Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostico antepost Premier League 2017/2018

Antepost Premier League – Ecco il pronostico Antepost Premier League 2017-2018, con vincente, testa a testa, capocannoniere e retrocessioni! Scopri i trasferimenti di mercato della Premier inglese (acquisti e cessioni), con la comparazione delle migliori quote sulla vincente della Premiership nel 2018! Farà il bis Conte? Sarà finalmente l’anno di Wenger o del Tottenham? Oppure sarà la città di Manchester ad assistere alla parata festiva di Maggio? Scoprilo con la nostra analisi. La Premier League inglese ricomincia l’11 agosto 2017: non aspettare troppo…o le quote antepost potrebbero scomparire!

PRONOSTICI ANTEPOST PREMIER LEAGUE (2017-18)

SQUADRA PER SQUADRA

Prima di scandagliare le quote antepost, un rapido resoconto di tutte le 20 squadre che parteciperanno alla nuova Premier, con acquisti, cessioni, statistiche, allenatori e probabili formazioni.

BOURNEMOUTH

TITOLI: nessuno
ALLENATORE: Howe (in carica da 5 anni)
ANNO SCORSO: 46 punti (9° posto in Premier)
ACQUISTI: Begovic, Akè, Wilson e Defoe.
CESSIONI: Wilshere e Grabban.
PROBABILE FORMAZIONE: Begovic; Francis, Daniels, Smith, Aké; Gosling, Ibe, Arter, Stanislas; King, Defoe.
NOTE: Squadra con un decente attacco, non dovrebbe faticare troppo a salvarsi.

ARSENAL

TITOLI: 3
ALLENATORE: Wenger…per il 21°anno di fila!
ANNO SCORSO: 75 punti (5° e fuori dalla CHL)
ACQUISTI: Kolasinac, Wilshere, Lacazette.
CESSIONI: Szczesny, Sanogo.
PROBABILE FORMAZIONE: Ospina; Bellerin, Koscielny, Mustafi, Kolasinac; Oxlade-Chamberlain, Xhaka, Ramsey, Ozil; Sanchez, Lacazette.
NOTE: Per la prima volta dopo 10 anni i Gunners non giocheranno la Champions, ma di solito partono forte in PL ed hanno già vinto 2 titoli nel 2017 (Coppa e Supercoppa).

BRIGHTON & HOVE ALBION

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Hughton (in carica da 3 anni)
ANNO SCORSO: 2° in Championship (neopromosso)
ACQUISTI: Mateju, LuaLua, Ryan, Ince.
CESSIONI: Stockdale, Pocognoli, Akpom.
PROBABILE FORMAZIONE: Ryan; Duffy, Saltor, Bong, Dunk; Stephens, Norwood, Murphy, Knockaert; Murray, Hemed.
NOTE: pochi innesti per la neopromossa, la cui difesa resta tutta da testare nella massima serie.

BURNLEY

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Dyche (in carica da 5 anni)
ANNO SCORSO: 40 punti in Premier (quintultimo)
ACQUISTI: Cork, Bardsley, Walters.
CESSIONI: Keane (d. 2 gol) per ben 27 milioni!
PROBABILE FORMAZIONE: Heaton; Lowton, Mee, Bardsley, Ward; Defour, Hendrick, Boyd, Arfield; Vokes, Walters.
NOTE: Squadra votata a difendersi e ripartire, ma non sempre funziona in Inghilterra…

CHELSEA

TITOLI: 5
ALLENATORE: Conte (per il 2° anno)
ANNO SCORSO: campione in carica con 93 punti.
ACQUISTI: Caballero, Rudiger, Bakayoko, Morata.
CESSIONI: Terry, Zouma, Matic, Chalobah.
PROBABILE FORMAZIONE: Courtois; Rudiger, Cahill, D.Luiz; Alonso, Bakayoko, Kante, Moses; Hazard, Morata, Batshuayi.
NOTE: i campioni in carica hanno fatto buona spesa in estate, ma anche una pessima pre-season (perdendo pure la Supercoppa).

