Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostici Europa League 7 dicembre 2017

Pronostici Europa League 7 dicembre 2017 – Ecco i pronostici di Europa League del 7 dicembre 2017. Scopri tutte le ultime news sulle squadre, le informazioni sui giocatori indisponibili (infortunati e squalificati), le analisi, le quote e i consigli per scommettere sulle gare dell’ultima giornata dei gironi di Europa League.

PRONOSTICI EUROPA LEAGUE 7 DICEMBRE 2017

SLAVIA PRAGA-ASTANA

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: la gara di andata in Kazakistan è finita 1-1.
SQUADRA IN CASA: Lo Slavia Praga è 2° nel campionato ceco (9-5-2) ed è reduce dalla vittoria di venerdì scorso in casa contro il Banik Ostrava (2-1). In casa ha vinto metà delle ultime 4 partite (2-0-2).
Ultime dai campi: tutti a disposizione.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Astana è campione in Kazakistan (25-4-4), dove il campionato è finito già da un mese. In trasferta ha perso solo una delle ultime 5 partite (3-1-1).
Ultime dai campi: Kleinheisler (trq) è in dubbio.

PRONOSTICO:

Match che decide la qualificazione a Praga, e i padroni di casa sono favoriti.
In effetti lo Slavia sta attraversando un buon momento: è imbattuto da 5 partite (4-1-0) e nell’ultimo fine settimana ha raggiunto il 2° posto in campionato. Skoda (10) e Necid (8) sono entrambi disponibili, e nello Slavia giocano anche altri elementi con buona esperienza europea come i centrocampisti Stoch, Altintop, Rotan e l’ex Zenit Danny.
L’Astana ha vinto il campionato in patria, ed è costretta a vincere qui se vuole qualificarsi. I kazaki non hanno avuto un rendimento eccezionale ultimamente (3-0-3) ma hanno trovato il modo di segnare almeno un gol in tutte le ultime 6 trasferte, inclusa quella di Villarreal, ed hanno gli uomini per farlo anche stavolta: chi se non Kabananga (21) e Twumasi (14)?
Almeno un gol per parte, direi.

SEGNO QUOTA
OVER 1.5 1.30
GOAL 2.00
2-1 8.00
1-2 15.00

BASAKSEHIR-BRAGA

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: all’andata in Portogallo il Braga ha vinto 2-1.
SQUADRA IN CASA: Il Basaksehir è in testa al campionato turco (9-3-2) dove domenica ha sconfitto in casa l’Osmanlispor (1-0). In casa ha perso solo col Siviglia nei preliminari di CHL quest’estate.
Ultime dai campi: Korkmaz (d), Chedjou (d), Elia (c) e Inler (c) sono in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il Braga è 4° nel campionato portoghese (9-1-3), nel quale domenica ha vinto in casa contro il Paços Ferreira (3-0). In trasferta però non vince da 3 partite.
Ultime dai campi: Marafona (p), Rosic (d) e Paulinho (a) sono infortunati, Raul Silva (d), Fransergio (c), Wilson Eduardo (c) e Mauro (c) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

I padroni di casa dovrebbero essere più motivati, ma vincere potrebbe non bastare.
Sono tre i punti che separano il Basaksehir (3°) dal Ludogorets (2°), contemporaneamente impegnato in casa dell’Hoffenheim: ai bulgari basta un punto quindi, qualsiasi cosa succeda qui. Il Basaksehir comunque proprio nell’ultimo weekend ha scavalcato il Galatasaray e raggiunto la testa del campionato turco, non perde da 9 partite e continua a contare sulla seconda giovinezza del 33enne Adebayor (9).
Il Braga è al comando del girone e già qualificato, e anche se non è ancora certo del primo posto (in pericolo solo se il Ludogorets vince) credo farebbe volentieri a meno di questa trasferta. Mezzo centrocampo è in dubbio e Dyego Sousa (7) è l’unico bomber disponibile, visto l’infortunio di Paulinho (7).
Tre punti ai turchi e radioline sintonizzate su Sinsheim.

