Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostico Danimarca-Irlanda 11 novembre 2017

Pronostico Danimarca-Irlanda – Ecco il pronostico Danimarca-Irlanda di sabato 11 novembre 2017, tra i pronostici dei play-off Mondiali. Scopri tutte le informazioni utili sulle gare d’andata degli spareggi per Russia 2018. Leggi quote e precedenti di Danimarca-Irlanda, con i consigli per scommettere sulle schedine di sabato 11 novembre.

PRONOSTICO DANIMARCA-IRLANDA (play-off)

DANIMARCA-IRLANDA 0-0

(ore 20:45 – Meteo Copenaghen: 5°, rischio pioggia)
PRECEDENTI: La Danimarca ha vinto solo 3 gare contro l’Irlanda (3-5-5), perdendo le ultime due (3-0 e 4-0 in amichevole).
SQUADRA IN CASA: La Danimarca (19^ nel Ranking FIFA) è arrivata 2^ con 20 punti (6-2-2) nel girone vinto dalla Polonia. Ha segnato 10 gol nelle sue 5 gare casalinghe di qualificazioni ai Mondiali (3-1-1).
ASSENTI: Durmisi (d. titolare) e Dalsgaard (d. titolare) sono infortunati. Wass (c), Hojbjerg (c. 1 gol in Nazionale), Vibe (a) e Dolberg (a. 1 gol nelle Qual.) non sono stati convocati.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Irlanda (26^) ha conquistato 19 punti (5-4-1) nel girone vinto dalla Serbia: si, hai letto bene! Ha però avuto il miglior rendimento esterno di quel girone, restando imbattuta in trasferta (3-2-0).
ASSENTI: Meyler (c. titolare) è squalificato. Keigh (d. 1 gol), J.McCarthy (c), Meguire (a) e Walters (a. 14 gol/1 nelle Qual.) sono infortunati. Coleman (d. 1 gol nelle Qualificazioni) non è stato convocato.
Curiosità: i CT di Danimarca (Hareide) ed Irlanda (O’Neil) sono vecchi amici e furono compagni al Manchester City “secoli fa”.

PRONOSTICO:

Queste due Nazionali hanno avuto il lusso di non dover affrontare nessuna “Big” ed ora sono a 180 minuti dai Mondiali russi.
La Danimarca è meno scarsa di quello che pensi, tanto che soltanto 2 dei suoi convocati militano nel campionato danese! Bendtner è meno vecchio di quanto credi (29 anni portati malissimo) ed ha già segnato 2 gol a Novembre (ben 18 nel campionato norvegese). Poi c’è Eriksen del Tottenham, un vero top player (3 gol+2 assist in Premier, 1+1 in Champions e 8+3 nelle Qualificazioni Mondiali). La difesa non mi esalta (mancano anche 2 titolari), ma spesso è salvata dal portiere Schmeichel del Leicester.

L’Irlanda si è qualificata all’ultima giornata, espugnando il Galles nel derby, ma senza meritarlo (0-1 con 2 tiri in porta). Inoltre Murphy (3 gol nelle Qual) non segna nella Serie B inglese da Novembre ed il capocannoniere Shane Long (17 gol in Nazionale)…è addirittura a secco da 30 partite!!! O’Neil ha peraltro detto che la Danimarca è giustamente favorita e che è rimasto impressionato dal 4-0 con cui ha spazzato la Polonia. La mia squadra “non muore mai”, ha però aggiunto. Trapattoni non c’è più, ma di certo l’Irlanda vorrà vendicare la famosa mano di Henry, avvenuta proprio in un play-off Mondiale!

Per i padroni di casa non sarà facile superare mura e sudore irlandesi, ma magari potrebbero sfruttare le doti balistiche di Eriksen su un bel calcio di punizione…

SEGNO QUOTA
 1X  1.15
 passa Dan.  1.65
 1  1.75
 X/1  4.50
 Eriksen 1°gol  7.00
 1-0  6.00
 2-0  7.00

 

Tagged with:

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.