CRYSTAL PALACE

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: de Boer (nuovo)
ANNO SCORSO: 41 punti e 14° posto in Premier
ACQUISTI: Riedewald, Loftus-Cheek.
CESSIONI: Mandanda, Sakho, Remy, Campbell.
PROBABILE FORMAZIONE: Hennessey; Tomkins, van Anholt, Dann, Riedewald, Ward; Townsend, Cabaye, McArthur, Milivojevic; Benteke.
NOTE: Nuova avventura per Frank de Boer, dopo aver perso l’Eredivisie all’ultima giornata e la faccia con l’Inter.

EVERTON

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Koeman (per il 2° anno di fila)
ANNO SCORSO: 7° posto con 61 punti in Premier
ACQUISTI: Pickford, Donkor, Mathis, Keane, S.Ramirez, Klaasen, Rooney.
CESSIONI: E.Valencia e Lukaku (capocannoniere con 25 gol) per ben 85 milioni.
PROBABILE FORMAZIONE: Pickford; Baines, Williams, Funes Mori, Coleman; Keane, Barkley, Klaasen; Mirallas, Bolasie, Rooney.
NOTE: I soldi del Manchester United hanno dato a Koeman una nuova squadra: un bel progetto.

HUDDERSFIELD TOWN

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Wagner (da 1 anno e mezzo).
ANNO SCORSO: neopromosso ai play-off dopo il 5° posto in “B”.
ACQUISTI: Mooy, Mounie, Depoitre, Jorgensen.
CESSIONI: Ward (1° p) e Kachunga (capocannoniere).
PROBABILE FORMAZIONE: Coleman; Jorgensen, Smith, Lowe, Schindler; Mooy, Hogg, van la Parra, Depoitre; Mounie, Wells.
NOTE: Non so come sia giunto fin qui, senza vincere nelle ultime 5 gare ufficiali (ai rigori ai play-off).

LEICESTER

TITOLI: 1 (due anni fa con Ranieri)
ALLENATORE: Shakespeare (da febbraio)
ANNO SCORSO: salvo con 44 punti (12° posto)
ACQUISTI: Jakupovic, Maguire, Iheanacho.
CESSIONI: Zieler, Wagué, Kapustka (e Mahrez?).
PROBABILE FORMAZIONE: Schmeichel; Fuchs, Huth, Morgan, Maguire; Ndindi, Drinkwater, Gray, Albrighton; Iheanacho, Vardy.
NOTE: Ranieri non c’è più, ma il suo miracolo resterà nella storia. Ora non c’è nemmeno la Champions: andrà meglio.

LIVERPOOL

TITOLI: nessuno (in Premier)
ALLENATORE: Klopp (da quasi 2 anni)
ANNO SCORSO: 4° con 76 punti in Premier.
ACQUISTI: Robertson e Salah.
CESSIONI: Leiva (e Coutinho?).
PROBABILE FORMAZIONE: Mignolet; Clyne, Lovren, Matip, Moreno; Lallana, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané.
NOTE: Squadra dal potenziale offensivo devastante quella di Klopp, ma la difesa è inaffidabile.

MANCHESTER CITY

TITOLI: 2 (nel 2012 e nel 2014)
ALLENATORE: Guardiola (al 2° anno)
ANNO SCORSO: 3° con 78 punti al debutto in Premier League.
ACQUISTI: Ederson, Mendy, Danilo, Walker, Mangala, Nasri, B.Silva, Bony.
CESSIONI: Caballero, Zabaleta, Clichy, Kolarov, Fernando, J.Navas, Iheanacho.
PROBABILE FORMAZIONE: Bravo; Walker, Stones, Kompany, Mendy; Fernandinho, D.Silva, De Bruyne; B.Silva, Sterling, G.Jesus.
NOTE: Ederson; Danilo, Mangala, Otamendi, Denayer; Gundogan, Y.Tourè, L.Sanè; Nasri, Aguero, Bony: queste le tante riserve di lusso nelle mani di Pep…che ha un gioiellino tra le mani!

