Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostici Europa League 2 novembre 2017

Pronostici Europa League 2 novembre 2017 – Ecco i pronostici di Europa League del 2 novembre 2017. Scopri tutte le ultime news sulle squadre, le informazioni sui giocatori indisponibili (infortunati e squalificati), le analisi, le quote e i consigli per scommettere sulle gare di questo giovedì in Europa League.

PRONOSTICI EUROPA LEAGUE 2 NOVEMBRE 2017

LIONE-EVERTON

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: all’andata il Lione ha espugnato il Goodison Park di Liverpool (1-2).
SQUADRA IN CASA: Il Lione è 3° in Ligue 1 (6-4-1), ed è reduce dalla vittoria casalinga di domenica contro il Metz (2-0). In casa non perde dallo scorso aprile (1-2 col Monaco).
Ultime dai campi: Grenier (c) è in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Everton è sempre più in crisi, dopo aver perso anche domenica a Leicester (2-0) in Premier League, dove occupa il terzultimo posto (2-2-6). In trasferta ha perso 5 delle ultime 6 partite.
Ultime dai campi: Funes Mori (d), Barkley (c) e Bolasie (c) sono infortunati, Keane (d), McCarthy (c) e Vlasic (c) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Buon momento per il Lione, che ha vinto tutte le ultime 4 partite tra campionato ed EL senza mai subire gol nelle ultime due. Fekir (8) ha segnato una doppietta domenica, ed è andato in gol in 3 delle ultime 4 gare dei francesi, inclusa la vittoriosa trasferta di Liverpool un paio di settimane fa.
L’Everton invece è sempre più in difficoltà, anche nonostante l’esonero di Koeman. Ha perso tutte le ultime 4 partite, subendo sempre almeno due gol. C’è ancora qualche giocatore chiave infortunato, ma questo non può essere un alibi: Rooney (5) ha sempre qualche problema extra-campo e non so se Niasse (4) può riuscire a non far rimpiangere Lukaku.
Domenica prossima il Lione è atteso dal derby in casa del St. Etienne, mentre l’Everton è quasi costretto a vincere contro il Watford, e con un solo punto in questo girone dopo 3 partite forse è meglio che abbandoni sogni di gloria europei…

SEGNO QUOTA
1X 1.10
1 1.55
2-0 7.50
2-1 7.50

MACCABI TEL AVIV-ASTANA

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: all’andata in Kazakistan ha stravinto l’Astana (4-0).
SQUADRA IN CASA: Il Maccabi Tel Aviv è 3° nel campionato israeliano (5-2-2), ed è reduce dalla vittoria casalinga di domenica contro l’Hapoel Hakko (5-2). In casa non perde dalla metà di agosto, unica sconfitta interna stagionale finora.
Ultime dai campi: Dasa (d) e Rodriguez (c) sono infortunati, Golasa (c), Micha (c), Schoenfeld (a) e Itzhaki (a) sono in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Astana è in testa al campionato kazako (24-4-4) con un solo punto di vantaggio sul Kairat Almaty, contro il quale sabato scorso ha perso in casa lo scontro diretto (0-2). In trasferta ha vinto solo 2 delle ultime 6 partite.
Ultime dai campi: Kleinheisler (c) è in dubbio.

PRONOSTICO:

Sono rimasto un po’ sorpreso dalla schiacciante vittoria dell’Astana contro il Maccabi due settimane fa; il pareggio tra Villarreal e Slavia Praga nell’altra partita del girone mantiene comunque tutte le squadre ancora in vita.
Il Maccabi Tel Aviv è più affidabile in casa, e questo giovedì ha anche una quota decente. I due gol subiti domenica sono i primi delle ultime 6 gare casalinghe: il Maccabi ha vinto tutte le ultime 3, segnando complessivamente 10 gol. Il bomber Kjartansson (8) si è un po’ inceppato (un gol nelle ultime 5), mentre l’ala Atar ha segnato una tripletta domenica.
L’Astana si è invece complicato un po’ le cose perdendo lo scontro diretto contro il Kairat Almaty sabato scorso, ed ora non può più sbagliare in campionato (un solo punto di vantaggio). Twumasi (14) e Kabanango (19) hanno segnato una doppietta a testa nella gara di andata, ma poi hanno realizzato solo un gol a testa nelle ultime tre partite.
Il Maccabi dovrebbe prendersi la sua rivincita e ritornare pienamente in corsa per la qualificazione.