SEGNO QUOTA
1X 1.20
1 1.85
1-0 7.00
2-1 7.75

AUSTRIA VIENNA-AEK ATENE

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: nell’andata in Grecia la gara è terminata in parità (2-2).
SQUADRA IN CASA: L’Austria Vienna è 5° nel campionato austriaco (6-5-7) ed è reduce dal pareggio interno di domenica scorsa contro il RB Salisburgo (1-1). In casa non vince da 7 partite (0-1-6).
Ultime dai campi: Almer (p), Martschinko (d), Ruan (d), Westermann (d), Klein (d) e Grunwald (trq) sono infortunati, Borkovic (d) e Demaku (c) sono in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’AEK Atene è in testa al campionato gteco (8-3-2), dove domenica scorsa ha vinto sul campo del Levadiakos (0-2). In trasferta non perde da 8 partite.
Ultime dai campi: Johansson (c) e Mantalos (trq) sono infortunati, Lampropoulos (d) e Cosic (d) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Sono rimasto piuttosto sorpreso un paio di mesi fa, quando nella gara di andata l’Austria Vienna andò addirittura in vantaggio ad Atene.
Gli austriaci non sono certo una squadra irresistibile, anche se va detto che quest’anno hanno praticamente sempre giocato con mezza squadra infortunata, compresi praticamente tutti i difensori più forti! Con una vittoria in questa partita però, proprio in virtù di quel pareggio, l’Austria Vienna rischia di qualificarsi (se il Rijeka non batte il Milan)! Spero quindi che Friesenbichler (9) e Monschein (8) siano in campo dall’inizio.
L’AEK non può vincere il girone, ma è sufficiente un pareggio per qualificarsi. I greci stanno conducendo la Super League greca con la loro squadra infarcita di ex giocatori di Serie A: pensa che i due top scorer sono Lazaros (9) e Livaja (7)! Credo che troveranno il modo di segnare alla impreparata difesa austriaca, ma non voglio dare i padroni di casa del tutto spacciati: spero di divertirmi a Vienna!

SEGNO QUOTA
OVER 1.5 1.25
OVER 2.5 1.80
1-2 8.75
2-1 9.50

SNAI SCOMMESSE

COPENHAGEN-SHERIFF TIRASPOL

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: nella gara di andata a Tiraspol è finita in parità (0-0).
SQUADRA IN CASA: Il Copenhagen è 5° nel campionato danese (7-4-7), dove domenica ha perso sul proprio campo contro il Nordsjaelland (1-3). In casa ha perso due delle ultime tre gare.
Ultime dai campi: Johansson (d) è infortunato, Antonsson (d), Toutouh (c), Kvist (c) e Gregus (c) sono in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: Lo Sheriff Tiraspol ha vinto il campionato moldavo (14-3-1), perdendo la sua unica partita nell’ultima giornata una decina di giorni fa. In trasferta ha perso solo una partita in questa stagione, nei preliminari di CHL quest’estate.
Ultime dai campi: Tripic (c) è in dubbio.

PRONOSTICO:

Prima contro terza nel girone F, ma sono proprio i moldavi a guidarlo! Lo Sheriff allenato dall’italiano Bordin potrebbe centrare una storica impresa, qualificandosi ai sedicesimi di EL, ma rischia la beffa: nel caso dovesse perdere questa partita verrebbe sorpassato dal Copenhagen (per gli scontri diretti) e verosimilmente dalla Lokomotiv Mosca (che dovrebbe vincere con lo Zlin). Lo Sheriff non gioca dal 26 novembre (ultima di campionato) e per questa trasferta ha tutti a disposizione, compreso il bomber Damascan (18).
Il Copenhagen ha appena perso la quarta partita delle ultime 5, e non sembra in gran forma: in campionato è addirittura a -17 dalla capolista Brondby. Verbic (11) e Pavlovic (11) dovrebbero partire dall’inizio, ma forse è la difesa che non sembra sul pezzo al momento (10 gol subiti nelle ultime 5).
Fattore campo dalla parte del Copenhagen ovviamente, ma le motivazioni dello Sheriff dovrebbero essere altissime: vinca il migliore!

