Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può provocare dipendenza patologica. Probabilità di vincita su www.aams.it.

Sistema vincente per scommesse di calcio: 1X matematico

Oggi vi presento un nuovo sistema spesso vincente per le scommesse sportive e calcistiche in particolare. Il sistema è basato innanzitutto sull’individuazione di una squadra favorita, una squadra praticamente quasi imbattibile. Per lo sviluppo delle schedine si procede con un sistema chiamato matematico…

NUOVO SISTEMA DI 1X2 CALCIO E SCOMMESSE

Oggi vi voglio descrivere un sistema nuovo per questo blog ma vecchio per me e che forse molti di voi conoscono.
Mio zio lo giocava sempre…fin quando non ha capito che la sua Juve non era proprio estranea al calcio-scommesse…Che tipo, mio zio!

Allora: lui mi consigliava di prendere 5-6 squadre favorite, di quelle che perdono raramente e di giocare sia la loro vittoria (segno 1 se erano in casa o 2 se erano in trasferta) che la X, nella stessa schedina. Quindi non la solita doppia chance 1X o X2 quotata ad una quota ridicola, ma l’opzione “matematica”. La “doppia-matematica” praticamente divide la vostra schedina in 2 combinazioni riportando sia la quota della vittoria che il segno del pareggio, così come sul palinsesto.

Avendo giocato un infinità di queste schedine mi sono accorto che:

– nel 60% dei casi vincevano così tante squadre favorite che alla fine mi vergognavo pure ad andare a riscuotere la schedina: avendo puntato 2€ ne avrei vinto (alla cara e vecchia Stanley) a volte 0.30 a volte 50 cent!!! A volte anche gli stessi 2€ che avevi puntato. Come a prenderti per il (__Y__) . Come a dire: vieni, pungiti ancora! Come quei pietosi gratta e vinci: se gratto 5€ non è perchè voglio grattare 3 volte e perdere, sempre, tutto alla terza, dopo che alle prime 2 mi hanno cortesemente ri-invitato a grattare!

-nel 20% dei casi si vinceva una discreta somma: ad esempio con 3€ era facile vincerne 30 o 50, tutto sommato niente male, se paragonato alla spesa

-nel 15% dei casi una tra le squadre favorite perdeva clamorosamente e la schedina era ovviamente perdente! Ho visto quote 15 bruciarmi schedine clamorose, squadre in trasferta su cui nessuno avrebbe puntato mezza dracma.

-nel 5% dei casi succedeva che tante favorite pareggiassero e il moltiplicatore della schedina lievitasse come ovvia conseguenza: già un pareggio è quotato molto di più (spesso il doppio) della vittoria della favorita, ma spesso (proprio perchè c’è una favorita) la X arriva a quote folli.

ESEMPIO:

Vi faccio un esempio che mi ricordo bene perchè è stata la mia prima vincita seria:

Una volta ho beccato la X del Bayern Monaco a quota 5.50 in Bundesliga, ma la cosa migliore è che su 8 partite ho preso ben 7 pareggi ed un unica vittoria della favorita di turno! Con 3€ (256 combinazioni) ne vinsi
380…e chi se lo scorda? Non è una grande vincita, anche se il moltiplicatore mette i brividi, ma la cosa più bella è che, in fondo, cosa avevo rischiato? 3€? Che una squadra come il Bayern perdesse? O al massimo di accumulare in un cassetto schedine vincenti ma sotto i 99cent?

Pensateci: cosa c’è di più facile di giocare una doppia chance in un match dove c’è una logica favorita?

Dopo aver accumulato schedine dalla vincita insulsa ho deciso di razionalizzare un pò questo sistema.

Visto che, ovviamente, più pareggi ci sono più si vince…ho deciso di giocarmi solo ed esclusivamente le squadre che giocano in Champions League, prima e dopo i match in questa coppa.

Di solito le grandi squadre fanno ampio uso del turn-over nelle partite precedenti a quelle di Champions League.

Di solito le squadre che hanno giocato in Champions League arrivano un po’ stanche alla partita di 3 giorni dopo, in campionato.

Questo è quello che ho pensato e, vi posso assicurare, da allora le mie statistiche sono completamente cambiate:

-molte più schedine risultavano perdenti, come le inpronosticabili sconfitte delle “Big” che capitavano più spesso, proprio perchè a ridosso di importanti match di Champions League.

-allo stesso tempo, però, i pareggi, le X fioccavano a valanga sulle mie schedine ed il moltiplicatore schizzava, forse mai più come quella volta, ma il 50% delle schedine erano vincenti e con 3€ ne vincevo minimo 50 ogni volta.