SEGNO QUOTA
1X 1.30
1 2.20
1-0 6.75
2-1 8.50

RIJEKA-AUSTRIA VIENNA

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: all’andata il Rijeka ha espugnato il campo dell’Austria Vienna (1-3).
SQUADRA IN CASA: Il Rijeka è 3° nel campionato croato (8-1-5) dove ha perso tutte le ultime tre partite, incluso il big match di sabato sul campo della Dinamo Zagabria (3-1). In casa ha perso ben 4 delle ultime 6 partite.
Ultime dai campi: Heber (a) è in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Austria Vienna è 4° nel campionato austriaco (5-4-4), dove sabato ha pareggiato in casa del LASK Linz (2-2). In trasferta non vince da 4 partite.
Ultime dai campi: Martschinko (d), Ruan (d), Klein (d), Mohammed (d), Venuto (c) e Grunwald (trq) sono infortunati, Hadzikic (p), Almer (p), Borkovic (d), Westermann (d), De Paula (c) e Demaku (c) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Il Rijeka è nel mezzo di una piccola crisi: ha vinto solo la gara di andata contro l’Austria Vienna, perdendo 3 delle ultime 4 gare (tutte in campionato). Il bomber Heber (9) resta in dubbio, mentre il suo collega Gavranovic (11) è disponibile. Il Rijeka non vince in casa dal 9 settembre (in campionato contro il Cibalia), ed ha perso l’unica gara casalinga di questa EL, contro l’AEK Atene (1-2).
Sta anche peggio l’Austria Vienna, che in campionato è ancora al 4° posto ma che ha vinto solo una delle ultime 9 partite; il pareggio contro il Linz peraltro ha messo fine ad una striscia di 5 sconfitte consecutive. Mezza squadra è sempre indisponibile tra l’altro, e il top scorer è addirittura il centrocampista Holzhauser (8). L’Austria Vienna è sempre stata una squadra strana però, con prestazioni inaspettate anche in EL.
Per questo non mi aspetto una vittoria agevole del Rijeka: servirà qualcosa in più…

SEGNO QUOTA
OVER 1.5 1.20
GOAL 1.80
2-1 7.75
3-2 20.00

SNAI SCOMMESSE

SLAVIA PRAGA-VILLARREAL

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: all’andata in Spagna è finita 1-1.
SQUADRA IN CASA: Lo Slavia Praga è al 2° posto nel campionato ceco (7-4-1), dove domenica scorsa ha vinto sul campo dello Slovacko (0-3). In casa da maggio ad oggi ha perso solo una partita, proprio l’ultima contro lo Slovan Liberec.
Ultime dai campi: Deli (d), Svento (d) e Mesanovic (a) sono in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il Villarreal è 6° in Liga (5-2-3), dove sabato scorso ha pareggiato in casa dell’Atletico Madrid (1-1). In trasferta ha vinto solo 2 delle ultime 8 gare.
Ultime dai campi: Fernandez (p) è infortunato, Semedo (d) e B. Soriano (c) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Sembra difficile da battere questo Slavia Praga: l’unica sconfitta da metà agosto ad oggi è arrivata qualche giorno fa contro lo Slovan Liberec, ma è stata piuttosto immeritata. Il gigante Necid (8) e il vecchio Skoda (7) dovrebbero essere titolari questo giovedì a Praga, dove lo Slavia ha subito solo 3 gol nelle 10 casalinghe giocate finora.
Il Villarreal si è guadagnato un buon punto sabato sera a Madrid, pareggiando in casa dell’Atletico. Rendimento un po’ altalenante comunque per il Sottomarino Giallo nell’ultimo mese e mezzo (3-4-2), e c’è anche una sconfitta in casa del piccolo Ponferradina (terza serie) in Copa del Rey.
Il Villarreal ospiterà il Malaga domenica, mentre lo Slavia Praga giocherà in casa del Viktoria Plzen (1° a +11). Tutto sembra ancora aperto nel girone: un punto a testa potrebbe andar bene qui, ma lo Slavia ha qualche possibilità in più, secondo me.