SEGNO QUOTA
OVER 1.5 1.35
GOAL 2.00
2-1 8.00
1-2 15.00

ZLIN-LOKOMOTIV MOSCA

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: nell’andata giocata a Mosca la Lokomotiv si è imposta con facilità (3-0).
SQUADRA IN CASA: Lo Zlin è 9° nel campionato ceco (5-5-6), dove sabato scorso ha pareggiato sul campo del Brno (1-1). In casa ha vinto solo 2 delle ultime 7 partite.
Ultime dai campi: tutti a disposizione.
SQUADRA IN TRASFERTA: La Lokomotiv Mosca è in testa al campionato russo (13-3-3), dove sabato scorso ha vinto in casa contro il Rubin Kazan (1-0). In trasferta viene da 3 vittorie consecutive.
Ultime dai campi: Guilherme (p) è infortunato, Corluka (d) ed Eder (a) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Zero vittorie in 5 partite nel girone per lo Zlin, già eliminato e immerso a metà classifica in campionato. I cechi hanno vinto solo una delle ultime 7 partite, ed hanno subito almeno un gol in tutte le ultime 6 gare casalinghe. Non dovrebbero opporre grande resistenza qui, o quantomeno non hanno alcuna motivazione per farlo.
La Lokomotiv Mosca sta ancora difendendo 6 punti di vantaggio in campionato sullo Zenit, e quella di sabato sul Rubin Kazan era la quarta vittoria consecutiva. La sua quota non è un granché in questa trasferta, ma la Lokomotiv ha diversi elementi con buona esperienza europea e in fondo con la vittoria è sicura della qualificazione…

SEGNO QUOTA
X2 1.15
2 1.65
0-2 6.75
1-2 8.25

STELLA ROSSA-COLONIA

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: nella gara di andata a Colonia la Stella Rossa ha vinto di misura (0-1).
SQUADRA IN CASA: La Stella Rossa è in testa al campionato serbo (17-2-1), dove sabato ha pareggiato sul campo del Backa (2-2). In casa ha perso solo una partita in questa stagione, proprio in EL contro l’Arsenal.
Ultime dai campi: Radonjic (c) è infortunato.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il Colonia è ultimo in Bundesliga (0-3-11), dove sabato ha trovato un insperato punto sul campo dello Schalke (2-2). In trasferta ha vinto solo due volte in questa stagione, entrambe in coppa di Germania.
Ultime dai campi: Maroh (d), Queiros (d), Hector (d), Risse (c), Zoller (a) e Cordoba (a) sono infortunati, Heintz (d), Bisseck (d), Meré (d), Hoger (c) e Bittencourt (c) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Due vittorie consecutive in EL, e il Colonia è clamorosamente in corsa per qualificarsi. Nonostante una stagione pessima finora (11 sconfitte su 14 in campionato) il Colonia potrebbe raggiungere i sedicesimi di EL, nel caso vincesse questa partita. Ma questa assomiglia più ad un ostacolo per i Geissbocke, che sono in perenne emergenza in praticamente tutti i reparti. In campionato la penultima dista già 8 punti, e domenica c’è uno scontro salvezza contro il Friburgo.
Al contrario, la Stella Rossa è al comando in campionato, con 6 punti di vantaggio sui rivali del Partizan. Domenica affronterà la terzultima in classifica, e immagino che il Marakana di Belgrado sarà una bolgia: con una vittoria la Stella Rossa è certa di qualificarsi. Con Pesic (10) e soprattutto Boakye (18) in campo, le possibilità sono ottime.

