14-5-3) è 3° in Ligue 1, mentre in EL ha faticato nel suo girone, finendo alle spalle del Salisburgo (2-2-2), gol (4-4). I francesi sono arrivati per due volte in finale in questa competizione, nel 99′ e nel 2004, perdendo sempre.
Lo Sporting Braga (13-1-5) è come ogni anno al 4° posto nella Primeira Liga portoghese, ovviamente alle spalle delle “superpotenze” Porto, Sporting Lisbona e Benfica. La squadra di Braga è arrivata recentemente in finale in Europa League – nel 2011 – dove ha perso per 1-0 il match tutto portoghese col Porto (gol di Falcao).
QUOTE: Quote fin troppo favorevoli per i francesi (1.38), con i portoghesi che raggiungono quasi quota 3 (2.80).

QUOTE ANTEPOST EUROPA LEAGUE


Zero possibilità per l’Astana (dato a oltre 600!), mentre sono sempre utopistiche le piste che portano a Stella Rossa (221), Ostersunds Ludogorets (entrambe a 201), poi sopra a quota 100 abbiamo Steaua Bucarest Copenaghen (181), Aek Atene (141), Viktoria Plzen Partizan (131) e lo Sporting Braga a 101 su Eurobet. Sotto quota 100 troviamo due squadre di Mosca – Lokomotiv (91) e CSKA (61), con quest’ultima che ha le stesse chance di Dinamo Kiev Salisburgo sempre secondo Eurobet. Successivamente troviamo CSKA e Celtic appaiate a quota 51, mentre su William Hill c’è una grossa disparità tra le due, il CSKA è dato a 26 e il Celtic a 67.

Nizza Atalanta sono una bella scommessa (45), mentre Marsiglia e Athletic Bilbao sono appaiate a 31. Seguono di poco le favorite Real Sociedad a 26 (25 alla Snai), Zenit Villarreal (25), Lione a 21 e Sporting Lisbona a 19. Arriviamo quindi alle 7 favorite: il Lispia è dato a 15 (17 su William Hill), così come il Milan (dato a 13 su William Hill). Dopo troviamo la Lazio a quota 13 (17 su Unibet). Napoli e Borussia Dortmund sono molto vicine (9.50 la prima, 9 la seconda), mentre su Unibet sono rispettivamente a 13 e 12. Le due favorite tra tutte sono invece Arsenal (6.50 su Eurobet, 7 su Unibet) e l’Atletico Madrid (5 sia su Unibet che su Eurobet).

ANTEPOST EUROPA LEAGUE 2018

PASSAGGIO DEL TURNO

Sporting LisbonaAtletico MadridLazioMilanMarsigliaArsenalReal Sociedad CSKA sembrano già aver un piede agli ottavi rispetto alle loro contendenti. La sfida più affascinante a mio avviso è quella tra BVB e Atalanta, e la quota dei bergamaschi vale eccome un tentativo. La più equilibrata invece è quella tra Lione Villarreal, e saranno probabilmente gli episodi a dire chi passerà il turno. Dinamo Kiev e Zenit sono più forti di AEK e Celtic, ma occhio sempre alle possibili sorprese. Un’altra sfida che promette scintille è quella tra il Napoli di Sarri e il giovane Lipsia, con i partenopei comunque favoriti sulla carta. Equilibrata invece la sfida tra Nizza e Lokomotiv Mosca, coi russi primi nel loro campionato e con buone probabilità di vincerlo. Infine Viktoria Plzen Athletic Bilbao hanno le stesse chance di superare il Partizan e lo Spartak, in match comunque probabilmente abbastanza equilibrati.

Ma adesso bando alle ciance…chi vincerà la 47^ edizione (la 9^ con la formula attuale) dell’Europa League 2018???

VINCENTE EUROPA LEAGUE

L’Atletico Madrid è favorito per tutti i bookmakers, ed è una squadra che conosco molto bene. In effetti con l’arrivo di Diego Costa (che farà quindi coppia con Griezmann) la squadra di Simeone sulla carta è forse la più forte della competizione, e può contare pure su una difesa d’acciaio, coi pali protetti da uno dei portieri più forti al mondo: Jan Oblak. Attenzione però alle sorprese, che in questa competizione sono sempre dietro l’angolo.

Al Milan darei poche chance di trionfo nonostante la sua esperienza europea, così come all’Arsenal, che onestamente non mi è mai piaciuto ed ha pure perso il suo miglior giocatore – Alexis Sanchez – finito allo United.      Il Napoli secondo me supererà il Lipsia, ma lo sanno tutti qual è il vero obiettivo dei partenopei…lo scudetto!!

Le sorprese: come detto, l’Europa League è la competizione delle soprese…e chi meglio di Lazio e Atalanta possono rappresentare le vere sorprese di questa edizione!? La squadra di Simone Inzaghi gioca un calcio veloce e di qualità, e può contare su due centrocampisti formidabili come Luis Alberto e il gigante Milinkovic-Savic, oltre ad un portiere assolutamente affidabile come Strakosha e un difensore tra i miei preferiti in assoluto, De Vrij. Davanti, ovviamente, non si può non citare Immobile, che garantisce sempre una gran quantità di gol. La squadra di Gasperini invece gioca un calcio aggressivo e fisico, e punta tutto sul collettivo e su una difesa davvero invalicabile, formata da Toloi, Caldara e Masiello (con Palomino riserva di “lusso”), col “Papu” Gomez e il rinato Ilicic ad inventare la davanti e il centrocampista “goleador” Cristante a giostrare in mezzo al campo.

SCOMMESSE ANTEPOST EUROPA LEAGUE


PASSAGGIO DEL TURNO (facile)

Astana-Sporting Lisbona           PASSA SPORTING
Copenaghen-Atletico Madrid   PASSA ATLETICO
Steaua Bucarest-Lazio               PASSA LAZIO
Ludogorets-Milan                     PASSA MILAN
– Con 50€ si possono vincere 111€

PASSAGGIO DEL TURNO (media)
Napoli-Lipsia                      PASSA NAPOLI
Real Sociedad-Salisburgo  PASSA SOCIEDAD
Lione-Villarreal                  PASSA LIONE
Steaua Bucarest-Lazio       PASSA LAZIO
Celtic-Zenit                        PASSA ZENIT
– Con 20€ si possono vincere 158€

PASSAGGIO DEL TURNO (difficile)

Borussia Dortmund-Atalanta  PASSA ATALANTA
Stella Rossa-CSKA                   PASSA STELLA ROSSA
– Con 20€ si possono vincere 140€

VINCENTE EUROPA LEAGUE 2018

Bonus Registrazione senza Deposito 20 euro

Atletico Madrid (quota 5.00 su Eurobet)
– Con 50€ si possono vincere 250€

Lazio (quota 13.00 su Eurobet)
– Con 20€ si possono vincere 260€ 

Atalanta (quota 45.00 su Eurobet)
– Con 15€ si possono vincere 675€

200€ di bonus per i nuovi clienti Netbet!

Metti “mi piace” sulla nostra VERA pagina Facebook…e DIFFIDA delle imitazioni!

Tagged with:

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.