SEGNO QUOTA
1X 1.60
1 3.30
1-1 6.00
2-1 10.50

YOUNG BOYS-DINAMO KIEV

(streaming live su Snai, ore 19:00)
PRECEDENTI: all’andata è finita in parità: 2-2 a Kiev.
SQUADRA IN CASA: Lo Young Boys è al comando del campionato svizzero (9-2-2), e domenica ha vinto facilmente in casa contro il Sion (5-1). In casa non ha mai perso nelle ultime 5 occasioni, e nelle ultime 3 ha segnato ben 15 gol.
Ultime dai campi: Sanogo (c) è squalificato, Bertone (c), Seferi (c) e Hoarau (a) sono infortunati.
SQUADRA IN TRASFERTA: La Dinamo Kiev è al 2° posto (7-5-1) nel campionato ucraino, dove domenica ha soltanto pareggiato in casa del Karpaty (1-1). In trasferta ha vinto solo una delle ultime 4 gare.
Ultime dai campi: Burda (d) e Sydorchuk (c) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Forse è ancora presto per dirlo, ma lo Young Boys potrebbe spezzare il dominio del Basilea in Svizzera (8 scudetti consecutivi). Al momento sono 7 i punti di vantaggio, e domenica prossima c’è proprio lo scontro diretto, in casa del Basilea. L’ivoriano Assalé (12) e il camerunense Nsame (10) sono i migliori marcatori dello Young Boys, ma forse uno dei due riposerà questo giovedì.
La Dinamo Kiev deve invece inseguire in campionato: al momento ha 7 punti di svantaggio dallo Shakhtar (ma anche una partita in meno. Domenica ha buttato via due punti, facendosi raggiungere dal Karpaty. La Dinamo è ancora imbattuta in questo girone, e immagino che qualcuno rimanga a riposo anche tra gli ucraini, ed esempio Vida e Mbokani (8), da poco recuperati dai rispettivi infortuni.
In questo girone con tanti pareggi la Dinamo resterebbe prima anche perdendo questa partita, e forse è proprio quello che succederà, proprio come quest’estate nei preliminari di CHL (lo Young Boys vinse 2-0).

SEGNO QUOTA
1X 1.45
1 2.65
2-1 9.00
2-0 13.00

SNAI SCOMMESSE

ATHLETIC BILBAO-OSTERSUNDS

(streaming live su Snai, ore 21:05)
PRECEDENTI: all’andata è terminata in parità (2-2).
SQUADRA IN CASA: L’Athletic Bilbao è soltanto 15° (3-2-5), e sabato scorso ha perso sul proprio terreno contro il Barcellona (0-2). In casa ha perso ben 3 delle ultime 4 partite.
Ultime dai campi: Muniain (c) è infortunato, Alvarez (d), De Marcos (d) e Balenziaga (d) sono in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Ostersunds è 4° nel campionato svedese (13-10-6), nel quale sabato ha sconfitto in casa l’Elfsborg (4-1). In trasferta ha perso solo una delle ultime 6.
Ultime dai campi: Bergqvist (d) e Aiesh (c) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Se l’è vista brutta l’Athletic all’andata: perdeva 2-1 a metà del secondo tempo, e soltanto all’89° un gol di Williams (3) ha salvato i baschi. Nelle successive tre partite l’Athletic non ha mai vinto (0-1-2), e il bilancio complessivo delle ultime 11 gare è quasi disastroso (1-4-6)!
L’Ostersunds è ancora in corsa per un posto nella prossima EL: il campionato svedese termina domenica, serve una vittoria sul campo del Jonkopings (mentre il Djurgarden 3° non deve battere il Kalmar). L’iraniano Ghoddos (15) è tornato a segnare dopo ben 8 partite di digiuno, mentre il centrocampista Bertilsson (10) sembra avere il piede più caldo.
Il San Mamés non sembra più impenetrabile come qualche tempo fa: anche lo Zorya è uscito vincitore, proprio in una gara di questo girone. Tuttavia l’Athletic non ha vinto ancora nessuna partita in questa EL, e questo sembra un “ora o mai più”: punto sui baschi.