Se vi state chiedendo perchè ho smesso ve lo spiego subito: troppe volte ho sfiorato lo “strike”! Non mi ricordo più quante volte avevo 7 pareggi su 8 in schedina ed il Milan perdeva la sua prima partita stagionale, la Juventus la sua prima in casa, il Barcellona la sua prima stagionale, il Manchester United la sua prima nella vita!!! No, scherzi a parte. Sfiorare la vincita potenziale massima, e non giocavo più i soliti 3€, e perderla per dei risultati che non avrei giocato neanche dopo averli visti…mi ha fatto scervellare ed ho abbandonato…

Ma adesso c’è il LIVE BETTING! Santo a chi l’ha fatto! 🙂

Comunque, insieme a voi, ho deciso di provare a rispolverare questo sistema dello “Zio”. Sono disposto ad accettare critiche e consigli per migliorare questo sistema…

Tagged with:

38 Responses to “Sistema vincente per scommesse di calcio: 1X matematico”

    1. Servono almeno 3 pareggi per rientrare nella giocata e nessuna delle 8 squadre deve perdere nel frattempo. Non mi sembra un buon metodo, peró non conosco le statistiche quindi non mi esprimo

  1. Non ho capito bene. Non puoi metter mettere vittoria e pareggio in una stessa partita in una sola schedina. Intralot ad esempio dice "evento già inserito".

    1. non so come funziona intralot ma sul sito mentre giochi devi cliccare da qualche parte SISTEMA in questo modo puoi mettere piu di un risultato di una squadra… io personalmente metto 3 risultati base 3 doppie e 3 triple!

  2. tutta sta sicurezza che l'Arsenal perde dove la prendi?! Anche perchè in questo momento è in vantaggio 2-0!!!
    poi chi sa…

    Matteo

  3. ecco cosa stavo per pubblicare:
    ok ok, lo so ho sbagliato e mi dovevo stare zitto. in questo preciso momento il fulhamha completato il sorpasso 2-2!!
    oddio spero che la situazione si ribalti così da riscrivere e dirti :"ahahah hai visto che l'arsenal ha vinto!!!". ma credo che sarà un po difficile. 😀

    e mentre lo scrivevo…pareggio dell'arsenal!!!
    quest'anno sta squadra mi sta facendo proprio inca….incavolare! >:(

    Matteo

  4. Ciao, intanto complimenti per il metodo molto ma molto interessante.
    Quando dici con 2 pareggi si vince x, con tre pareggi si vince x, e così via naturalmente intendi 2 pareggi e sei vittorie, tre pareggi e cinque vittorie, giusto?
    Poi il sistema dovrebbe consistere in 256 combinazioni a 0.25 cent€ a combinazione.
    Se ho detto una fesseria scusami.

    1. Guarda se giochi questo sistema.. spendi 64 euro.. se vincono tutte le favorite non vinci 64 euro più' 4 uguale 68.. Ma vinci solo 4 euro e perderesti 64 euro.. in quanto perderesti tutti i sistemi con le x

  5. scusate ma io non riesco a capire! che sistema bisogna usare?? su quale siti si pyob fare questo sistema?? grazie!

  6. il sistema nn è male,forse si dovrebbe puntare qualcosa di + sulla scheda con 8 vittorie,considerando che è quella più probabile,x ammortizzare un pò le spese…

  7. ciao, il sistema dal punto di vista matematico è buono, per renderlo buono anche dal punto di vista della qualità della vincita va messa secondo me una fissa, proporrei un PARI (a 1.80) su una partita sulla carta molto equilibrata.

  8. bellissimo sistema, xo' conviene mettere la favorita che quota 1.7 cosi' se si prendono sl le favorite si recupera 1/3 della quota giocata…. o meglio dalle 25/30 euro…. by Skay

  9. Scusate ma le partite di calcio prevedono ben 3 esiti finali possibili e si parla di mettere in gioco 64€, salta una partita ed è facilissimo specie nei campionati latini, e addio 64€. Un sistema del genere, semplice ma accattivante e veloce da buttare giù, non sarebbe decisamente più opportuno giocarlo con i "testa a "testa" di basket, baseball, ecc. ?