SEGNO QUOTA
1X 1.30
1 2.25
1-0 6.75
2-1 8.50

HERTHA-OSTERSUNDS

(streaming live su Snai, ore 21:05)
PRECEDENTI: all’andata in Svezia l’Ostersunds si è imposto 1-0.
SQUADRA IN CASA: L’Hertha è 12° in Bundesliga (4-5-5), dove domenica ha perso sul proprio terreno di gioco contro il Frankfurt (1-2). In casa ha perso addirittura 4 delle ultime 6 gare.
Ultime dai campi: Darida (c) e Stocker (c) sono infortunati, Langkamp (d), Plattenhardt (d) e Selke (a) sono in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Ostersunds è arrivato 5° nel campionato svedese (13-11-6), terminato un mese fa. In trasferta ha vinto 2 delle ultime 5 partite (2-2-1).
Ultime dai campi: tutti a disposizione.

PRONOSTICO:

Una delle sorprese di questa fase a gironi di EL è certamente l’Ostersunds: dopo un bel cammino nei preliminari gli svedesi sono già qualificati ai sedicesimi e lo faranno da prima del girone anche perdendo questa partita, nel caso in cui l’Athletic Bilbao non batta lo Zorya. L’Ostersunds però non gioca una gara ufficiale da due settimane (proprio nella scorsa giornata di EL) e ne hanno giocato solo una nell’ultimo mese!
L’Hertha è invece tristemente già eliminato, e non sta certo vivendo un bel periodo. Ha vinto solo una delle ultime 5 partite (1-1-3). Ha sempre avuto un ottimo fattore campo negli ultimi anni, ma al momento non vince all’Olympiastadion da un mese, e domenica scorsa proprio a Berlino ha perso in rimonta in Bundesliga, contro il Frankfurt. Ibisevic (5) sta segnando meno quest’anno, mentre il top scorer Selke (6) è in dubbio.
Credo comunque che l’Hertha sia più motivato, o per lo meno cercherà di reagire ad un periodo difficile; inoltre ha una quota decente!

SEGNO QUOTA
1X 1.35
1 2.30
1-0 7.00
2-1 8.50

SNAI SCOMMESSE

ZORYA-ATHLETIC BILBAO

(streaming live su Snai, ore 21:05)
PRECEDENTI: nella gara di andata lo Zorya è riuscito ad espugnare Bilbao (0-1)!
SQUADRA IN CASA: Lo Zorya è 6° nel campionato ucraino (5-9-4), dove sabato scorso ha pareggiato sul campo del Ch. Odessa (1-1). In casa ha perso solo una delle ultime 7 gare (in coppa ai supplementari contro lo Shakhtar).
Ultime dai campi: Pylyavsky (d), Pryjma (d) e Kalitvintsev (c) sono in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Athletic Bilbao è al 16° posto in Liga (3-5-6), dove sabato sera al San Mamés ha fermato sul pari il Real Madrid (0-0). In trasferta non vince addirittura da agosto!
Ultime dai campi: Alvarez (d), De Marcos (d), Benat (c) e Muniain (c) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Solo due punti separano le due squadre, e questo match decide la qualificazione, nel girone dove l’Ostersunds è già qualificato.
Lo Zorya è obbligato a vincere per superare i baschi, ma delle ultime 8 partite ne ha vinta solo una (1-5-3)! In casa però sembra una squadra difficile da battere, e davanti al proprio pubblico in questo girone ha già battuto l’Hertha. Sinceramente non sono granché impressionato dai cannonieri Gromov (5) e Iury (4).
L’Athletic Bilbao di Cuco Ziganda non è certo conciato meglio. Ha vinto 2 delle ultime 11 partite, e recentemente ha anche perso in casa in Copa del Rey contro il Formentera! In trasferta inoltre non vince da 9 partite ufficiali, e in questo girone ha pareggiato 2 partite su 2 lontano da casa. Aduriz (12) è ancora il migliore ma non può sempre risolvere ogni situazione e soprattutto non può giocare tutte le partite.
Sono dubbioso: l’Athletic ha molta più esperienza in campo europeo ma in questa stagione sta andando quasi tutto storto: resto con la quota migliore, ma lascio aperto il discorso qualificazione…

