Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Pronostici Italia-Germania 15 novembre 2016

Ecco il pronostico di Italia – Germania di martedì 15 novembre 2016, tra i pronostici delle amichevoli tra nazionali. Scopri convocati ed assenti di Italia – Germania, con quote, precedenti, probabili formazioni, statistiche, curiosità, analisi e consigli per scommettere sulle schedine amichevoli del 15 novembre.

PRONOSTICO ITALIA – GERMANIA (amichevole): martedì 15 novembre 2016

ITALIA – GERMANIA 0-0

(ore 20.45, Stadio Meazza di Milano)
PRECEDENTI:
L’ultimo precedente tra le nazionali è stato disputato quest’estate in Francia (gara valida per i quarti di finale di Euro 2016). I 90′ sono terminati in parità (1-1), così come anche i supplementari. Ai rigori l’hanno spuntata i tedeschi che hanno conquistato il pass per la semifinale del torneo.
SQUADRA IN CASA:
L’Italia è 4^ nel ranking Uefa, mentre nel rankin in quello Fifa occupa la 13^ posizione. Nelle ultime 5 apparizioni avvenute dopo l’Europeo di quest’anno, gli azzurri hanno conquistato 3 vittorie (contro Liechtenstein, Macedonia ed Israele), un pareggio (contro la Spagna) ed una sconfitta (in amichevole contro la Francia).
ASSENTI: Barzagli (d. titolare), Chiellini (d. titolare), Florenzi (d. titolare), Marchisio (c. titolare), Montolivo (c. titolare) e Gabbiadini (a.) sono infortunati. Sirigu (p.), Marchetti (p.), Giaccherini (c.), T.Motta (c.), El Shaarawy (a.) e Balotelli (a.) sono out per scelta tecnica.
SQUADRA IN TRASFERTA:
La Germania è attualmente 2^ sia nel ranking Uefa che in quello Fifa. I tedeschi, nelle ultime 5 apparizioni dopo Euro 2016, hanno collezionato soltanto vittorie, mettendo a segno ben 18 reti senza subirne neanche una! Ci sta da dire però che gli avversari erano tutti abbastanza “abbordabili”.
ASSENTI: Neuer (p. titolare), Boateng (d. titolare), Kroos (c. titolare), Brandt (c.) e Draxler (c. titolare) sono infortunati. Rudiger (d.), Can (d.), Ozil (c. titolare), Schurrle (c.), Bellarabi (c.) e Reus (a. titolare) non sono stati convocati. Infine bisogna ricordare i vari ritiri più o meno recenti di: Lahm (d. titolare) dopo il mondiale vinto in Brasile nel 2014, di Klose (a. titolare) che si è da poco ritirato dal calcio giocato per affiancare il tecnico Low in panchina e di Schweinsteiger (c. titolare) che ha salutato la nazionale dopo Euro 2016.
Curiosità:
L’Italia non batte in amichevole la Germania dal 2006 (4-1).
BONUS: Betfair paga la vittoria dell’Italia a quota 8.00 e la Germania a quota 7.00, ma solo per chi si iscrive gratis CLICCANDO QUI ed inserendo il codice ZIO145 (con il 100% di rimborso se non vince + 5€ di bonus ogni settimana)!!!
PRONOSTICO:
Gli azzurri sono reduci dalla vittoria in trasferta contro il Liechtenstein per 0-4, dove il neo tecnico Ventura ha schierato un modulo abbastanza offensivo, ossia una sorta di 4-2-4, per cercare sin da subito la via del gol, come difatti è accaduto visto che tutte e quattro le reti sono arrivate nel primo tempo. La nazionale italiana sta attraversando un delicato momento di transazione, dovuto al cambio generazionale. Sono diversi i volti nuovi convocati di recente dal tecnico: Donnarumma (p.), Romagnoli (d.), Zappacosta (d.), Gagliardini (c.), Belotti (a. titolare) e Politano (a.) ne rappresentano un chiaro esempio. Mister Ventura dovrà fare i conti con diverse importanti assenze a causa di infortuni vari, difatti Barzagli (d. titolare), Chiellini (d. titolare), Florenzi (d. titolare) e Marchisio (c. titolare) non sono stati convocati. Diverso è il discorso per i cosiddetti “epurati”, ossia quei calciatori usciti dall’orbita nazionale un po’ per scelta tecnica, un po’ per scarso rendimento. Tra i vari esclusi spiccano i nomi di Giaccherini (c.), Balotelli (a.), Pellè (a.) ed El Shaarawy (a.).
La Germania è reduce dalla larga vittoria ottenuta in trasferta a San Marino (0-8), dove si è messo in luce, segnando una tripletta, il giovane Gnabry (c.). Anche il tecnico Low sta inserendo nelle trame di gioco teutoniche diversi giovani interessanti come ad esempio Kimmich (d. titolare) e Sanè (a.).
Inutile dire che questa rivalità può essere definita quasi eterna, e che anche se si tratta di una semplice amichevole, il valore della vittoria o della sconfitta è molto alto. I bookmakers prevedono un certo equilibrio, difatti le quote sono piuttosto simili sia per la vittoria italiana che per quella tedesca. Detto ciò, credo che assisteremo ad un match abbastanza aperto, dove i due allenatori potrebbero anche optare per qualche esperimento di formazione. L’Italia dovrà sfruttare il fattore campo, cercando di conquistare una vittoria per dare una forte spinta emotiva a tutto l’ambiente azzurro, e per tornare a far ricordare ai tedeschi che in campo calcistico siamo leggermente superiori…

SEGNO
QUOTA
BOOKMAKER
BONUS
1X
 1,55
100€
GOL
 1,85
100€
1
               2-1
               9,50
100€

Pronostico a cura di El Diablo.

Tagged with:

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.