MANCHESTER UNITED

TITOLI: 13 (l’ultimo con Ferguson nel 2013)
ALLENATORE: Mourinho
ANNO SCORSO: 6° in PL, ma vinse l’Europa League.
ACQUISTI: Lindelof, Matic, Lukaku.
CESSIONI: Januzaj, Rooney, Ibrahimovic.
PROBABILE FORMAZIONE: De Gea; Darmian, Bailly, Lindelof, Blind; Pogba, Matic, Herrera; Mkhitaryan, Lukaku, Rashford.
NOTE: I Red Devils hanno fatto spesa grossa in estate, ma la difesa non è così solida e Mour preferisce la Champions…

NEWCASTLE

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Benitez (da 1 anno e mezzo)
ANNO SCORSO: campione in Championship (neopromosso)
ACQUISTI: Krul, Manquillo, Y.Murphy, Lejeune, Atsu, Riviere, Saivet, De Jong.
CESSIONI: Anita, Thauvin, D.Murphy.
PROBABILE FORMAZIONE: Krul; Dammet, Yedlin, Lejeune, Manquillo; Murphy, Diamè, Shelvey, Atsu; Gayle, de Jong.
NOTE: Prova del nove per Benitez, dopo la parentesi italiana. Squadra abituata alla Premier, dovrebbe salvarsi.

SOUTHAMPTON

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Pellegrino (nuovo)
ANNO SCORSO: 46 punti (8° in Premier League)
ACQUISTI: Bednarek, Gallagher.
CESSIONI: J.Rodriguez.
PROBABILE FORMAZIONE: Forster; Yoshida, Soares, Fonte, van Dijk, Bertrand; Hojbjerg, Clasie; Tadic, Boufal, Redmond; Gabbiadini.
NOTE: Squadra interessante, potrebbe rivelarsi una mezza sorpresa: punta a tornare in Europa.

STOKE

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Huges (da 4 anni e mezzo).
ANNO SCORSO: 44 punti (13° posto in Premier)
ACQUISTI: Zouma, Fletcher, Bojan.
CESSIONI: Martins Indi, Bardsley, Wehlan, Arnautovic, Walters, Bony.
PROBABILE FORMAZIONE: Butland; Shawcross, Pieters, Zouma, Johnson; Allan, Imbula, Fletcher; Shaqiri, Diouf, Berahino.
NOTE: Huges sa bene come salvare lo Stoke e sicuramente ci riuscirà anche stavolta, nonostante tutto.

SWANSEA

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Clement (da Gennaio)
ANNO SCORSO: 41 punti (sestultimo in Premier).
ACQUISTI: Mesa, J.Ayew, Abraham.
CESSIONI: Cork, Amat, Baston.
PROBABILE FORMAZIONE: Fabianski; Naughton, Fernandez, Naughton, Olsson; Fer, Routledge, Sigurdsson, Mesa; Ayew, Llorente.
NOTE: Sulla carta i gallesi non dovrebbero faticare a salvarsi, ma l’anno scorso ebbero troppe crisi…

TOTTENHAM

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Pochettino (da 3 anni)
ANNO SCORSO: 2° con 86 punti (7 in meno del Chelsea)
ACQUISTI: nessuno.
CESSIONI: Walker (per oltre 50 mln) e Bentaleb.
PROBABILE FORMAZIONE: Lloris; Rose, Vertonghen, Davies, Alderweireld; Wanyama, Sissoko; Alli, Eriksen, Son; Kane.
NOTE: Squadra solida, che gioca un bel calcio. Gli Spurs saranno difficili da battere, ma ci sono squadre più forti.

WATFORD

TITOLI: nessuno
ALLENATORE: Silva (nuovo dopo l’esonero di Mazzarri)
ANNO SCORSO: quartultimo con 40 punti (6 in più della terzultima)
ACQUISTI: Huges, Cleverley, Sinclair, Chalobah, Ranegie.
CESSIONI: Zuniga, Berghuis.
PROBABILE FORMAZIONE: Gomes; Holebas, Kaboul, Britos, Janmaat; Behrami, Capoue, Pereyra, Amrabat; Okaka, Deeney.
NOTE: Mazzarri è stato esonerato e resta da vedere se Silva riuscirà a fare meglio: in fondo l’importante era salvarsi.

WEST BROMWICH ALBION

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Pulis (da 2 anni e mezzo)
ANNO SCORSO: 10° con 45 punti in Premier.
ACQUISTI: Hegazy, J.Rodriguez.
CESSIONI: Wilson, Fletcher.
PROBABILE FORMAZIONE: Foster; McAuley, Dawson, Evans, Nyom; Morrison, Philips, Brunt, Chadli, Yacob; Rondon.
NOTE: Il WBA non ha grandi nomi in squadra, ma un collettivo decente, come il suo fattore-campo.