SEGNO QUOTA
SEGNA ZORYA 1.55
1X 2.05
1-1 6.75
2-1 14.00

MARSIGLIA-RB SALISBURGO

(streaming live su Snai, ore 21:05)
PRECEDENTI: nell’andata in Austria ha vinto il RB Salisburgo (1-0).
SQUADRA IN CASA: Il Marsiglia è 4° in Ligue 1 (9-5-2), dove domenica ha pareggiato sul campo del Montpellier (1-1). In casa è imbattuto da 6 partite (5-1-0).
Ultime dai campi: Amavi (d) è squalificato, Sertic (c) e Kamara (c) sono infortunati.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il RB Salisburgo è al comando del campionato austriaco (12-5-1), dove domenica ha pareggiato in casa dell’Austria Vienna (1-1). In trasferta ha perso solo una partita in questa stagione, in campionato alla fine di agosto.
Ultime dai campi: Samassekou (c) e Wolf (trq) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Con una vittoria il Marsiglia di Garcia è sicuro della qualificazione. I francesi non perdono da 6 partite e ne hanno persa solo una delle ultime 12, proprio in EL a Guimaraes. Al Velodrome hanno quasi sempre vinto ultimamente, in avanti non c’è un vero bomber ma un reparto ben assortito con Thauvin (9), Ocampos (6), Germain (5) e N’Jie (5).
Il RB Salisburgo è invece già qualificato ai sedicesimi ed è anche già sicuro del primo posto nel girone. In campionato è in testa a pari punti con lo Sturm Graz, e domenica affronterà in trasferta il Wolfsberger (penultimo), per cui immagino che qualche titolare riposerà.
Il Marsiglia potrebbe passare anche perdendo se Vitoria Guimaraes-Konyaspor finisce in parità, ma non c’è bisogno di correre rischi inutili: 3 punti ai padroni di casa.

SEGNO QUOTA
1X 1.15
1 1.60
2-0 7.50
2-1 7.50

VARDAR-ROSENBORG

(streaming live su Snai, ore 21:05)
PRECEDENTI: all’andata in Norvegia il Rosenborg si è imposto 3-1.
SQUADRA IN CASA: Il Vardar è 2° nel campionato macedone (10-2-4), dove è reduce dalla sconfitta subita sul campo dello Shkupi (2-0) domenica scorsa. In casa in campionato è ancora imbattuto, mentre in EL ha perso sia con lo Zenit che con la Real Sociedad.
Ultime dai campi: Brdarovski (d) è in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il Rosenborg ha vinto il campionato norvegese (18-7-5), terminato lo scorso 26 novembre. In trasferta il rendimento ultimamente è stato un po’ altalenante (3-0-4).
Ultime dai campi: De Lanlay (c) e Vilhjalmsson (a) sono infortunati, Lundemo (c), Stamnestro (c) ed Helland (c) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Il Vardar è già eliminato da questo girone, ed ha perso le altre due gare casalinghe di questo girone senza mai segnare contro Zenit e Real Sociedad, e subendo ben 11 gol. In patria invece sembra una squadra decente: è 2° a -6 dallo Shkendija ma con due partite in meno. Vuoi una curiosità? Nel prossimo turno di campionato affronterà l’Akademija Pandev, squadra fondata dall’attaccante del Genoa.
Anche il Rosenborg è già fuori dai giochi, ma almeno ha avuto la soddisfazione di fare dei punti in questo girone: 3 proprio nell’andata contro il Vardar e uno in casa contro la Real Sociedad. L’attaccante Vilhjalmsson (15) è assente, ma la stella è il “vecchio” Bendtner (19), e lui dovrebbe essere disponibile. Il Rosenborg però non gioca una gara ufficiale da 10 giorni e forse è già in letargo.
A chi interessa questo match? A nessuno direi, ma il Vardar ha una bella quota!

SEGNO QUOTA
1X 1.95
1 4.20
2-1 12.00
1-0 14.00

SNAI SCOMMESSE

Tagged with:

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.