SEGNO QUOTA
1 1.40
1 AL 1°T. 1.95
2-0 6.00
3-1 11.50

COLONIA-BATE BORISOV

(streaming live su Snai, ore 21:05)
PRECEDENTI: all’andata ha vinto il BATE Borisov (1-0).
SQUADRA IN CASA: Il Colonia è sempre ultimo in Bundesliga (0-2-8), ed è reduce dalla sconfitta subita a Leverkusen contro il Bayer (2-1) sabato scorso. In casa in gare ufficiali non vince addirittura dallo scorso maggio!
Ultime dai campi: Hector (d), Nartey (c), Cordoba (a) e Pizarro (a) sono infortunati, Maroh (d) e Lehmann (c) sono in dubbio.
SQUADRA IN TRASFERTA: Il BATE Borisov è 3° nel campionato bielorusso (18-4-5), nel quale sabato ha pareggiato in casa contro il Naftan (1-1). In trasferta è imbattuto da ben 6 partite.
Ultime dai campi: tutti a disposizione.

PRONOSTICO:

Ancora una partita inutile per il Colonia, fermo a 0 punti in questo girone (3 sconfitte) e a 2 in campionato (2 pareggi su 10 partite). Sabato era passato in vantaggio a Leverkusen, ma nel secondo tempo ha subito la rimonta dei padroni di casa nella ripresa. Stoger siede ancora sulla panchina dei Geissbocke, che probabilmente hanno la testa già al match di domenica (in casa contro l’Hoffenheim).
Il BATE è a pari punti con la Stella Rossa in questo girone. In campionato invece dista 4 lunghezze dallo Shakhtyor Soligorsk capolista, a 3 giornate dalla fine. L’allenatore Yermakovich dovrebbe avere tutti a disposizione per questa trasferta, compreso il bomber Gordejchuk (20).
Il Colonia ha vinto solo due partite in questa stagione, entrambe in coppa di Germania: vincere questa partita potrebbe ridare quantomeno un po’ di morale, ma secondo me andrà all-in domenica…

SEGNO QUOTA
X2 AL 1°T. 1.50
X2 2.05
1-1 6.75
1-2 14.00

FCSB-HAPOEL BE’ER SHEVA

(streaming live su Snai, or 21:05)
PRECEDENTI: all’andata l’FCSB ha espugnato Israele (1-2).
SQUADRA IN CASA: L’FCSB è in testa al campionato rumeno (10-5-1), dove domenica ha vinto sul campo del Craiova (2-5). In casa ha vinto tutte le ultime 5 partite senza mai subire gol.
Ultime dai campi: tutti a disposizione.
SQUADRA IN TRASFERTA: L’Hapoel Beer Sheva ha vinto in casa dell’Ashdod (1-3) domenica, ma resta 4° nel campionato israeliano (5-2-1). In trasferta ha vinto tutte le ultime tre partite.
Ultime dai campi: M. Vitor (d), Ogu (c) e Zrihen (a) sono in dubbio.

PRONOSTICO:

Quota accettabile per i padroni di casa, che due settimane fa hanno già battuto l’Hapoel.
L’FCSB, Steaua Bucarest per i nostalgici come me, non ha mai perso nelle ultime 11 gare (9-2-0). Nelle ultime 3 partite tra campionato e coppa di Romania ha segnato l’insana cifra di 18 gol. Gnohéré (11) è un nome nuovo, mentre forse hai già sentito parlare di Tanase (7) e Budescu (7).
L’Hapoel Beer Sheva funziona a corrente un po’ alternata ultimamente. Non domina più il campionato israeliano (-6 dalla capolista), e in questo girone è ultimo, anche se solo per differenza reti (pari punti con Viktoria Plzen e Lugano). Due giovedì fa ha giocato una partita discreta, ma ha subito due gol nella ripresa riuscendo a completare solo metà rimonta, contro i rumeni.
5 vittorie consecutive casalinghe per l’FCSB senza subire gol: poche chance per l’Hapoel.

SEGNO QUOTA
1X 1.20
1 1.90
2-1 7.75
2-0 8.75

SNAI SCOMMESSE

Tagged with:

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.