WEST HAM

TITOLI: nessuno.
ALLENATORE: Bilic (da 2 anni)
ANNO SCORSO: 11° con 45 punti in Premier.
ACQUISTI: Hart, Zabaleta, J.Hernandez, Arnautovic.
CESSIONI: Calleri, Tore, Fletcher, E.Valencia.
PROBABILE FORMAZIONE: Hart; Zabaleta, Ogbonna, Collins, Masuaku; Obiang, Kouyate, Lanzini, Antonio; Hernandez, Carroll.
NOTE: Ottimi acquisti per gli Hammers, che potrebbero anche sognare l’Europa in questa stagione.

TESTA A TESTA

Chi farà meglio in questa stagione?
Bet365 offre simpatici “testa a testa” suddivisi per “regioni”. Ad esempio, quale sarà la miglior squadra londinese?
Il Chelsea è favorito a quota 2.00, segue il Tottenham a 3.00 e l’Arsenal a 3.75. In realtà anche West Ham (quota 100), Crystal Palace (250) e Watford (500) giocano nella capitale…ma chi se ne frega?!

La lotta sembra più aperta nel “Nord-Ovest”, con il City (quota 1.80) davanti ai concittadini di Manchester (United a 2.70) ed alle due squadre di Liverpool (Reds a 6.50, Everton a 36). Ci sarebbe anche il Burnley (500), solo per la cronaca.

CAMPIONE D’INVERNO

Chi sarà in vetta alla classifica a Natale?
Ancora una volta parte favorito il City di Guardiola (3.00), quasi alla pari United (4.50) e Chelsea (5.00). Pronte a sorprendere anche Tottenham (7), Liverpool (8) ed Arsenal (9), quasi spacciato il Leicester (100).

TOP SCORER

Chi sarà il nuovo capocannoniere della Premier League?
Harry Kane (Tottenham) è il favorito secondo i bookmakers (quota 4.00), mentre sembra sopravvalutato Lukaku (Utd) a 4.50. Seguono Aguero del City (6.50), Morata del Chelsea (7.50), Gabriel Jesus del City (8.00), Lacazette dell’Arsenal (8.50) e Diego Costa (8.75), anche se dovrebbe andare via dal Chelsea. Sanchez (12) e Rashford (17) preferiscono giocare sulle fasce, Sturridge e Mane sono entrambi quotati a 26, Giroud ed Hernandez a 34. Quota 41, invece, per Austin, Hazard, Alli, Vardy, Batshuayi, Benteke e Gabbiadini. Si spartiscono quota 51 i vari Defoe, Martial, Firmino, Origi ed Iheanacho. Infine chiudono questa speciale classifica Welbeck (quota 100), Salah (126), Llorente (200), Rooney (250), Pogba (300), Crouch (400) e Zaha (500)!

RETROCESSIONE

Chi retrocederà in Championship?
Sarà andata e ritorno per l’Huddersfield, favorito secondo tutti per retrocedere (quota 1.66 su Bet365). Molto probabilmente la neopromossa finirà anche ultima in classifica (ipotesi quotata a 2.75) ed ovviamente…non vincerà il titolo (in lavagna a 2000)!
Paura anche per Brighton (2.20) e Burnley (2.25), entrambe quotate a 1.500 per vincere la Premier, così come il Watford (la cui retrocessione paga 2.50 su SportYes). Anche lo Swansea potrebbe soffrire (3.25), mentre il Crystal Palace (6.00) dovrebbe salvarsi con tranquillità.
Infine una curiosità: secondo i bookmakers è molto più facile che il Leicester retroceda (quota 15), rispetto ad un’altra clamorosa vittoria in Premier (data a 250)!

VINCENTE PREMIER LEAGUE 2017-18

Chi vincerà il nuovo campionato inglese?
Come sempre parte in pole position il City di Guardiola (quotato a 3.25 solo su SportYes), mentre sul 2° gradino del podio virtuale troviamo sia il Chelsea (su Bwin) che lo United (su Betfair) a quota 4.50.
Bwin offre una quota interessante per Tottenham (11) e Liverpool (13), mentre sia Betfair che SportYes pagherebbero 12 volte la posta in caso di successo dell’Arsenal.
Detto del Leicester a 250 (solo su Betfair), le uniche possibile sorprese sono Everton (150 su SportYes) e Southampton (250 su Betfair). Restano invece defilate West Ham (500), Stoke e Newcastle (entrambe a 750 su Betfair).
Chiudono questa mission impossible WBA, C.Palace, Swansea (tutti dati a 1.000), Watford, Brighton, Burnley (1.500) ed il povero Huddersfield (2.000), le cui migliori quote si trovano su SportYes.