  10. non è male come idea ma a me personalmente piace il mio di sistema…dopo anni di perdite ma anche di vincite per fortuna ora ho capito veramente dove ci si sbaglia sempre!!!!le quote ragazzi….sono quelle la fregatura per tutti noi!!!dobbiamo imparare a giocare senza vedere le quote!!!!!io è la terza volta di fila che vinco con il sistema delle 4 triple!!!forse a qualcuno di voi fà sorridere ma se guardate bene le squadre,chi gioca,chi è stanco,quante volte ha perso o ha vinto e tutti gli altri particolari,compreso i cartellini e se riuscite a indovinare anche i giocatori che hanno scoppato la sera prima meglio ancora…. ;D sinceramente parlando sbagliavo sempre le schedine nelle quote più facili(come tutti credo) e allora ho pensato ma perche non giocare la tripla e visto che costava un pò ho cominciato con 3 triple e ora sono arrivato a 4,sempre integrali parlo e sempre scegliendo le partite più facili ma studiandole attentamente….certo che ci vuole sempre il fattore c,ma in questo caso al contrario,cercando di non indovinare le partite più facili e visto che perdevo sempre mi è molto facile trovarle ma con delle belle soddisfazioni finalmente!!! :Dquesto wek avevo ADMIRA-SALISBURGO.BREDA-PSV.TOTENHAM-NEWCASTLE.SUNDERLAND-MANCHESTER CITY.posso dirlo che mi e andata bene con il totenham ma di solito cerco sempre di giocare la squadra più debole in casa.se trovate i risultati più facili però la vincita per 2 euro giocati sarà al max di 10 euro ma visto che ci si sbaglia sempre ;D!!!!!sbagliando si impara ma ora si vince almeno ;D

  11. ma uno puo anche mettere 1-2 non per forza 1-x giusto? poi un altra domanda… le quote che prendi vanno moltiplicate tra loro e poi moltiplicate per la quota giocata giusto? come la schedine normali?

    1. mi rispondete perfavore è urgente… aspetto risposte grazie! se mi puo rispondere anche chi ha creato il sito il prima possibile grazie!

    1. grazie! mi puoi fare un esempio di questo tipo di giocata? perché non ho capito bene come fa a venire la vincita minima e la vincita massima! ma allora questo sistema conviene molto di più delle schedine normali giusto? grazie per la vostra disponibilità

    2. e un altra cosa… io ho fatto dei calcoli con la schedina di sopra messa come esempio e come fa a venire solo 4 euro? io ho fatto tutte le quote più basse moltiplicate tra loro e poi ho moltiplicato il risultatao per 64… non riesco a capire come fa a venire solo 4 euro

    3. allora…non devi moltiplicare per 64 il valore delle quote perche' sviluppando il sistema si ottengono 256 combinazioni, cio' vuol dire che si spenderanno 64 euro diviso le 256 combinazioni e cioe' 0.25 cent a combinazione! in conclusione se spendi 25 centesimi a combinazione e lo moltiplichi per la combinazione minima ti verranno fuori i 4 euro di cui si parla! spero di averti chiarito la cosa!

    4. Giusto, ma anche se giochi squadre favorite la possibilità è sempre pari a 0.0039 che li indovini tutti. ne sbagli uno e perdi tutto.

  12. Non ho mai giocato con questo sistema sai sono antico, per non fare figuracce con l'omino che stà dietro il vetro e accetta la scommessa, posso sapere come si chiama?sistema integrale o doppia matematica? sai se matchpoint fa questo tipo di giocata?ciao

  13. Metodo molto rischioso e poco profittevole.
    Se questo metodo è creato per sperare nel pareggio trovo inutile giocarmelo su una squadra strafavorita che probabilmente vincerà.
    Meglio al limite cercare squadre di metà classifica dal pareggio più facile.

    Bellamy

    1. Se cerchi le squadre di metà classifica è vero che hai più probabilità che escono più x, ma chiaramente la vincita sarà minore. Meno è quotato l'1 e più sarà quotata la x. Con il moltiplicatore vai a cifre enormi. poi bastano 3 x su 8 e sei già in attivo.

  14. Il sistema di per se è corretto, suggerisco a mio modo di vedere due varianti :
    Giocare le 8 matematihe con x-12 in questo modo resta intatto il massimale ma ti sei parato in caso di sconfitta squadra favorita, oppure giocare sempre gli stessi 8 esiti con under 1.5 e over 1.5, considerando che gli under 1.5 pagano comunque bene e ti copri su tutto
    Spero di aver migliorato il tuo "caccia all X" si può provare inixialmente anche con 32 € o 16 €

    Ciao e gradirei un tuo pensiero !

Lascia un commento

Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti. Le immagini inserite sono tratte da Internet, quindi considerate di pubblico dominio.