PRONOSTICO ANTEPOST

Per quanto riguarda il “testa a testa“, reputo favorite il Chelsea (a Londra) ed il City (nel Nord-Ovest). La “combo” pagherebbe un onesto moltiplicatore di 3.60, su Bet365.

Per i campioni d’inverno voglio invece azzardare l’Arsenal. La sua quota è molto croccante (9.00 su Bet365) e Wenger ci ha da sempre abituati alle partenze sprint…per poi crollare puntualmente in Primavera!

Per il capitolo capocannoniere condivido l’opinione dei bookmakers: dovrebbe vincere Kane, proprio come l’anno scorso (29 gol). Invece non credo che Lukaku farà meglio della sua ultima stagione all’Everton (25) ed anche Sanchez ha segnato più del previsto l’anno scorso (24 gol). Aguero (20) è un vero bomber, ma l’arrivo di Gabriel Jesus l’ha addirittura relegato in panchina nelle ultime giornate. Anche Diego Costa ha siglato 20 reti nell’ultima Premier, ottima per Dele Alli (18)…che però è un trequartista.

Eden Hazard è un vero fenomeno, ma ha subito troppi infortuni ultimamente e non ha un rendimento costante. Morata e Lacazette sarebbero 2 belle scommesse, ma il 1° anno in Inghilterra potrebbe risultare un problema per i due giovani attaccanti. In conclusione, mi piace scommettere su autentici bomber di razza quando si parla di vincere il titolo di capocannoniere. Benteke non è certo il mio preferito, ma perchè non provare a buttare 2€ su Vardy…passato da eroe a bidone nel giro di una stagione?

Scendendo nei bassifondi, Watford, Burnley, Swansea e C.Palace si sono salvati quasi per miracolo la scorsa stagione e dovranno sudare. Il Palace dovrebbe farcela, ma ovviamente sarà più dura per le 3 neopromosse (Newcastle, Brighton e Huddersfield). La squadra di Benitez è abituata a giocare ai massimi livelli, mentre il Brighton ha una rosa molto più scarsa e l’Hudds era arrivato 5° nella scorsa “Serie B” inglese (promosso ai play-off).

Infine eccoci arrivati al capitolo più importante, lo “scudetto“! Sarei contento se Conte riuscisse a confermare il dominio inglese dopo l’incredibile successo di Ranieri (e quello del suo Chelsea l’anno scorso), ma occorre ricordare che il Chelsea non giocava alcuna coppa europea la scorsa stagione.

Sinceramente ho smesso di credere ad eventuali miracoli di Tottenham ed Arsenal (sempre in calo sul finale di stagione), così come alle strategie ultra-difensive di Mourinho (Manchester United). Guardiola deve invece fare meglio col suo City di campioni e non è più l’integralista del tiki-taka, come qualche tempo fa. Il suo Manchester può divertire e dominare, almeno secondo me. Ho visto alcune sue recenti amichevoli estive ed era abbastanza impressionante. Il Liverpool di Klopp potrebbe sorprendere tutti, ma dovrebbe recuperare una ventina di punti rispetto all’ultima annata e non sarà facile giocando in Champions. Il resto è noia, ma mai dire mai nel calcio!

In conclusione, ecco le nostre scommesse antepost sulla Premier League 2017-2018.

  • CHELSEA miglior londinese (quota 2.00 su Bet365)
  • MAN.CITY migliore nel Nord-Ovest (quota 1.80 su Bet365)
  • ARSENAL in vetta a Natale (quota 9.00 su Bet365)
  • HARRY KANE capocannoniere (quota 4.00 su Bwin)
  • JAMIE VARDY capocannoniere (quota 41.00 su Bwin)
  • BRIGHTON retrocederà (quota 2.20 su SportYes e Betfair)
  • HUDDERSFIELD finirà ultimo (quota 2.75 su Bet365)
  • MAN.CITY vincerà il suo 5° scudetto (quota 3,25 su Bwin)

Tagged with:

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.